Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Serie D: il Bra centra con l'Inveruno la seconda vittoria consecutiva

A distanza di 8 mesi i giallorossi tornano al successo in casa

BRA - Stoppato il lunghissimo digiuno, casalingo e in campionato, di vittorie. Era dal 2-1 rifilato al Castellazzo (4 febbraio 2018) che il Bra non si intascava 3 punti nel "suo Attilio Bravi". Domenica pomeriggio, è arrivato il secondo successo di fila grazie al combattuto 2-1 ai danni dell'Inveruno. Successo che lancia la squadra allenata da Fabrizio Daidola, a quota 6 punti in classifica.

 

Bra in campo (in completo giallorosso) con: Bonofiglio; Brancato, Rossi, Bettati, Sana; De Santi, Barale, Ghidinelli; Tettamanti; Giglio e Casolla. Tra i gialloblu milanesi, cambio di formazione dell'ultimo minuto: in porta il classe 2000 Zambataro, al posto di Frattini (accomodatosi in panchina dopo aver accusato un problema fisico nel riscaldamento). Altro problema in casa Inveruno, al 12°: probabile stiramento per Mandelli, al suo posto Marioli.

 

Al minuto 16, da una punizione di Tettamanti, colpo di testa di Casolla e Marioli spazza via, a pochi passi dalla porta, un pallone pericoloso. 1-0 Bra al 24°: punizione dell'ispirato Tettamanti, mischione davanti a Zambataro risolto dal colpo di testa ravvicinato di Alessandro Rossi! Unica occasione dei lombardi, nella prima frazione, è un colpo di testa operato da Marioli che trova la presa plastica e sicura di Luca Bonofiglio, al 29°. Sana serve Casolla, contropiede e palla sul fondo al minuto 33. Doppia occasione braidese al 39°: palla in calcio d'angolo dopo un contropiede di Giglio; dal corner seguente, incornata di Rossi e palo con paratona sulla susseguente ribattuta di Giglio. Raddoppio braidese al minuto 46: Tettamanti illumina Casolla, destro rasoterra e 2-0 meritato! Squadre a riposo sul punteggio di 2-0.

 

Possibile 3-0 braidese, ancora con Casolla, annullato per un presunto fuorigioco all'11°: pallonetto pregevole che aveva messo fuori causa Zambataro. Ci prova Tettamanti, servito da Casolla, ma l'estremo difensore dell'Inveruno ci mette una pezza. Tuzza per Tettamanti (24°) e Dolce per Ghidinelli (26°) i primi cambi giallorossi; al 28° Truzzi spara alto al volo; al 30° De Nguidjol per Giglio, De Souza per Casolla al 35° e Vergnano per Sala al 36°, gli ultimi tre cambi per i padroni di casa.

 

De Nguidjol serve De Souza, ripartenza e conclusione respinta da Zambataro (38°). Un minuto più tardi, Broggini accorcia le distanze per il 2-1. Al terzo dei cinque minuti di recupero, De Nguidjol perde il contatto con il pallone in contropiede, l'Inveruno imbastisce la manovra e dalla parte opposta confeziona un cross per l'accorrente Broggini che insacca con un tocco di braccio. 2-2 immediatamente annullato dal direttore di gara e ammonizione all'attaccante gialloblu, tra le proteste lombarde. Al 50°, rosso diretto a Nava per un brutto intervento ai danni di De Souza. Triplice fischio e 2-1!

 

"A parte le occasioni non capitalizzate, la squadra ha fatto una partita perfetta. Abbiamo concesso pochissimo e poteva finire 3 o 4 a 1. Ho dei dubbi sul gol annullato a Casolla. Dobbiamo essere più bravi davanti alla porta, più freddi e più cattivi. La squadra è viva e ha fatto bene, meritatamente abbiamo portato a casa tre punti importanti" ha dichiarato mister Daidola, nella conferenza stampa post-partita.

 

"Siamo stati sempre corti, ordinati e ci siamo dati una mano a vicenda. Loro hanno, solo, prodotto il forcing nel finale. Abbiamo lavorato duramente in ritiro, le gare con Borgosesia e Inveruno hanno dimostrato che se ci applichiamo nel modo giusto, i risultati arrivano. Questa è la nostra identità e la porteremo fino in fondo" ha detto il terzino-centrocampista, Daniele Brancato.

 

Bra – Inveruno 2-1

 

BRA: Bonofiglio, Sana (36° st Vergnano), Rossi, Barale, Bettati, Giglio (30° st De Nguidjol), Tettamanti (24° st Tuzza), Brancato, De Santi, Casolla (35° st De Souza), Ghidinelli (26° st Dolce).

A disp: Reinaudo, Ntafumu, Morra, Manuali.

Allenatore: Fabrizio Daidola.

INVERUNO: Zambataro, Gatelli (1° st Romanini), De Maria (14° st Truzzi), Putzolu, Nava, Acquistapace, Mandelli (12° st Marioli), Lazzaro, Broggini, Chessa, Stronati.

A disp: Frattini, Zirafa, Nicastri, Sestito, Puricelli, Di Gioia.

Allenatore: Matteo Andreoletti.

Arbitro: Schiavon di Treviso (assistenti: Mirarco di Treviso e Papa di Chieti).

Marcatori: 24° pt Rossi (B), 46° pt Casolla (B), 39° st Broggini (I).

Note: circa 200 spettatori; ammoniti: Brancato, Ghidinelli, Sana e Rossi (B), Gatelli, Putzolu e Broggini (I); espulso Nava (I) al 50° st con rosso diretto per condotta violenta.

 

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da redazione_piemonte il 09/10/2018
Tempo esecuzione pagina: 1,04538 secondi