Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Serie D: Chieri, poker al Borgosesia

Gli azzurri ritrovano il successo dopo 5 sconfitte di fila

Vai alla galleria

 

BRA – Dopo un mese di astinenza, il Chieri torna alla vittoria regolando per 4-0 il malcapitato Borgosesia. Gli azzurri allenati da mister Manzo bloccano così a 5 sconfitte consecutive la striscia negativa, mentre i granata si sono fermati dopo 4 pareggi consecutivi. Il Chieri così si rilancia e si porta a sole 2 lunghezze mentre i vercellesi, che hanno lottato alla pari nel primo tempo per poi crollare nella ripresa, rimangono invischiati in piena zona retrocessione. Mattatore della gara è stato Marco Gasparri, uno degli ex della partita, che ha messo a segno la doppietta che ha definitivamente affondato la compagine vercellese. Protagonista in negativo, invece, è risultato l'attaccante granata Mitta che, oltre ad aver fallito una ghiotta occasione per portare in vantaggio i suoi, ha causato l'autorete che ha sbloccato l'incontro. Entrambe le squadre si sono schierate a specchio con il 4-3-3.

 

Dopo un'iniziale fase di studio, il primo tentativo si è registrato al 13' quando Gaeta dal limite ha impegnato Sangalli in una parata centrale. La prima grossa occasione per sbloccare il risultato è stata però costruita al 22' dal Borgosesia con Mitta che, smarcato davanti al portiere da Clausi, ha concluso addosso a Benini. Il Chieri ha invece risposto al 29' con il tentativo di Di Lernia che, entrato in area dopo aver vinto un contrasto al limite, non ha inquadrato lo specchio della porta da posizione favorevole. Al 31' i chieresi hanno così sbloccato il risultato grazie ad un'autorete del centravanti granata Mitta che, nel tentativo di respingere la sfera sull'angolo battuto da Merkaj, ha finito con lo svirgolare la sfera e a deviarla alle spalle del proprio portiere. A quel punto il Chieri ha preso fiducia con i tentativi di Bani al 38' e di D'Iglio al 42' che sono però terminati sul fondo.

 

Decisamente migliore l'approccio del Chieri nella ripresa. Al 3' Gasparri ha servito in area Bani, sgambettato ingenuamente da Picone Chiodo. Il direttore di gara non ha avuto esitazioni a concedere il rigore trasformato da Gaeta che ha spiazzato il portiere ospite. A quel punto il Borgosesia è definitivamente sparito dal campo ed il Chieri ne ha così approfittato per realizzare al 13' la terza rete con Gasparri che ha battuto Sangalli con un preciso diagonale rasoterra dopo aver approfittato di un liscio di Santarelli. Alla mezz'ora Sangalli ha evitato il poker respingendo la deviazione sotto misura di Lazzaro. Al 4' di recupero, però, Benedetto su punizione ha colpito la traversa dopo la deviazione della barriera, quindi Sangalli ha respinto la ribattuta di Lazzaro ma nulla ha potuto sul successivo tap-in di Gasparri.

 

Chieri-Borgosesia 4-0 (1-0)

CHIERI: Benini 6 Serbouti 6 (29' s.t. Olivera s.v.) Cirio 5,5 Di Lernia 6 (32' s.t. Della Valle s.v.) Pautassi 6,5 Benedetto 6,5 D'Iglio 6 (35' s.t. Gerbino s.v.) Bani 6 Gaeta 6,5 (15' s.t. Lazzaro 6) Merkaj 5,5 (23' s.t. De Mitri s.v.) Gasparri 7. 12 Bertoglio 14 Moretti 15 Campagna 18 Vergnano. All. Vincenzo Manzo.

BORGOSESIA: Sangalli 6 Silvestri 6 Saltarelli 5 (31' s.t. Rudi s.v.) Clausi 6 Picone Chiodo 5 (8' s.t. Iannacone 5,5) Dalmasso 5,5 Pagliaro 6 (26' s.t. Sekka s.v.) Castelletto 6 (31' s.t. Conti s.v.) Mitta 4,5 Pedrabissi 6 Beretta 5,5 (8' s.t. Panatti 5,5). 12 Vescio 13 Staccotto 17 Colombo 19 Ollio. All. Marco Didu.

TERNA ARBITRALE: Bozzetto di Milano (Asciamprener Raineri di Milano e Fera di Gallarate) 6,5.

RETI: 31' p.t. autorete di Mitta, 3' s.t. Gaeta su rigore, 13' s.t. e 49' s.t. Gasparri.

NOTE: pomeriggio soleggiato, con temperatura sui 9°. Manto erboso in ottime condizioni. Spettatori: 200 circa con nutrita rappresentanza ospite. Ammoniti: al 10' p.t. Di Lernia, al 39' p.t. Castelletto, al 21' s.t. Serbouti ed al 46' s.t. Pedrabissi, tutti per falli di gioco, ed all'8' s.t. Dalmasso per proteste. Partita di 95' (45'+50'). Angoli: 2-1 (2-1).

 

Galleria fotografica di Angelo Tosco

 

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Corrado Cagliero il 18/11/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,13963 secondi