Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Serie D: lo Stresa Sportiva corsaro sul campo del Bra

Vai alla galleria

BRA – Risultato a sorpresa al “Bravi” dove lo Stresa Sportiva supera di misura, 0-1, il Bra. A decidere l'incontro una rocambolesca autorete nel finale del primo tempo di Brancato che permette agli ospiti di conquistare 3 punti d'oro in chiave salvezza. I giallorossi, privi degli infortunati Bettati e Tettamanti e del lungogedente Ghidinelli, rallentano invece la propria corsa in zona play-off. Sulla panchina del Bra si è seduto Marco Moretti al posto dello squalificato Fabrizio Daidola, mentre negli ospiti Diego Mora, preparatore dei portieri, ha traghettato la squadra in attesa del nuovo allenatore dopo le dimissioni di mister Rampi alla vigilia della partita.

 

Che fosse una serata storta per il Bra lo si era capito già dopo 40'' quando Casolla, smarcato in area davanti al portiere dal traversone dalla destra di Brancato, sprecava clamorosamente l'occasione tirando debolmente e con poca convinzione permettendo così a Barantani di respingere in uscita. I giallorossi faticavano a trovare spazi e al 39' costruivano una doppia occasione con la doppia respinta di Barantani prima sul tiro da fuori di Dolce e poi sul tentativo da distanza ravvicinata di Giglio. Al 43' sull'angolo battuto da Scienza, Bratto ostacolava Brancato, fino a quel momento uno dei più positivi dei padroni di casa, che finiva con il deviare la sfera alle spalle del proprio portiere.

 

Ad inizio ripresa il Bra correva ai ripari affiancando in attacco D'Antoni a Giglio, troppo isolato in avanti nei primi 45'. Al 1' Brancato concludeva di testa di poco alto sugli sviluppi di un angolo, mentre al 6' si facevano vivi in avanti gli ospiti con il rasoterra di Armato che usciva a fil di palo nell'angolo coperto dal portiere. Al 26' Giglio, con una sponda di testa, serviva in area Casolla che ancora una volta sprecava tutto calciando addosso al portiere ospite. Due minuti dopo De Santi veniva ingenuamente espulso per doppia ammonizione lasciando così i braidesi in 10. Anche con l'uomo in meno il Bra provava ad attaccare senza tuttavia riuscire a creare altri pericoli per la porta ospite. Ci si trascinava così fino al triplice fischio finale, giunto dopo 4' di recupero, con lo Stresa Sportiva che otteneva così il massimo risultato con il minimo sforzo.

 

Bra-Stresa Sportiva 0-1 (0-0)

BRA (4-2-3-1): Bonofiglio s.v.; Brancato 6,5 Rossi 5,5 Barale 6 Sana 5,5 (23' s.t. Massucco 5,5); Tuzza 5,5 (39' s.t. Morra s.v.) Dolce 6; De Santi 5 Casolla 5 Petracca 5,5 (1' s.t. D'Antoni 6,5); Giglio 6. 12 Reinaudo 20 Vergnano 23 Quitadamo 25 Manuali. All. Fabrizio Daidola, in panchina Marco Moretti.

STRESA SPORTIVA (4-4-2): Barantani 7,5; Lopergolo 5,5 Bratto 6 Agnesina 6 Telesca 5,5 (15' s.t. Tuveri 5,5); Diaw 5,5 Frascoia 5,5 (23' s.t. Brugnera s.v.) Gitteh 5 Gilio 5,5; Armato 5,5 Scienza 5,5. 12 Guizzardi 13 Shaqja 14 Rosato 15 Dervishi 16 Feccia 17 Scibetta 18 Finetti. All. Diego Mora.

TERNA ARBITRALE: Luongo di Napoli (Santini di Savona e Degiovanni di Novi Ligure) 6.

RETE: 43' p.t. autorete di Brancato.

NOTE: pomeriggio soleggiato e temperatura sui 16°. Terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori: 200 circa. Espulso: al 28' s.t. De Santi per somma di ammonizioni. Ammoniti: Lopergolo, Telesca e Scienza per falli di gioco, De Santi per proteste e gioco falloso. Angoli: 9-2 (3-2). Partita di 95' (46'+49').

 

Galleria fotografica di Angelo Tosco

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Corrado Cagliero il 08/12/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,09679 secondi