Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Prima Categoria girone E: la Marentinese sorprende il Perosa

 

MARENTINO – Sgambetto della Marentinese, 3-2, al Perosa che rimane terzo ma si allontana dalla vetta della classifica. I collinari, invece, conquistano una vittoria importante in chiave salvezza concludendo il girone d'andata a +2 dalla zona calda della classifica. Decisiva la doppietta di Bardi (nella foto) ma anche le incertezze di Odier sulle prime due segnature.

Partono forte gli ospiti che al 3' si rendono pericolosi con una conclusione dalla distanza di Calafiore respinta da Ingignoli. I gialloblù, però, passano in vantaggio al 6' con una punizione dalla trequarti trasformata da Bardi con la complicità del portiere ospite. Una volta passata in vantaggio, la Marentinese prende coraggio e raddoppia al 13' ancora con Bardi che, servito in area da Diberti dopo un'azione avviata da Lio, in semirovesciata batte Odier che ancora una volta non riesce a respingere un tiro non irresistibile.

Al 26' Mensa commette fallo in area su Lio provocando il rigore che Diberti trasforma spiazzando il portiere. La Marentinese sfiora addirittura il 4-0 al 37' con Diberti che non riesce di un soffio a centrare la porta sul cross dalla destra di Lio. Nel finale di tempo prende però campo il Perosa che al 3' di recupero conquista un rigore con Matteo Breuza, trattenuto in area da Zambello. Dal dischetto Calafiore si fa respingere il tiro da Ingignoli per poi insaccare sulla respinta.

Passano appena 38'' dall'inizio della ripresa che gli ospiti riaprono la partita con la rete di Matteo Breuza con un tocco ravvicinato sulla punizione battuta da Bertolino. Una manciata di minuti più tardi Ingignoli respinge la punizione di Calafiore, quindi al 35' salva il risultato respingendo il tiro da distanza ravvicinata di Matteo Breuza. Poco dopo ci prova anche Bardi dalla lunga distanza sfiorando l'incrocio dei pali. La Marentinese soffre la pressione ospite ma riesce a difendere con carattere la propria porta fino al triplice fischio finale arrivato dopo ben 8' di recupero.

 

Marentinese-Perosa 3-2 (3-1)

MARENTINESE: Ingignoli 7 Sergio Marzano 6 Zambello 5,5 Gentili 6 Lanfranco 6 Dipietro 6 Lio 6,5 (43' s.t. Conte s.v.) Veronese 6,5 (45' s.t. Franco s.v.) Diberti 6,5 (1' s.t. Marafioti 5,5) Ndiaye 6 Bardi 7,5 (36' s.t. Davide Marzano s.v.). 12 Sidari 15 Cerruti 16 Simone Manca. All. Stefano Manca.

PEROSA: Odier 5 Martiradonna 6 (1' s.t. Belletta 6) Massello 6 Ferrero 6 Rossetto 5,5 Mensa 5,5 (35' p.t. Bertolino 6,5) Raviol 6 Maurino 5,5 (45' s.t. Breusa s.v.) Matteo Breuza 6,5 Soccal 6 Calafiore 6,5. 12 Charrier 13 Gastaut 14 Navone 15 Peyrot 18 Massimo Breuza. All. Danilo Careglio.

ARBITRO: Piserchia di Collegno 5,5.

RETI: 6' p.t. e 13' p.t. Bardi, 26' p.t. Diberti su rigore, 48' p.t. Calafiore, 1' s.t. Matteo Breuza.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Corrado Cagliero il 16/12/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,09536 secondi