Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Calciomercato: scambio Zaza-Simeone a gennaio tra Torino e Fiorentina?

 

Mancano ormai una decina di giorni al via della sessione invernale del calciomercato dei professionisti, prorogata fino al prossimo 31 gennaio. Per ora si tratta solamente una suggestione ma un giro di attaccanti potrebbe risolvere i problemi offensivi due squadre di serie A. Si tratta del possibile scambio tra Torino e Fiorentina tra Simone Zaza, attualmente in granata, e l'argentino Giovanni Simeone che dalla scorsa stagione veste la casacca viola dopo essersi messo in luce tra le fila del Genoa.

Arrivato in estate dal Valencia in prestito oneroso a 2 milioni di Euro con obbligo di riscatto fissato a 12, Zaza ha finora deluso le aspettative della piazza granata (1 rete decisiva al Chievo Verona in 14 presenze in campionato). Nelle scelte di mister Mazzarri, Zaza è finito subito alle spalle dei titolari Belotti e Iago Falque. Il suo errore decisivo nel derby, poi, lo ha allontanato dalla tifoseria granata che lo aveva perdonato dei suoi trascorsi in bianconero e di un suo comportamento non proprio edificante in stracittadina di Coppa Italia quando ancora vestiva la maglia della Juventus.

Anche nella Fiorentina Giovanni Simeone, figlio d'arte del “Cholo” attuale tecnico dell'Atletico Madrid, è alle strette con la propria tifoseria dopo un inizio di stagione difficile. Il dito davanti alla bocca del “Cholito” dopo il gol del provvisorio 2-1 e una serie di frasi indirizzate verso il settore caldo del tifo a zittire i mugugni e le critiche lo sembrano spingere sempre più lontano da Firenze. Ecco che il Torino, che lo aveva corteggiato già nell'estate del 2017 prima del suo passaggio in viola, potrebbe rappresentare la piazza ideale per rilanciarsi. Le caratteristiche tecnico del giocatore, infatti, possono tranquillamente coesistere con quelle di Belotti e Iago Falque. Anche il carattere di Simeone si andrebbe ad integrare perfettamente con una tifoseria passionale come quella granata. Dall'altra parte, poi, Zaza alla Fiorentina si sposerebbe con le esigenze del tecnico Pioli, alla ricerca di una punta di peso da piazzare al centro del proprio attacco.

 

 

 

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Corrado Cagliero il 21/12/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,08278 secondi