Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Allievi FB: va al Bra il titolo regionale, battuto il Chieri in finale

ALPIGNANO – Il Chieri si inchina di misura, 1-0, al Bra nella finalissima che ha assegnato il titolo regionale Allievi Fascia B. Le due squadre non si sono risparmiate in una partita equilibrata che è stata decisa da un episodio. I cuneesi, però, sono stati più concreti in un match in cui agli azzurrini sono mancate concretezza e fortuna.

I chieresi allenati da Cristian Viola sono scesi in campo con il 4-3-3 mentre i braidesi hanno risposto con il 4-2-3-1. Dopo 5', sugli sviluppi di un corner, Barbuto ha colpito il palo alla destra del portiere chierese. Il Chieri ha quindi risposto al 7' con un tiro da fuori area di Alberetto che ha sorvolato di un soffio la traversa. Al 12', invece, Garcea ha aperto il gioco sulla destra per Pianetti che, dopo aver saltato Guariento, è entrato in area facendo partire una conclusione che uscita a fil di palo dando l'illusione del gol agli spettatori in tribuna. E' quindi seguita una lunga fase giocata prevalentemente a metà campo e la gara è scivolata verso l'intervallo sul risultato a reti bianche.

Dopo 2' dall'inizio della ripresa Mennuti ha seminato il panico nella retroguardia braidese, quindi la sfera è capitata ad Alberetto che a porta sguarnita ha colpito il palo. Al 5' ci ha quindi provato De Faveri ma il suo tentativo è stato neutralizzato da Bellomo. Al 9' De Faveri serviva in area con un filtrante Squilliciotti che è stato agganciato da tergo da Caprino. Il direttore di gara non ha avuto dubbi assegnando il calcio di rigore al Bra e l'espulsione per fallo da ultimo uomo al difensore chierese. Dal dischetto si è quindi presentato Gregori che ha piazzato la sfera nell'angolo basso alla destra di Bellomo portando così avanti i suoi. Nonostante l'inferiorità numerica, il Chieri ha quindi provato a reagire. Al 18' capitan Laneve ha sfiorato la traversa su punizione, quindi al 25' lo stesso numero 10 azzurro con un tiro dalla distanza ha esaltato i riflessi di Ricatto che con una parata plastica si è rifugiato in angolo. Vani sono stati quindi i generosi assalti finali del Chieri. A festeggiare è stato così il Bra di mister Floris che ha coronato nel migliore dei modi una stagione esaltante.

Bra-Chieri 1-0 (0-0)

BRA: Ricatto 6,5 Guzzo 6 Filippi 5,5 Marchisio 6,5 Todisco 7 Ternavasio 6 Gatti 6 (6' s.t. Squillacioti 6, 28' s.t. Cavaliere s.v.) Barbuto 6 Garcea 6 (6' s.t. La Rosa 6,5) De Faveri 7 (42' s.t. Scommegna s.v.) Gregori 7 (35' s.t. Dashi s.v.). 12 Giaccardi 13 Messa 15 Santero 17 Petitti. All. Roberto Floris.

CHIERI: Bellomo 6 Pianetti 6 (31' s.t. Binello s.v.) Guariento 6 Alberetto 5,5 (21' s.t. Maniscalco s.v.) De Santis 6 Caprino 5 Mennuti 6,5 Martello 6 Tollardo 5,5 (31' s.t. Masante s.v.) Laneve 6,5 Saddi 6 (10' s.t. Iosif 6). 12 Gagliardi 14 Frattoloni 15 Chenna 16 Barbero 17 Valera. All. Cristian Viola.

TERNA ARBITRALE: Carchia di Vercelli (Boni di Pinerolo e Billone di Nichelino) 7.

RETE: 9' s.t. Gregori su rigore.

NOTE: pomeriggio piovoso, manto erboso in ottime condizioni. Spettatori: 400 circa, tra cui Vincenzo Manzo, ormai ex allenatore del Chieri, e gli ex tecnici azzurri Marco Sesia e Massimo Gardano. Folta e rumorosa la tifoseria chierese. Al termine della partita premiato come miglior giocatore della finale Mennuti del Chieri. Espulsi: al 9' s.t. Caprino per fallo da ultimo uomo e al 41' s.t. Filippi per fallo da dietro. Ammoniti: al 36' p.t. Alberetto, al 40' p.t. Gatti, al 14' s.t. Barbuto ed al 31' s.t. Guariento. Angoli: 1-3 (1-2). Partita di 85' (41'+44').

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Corrado Cagliero il 26/05/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,13728 secondi