Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Fuori regione: termina pari il derby toscano tra Ponsacco e Tuttocuoio

Vai alla galleria

PONSACCO (PI) – Mobilieri di Ponsacco contro Conciai (di pelli) di Ponte a Egola. Ponsacco contro Tuttocuoio, campionato di serie “D”, girone “E”, giornata numero otto. Dal Piemonte si scende in Toscana per un’edizione speciale versione trasferta e per vedere uno dei derby più sentiti nella provincia di Pisa. E’ finita 1 a 1, pari e patta, risultato giusto. Un tempo ciascuno non fa male a nessuno. Nel Ponsacco l’allenatore è Luigi Pagliuca, oggi però squalificato ma a bordo campo a ringhiare come un leone in gabbia, lui ex centrocampista “di fatica” di Perugia e Catania tra le altre e nel suo palmares una Coppa Intertoto nel 2003 col Perugia di Gaucci.

Nel Tuttocuoio il centravanti è Diego Valenti, un passato nelle giovanili del Chieri e un campionato Juniores Nazionale vinto, oggi emigrato dal Piemonte fino in Toscana passando dalla Liguria in quel di Ligorna. Una valigia carica di gol e l’auspicio, perché no, di tornare un domani all’ovile. Valenti, questa casa aspetta attè. Non c’è invece l’altro ex chierese e Primavera Torino Mattia Spera, premiato l’anno scorso come miglior terzino della Serie D col Ligorna, non è a referto e in settimana ha rescisso il contratto.

Il Ponsacco, reduce da due ko consecutivi, parte forte. Aggressivo a centrocampo e propositivo in avanti con le imbucate verticali per il mobilissimo centravanti Tehe che catalizza attenzioni e palloni, ben supportato da Papi e Noccioli. Spinta a razzo e premiata già allo scoccare del quarto d’ora quando proprio Tehe sblocca il risultato. Il “9” indigeno è lesto a ribadire in rete un colpo di testa di Papi ribattuto dal palo sugli sviluppi di un’azione d’angolo. Rapace.

Tuttocuoio che fatica a riorganizzarsi, squadra troppo schiacciata dietro e centrocampo che non sale e che non appoggia gli avanti. Valenti lotta e si sbatte come può sui pochi palloni che vede ed è suo un colpo di testa bloccato facile da Mariani (38’). Poco prima del riposo (40’) Ponsacco vicino al raddoppio ma Papi se lo mangia solo soletto in area dopo una ripartenza ben organizzata e rifinita dal suggerimento di Tehe, centrale ma alto da favorevolissima posizione. Sciagurato. Si va al riposo.

Ripresa con gli stessi attori del primo tempo ma con un altro Tuttocuoio. Forse la scossa di Infantino negli spogliatoi, forse la smania di “gestire” e “ripartire” dei padroni di casa chissà, ma sembra proprio un’altra partita. Un Ponsacco troppo rinunciatario si chiude a riccio e piazza la mobilia davanti alla sua area. Avvisaglie di Tuttocuoio minaccioso con Chicchiarelli (50’) esterno della rete. Sberla di Benericetti (55’) smanaccia Mariani.

Un paio di alleggerimenti di Tehe non fanno uscire il Ponsacco dal suo torpore e producono due angoli senza frutti. Dai e dai arriva il pareggio Tuttocuoio come logica conseguenza. Chiti è bravo a leggere un errore difensivo ponsacchino in uscita, ci crede e si guadagna un rigore. Dal dischetto Chicchiarelli spiazza Mariani (60’). Freddo. Manca ancora mezz’ora, il Ponsacco prova a scuotersi ma è il Tuttocuoio ad andare più vicino a vincerla proprio con una bella girata di Valenti che sibila a lato di poco (80’). Girandola di cambi che poco cambia se non forse dare energie fresche per il rush finale.

Prima della fine, De Cerchio e Iroanya spaventano Ponsacco e soci e Apolloni sul filo della sirena tenta il tiro della domenica, distanza siderale, fuori di brutto. Finisce così. Ponsacco che dopo un buon avvio si è perso sulla via tirando troppo presto i remi in barca. Tuttocuoio caparbio e capace di restare in partita si prende un punto meritato e il secondo pareggio consecutivo in stagione dopo un avvio fatto solo di sconfitte. Un piccolo passettino verso una difficile risalita.

 

PONSACCO – TUTTOCUOIO 1-1 (p.t. 1-0)

Reti : 15’ Tehe (P); 60’ rig. Chicchiarelli (T)

PONSACCO (4-3-1-2) : Mariani, Raimo, Chelini; Balduini, Caciagli (75’ Degli Innocenti), Di Renzone; Mazroui (77’ Reymond), Apolloni, Tehe (87’ Lenzi), Papi, Noccioli. A disposizione : Lista, Prete, Pelliconi, Autieri, Becagli. All. : Biancalana

TUTTOCUOIO (4-3-3) : Prisco, Ruggero,Bertolucci (cap.); Diolaiti, Bagatti, Chiti (75’ Iroyana); Benericetti (’79 De Cerchio), Boldini, Valenti (81’ Principe), Olivieri, Chicchiarelli (80’ Fino). A disposizione : Giannangeli, Verdese, De Carlo, Pedalino, Ercoli. All. : Infantino

Arbitro : Luongo Fabio della sezione di Napoli. Assistenti : Ottobretti Mauro della sezione di Foligno e Polidori Maurizio della sezione di Perugia.

Note : spettatori 350 circa. Ammoniti Valenti (T), Caciagli (P), Chelini (P), Apolloni (P). Angoli 6 a 5. Partita di 45’ + 49’. Prima dell’inizio della partita, un minuto di silenzio in memoria di Aureliano Granchi detto “Merenda” storico tifoso ponsacchino scomparso in settimana.

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Armando Masciari il 20/10/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,06502 secondi