www rtgslots org grand parker casino review.html

Category Archives: calcio piemonte

Serie D girone A: il Chieri supera l’Oltrepovoghera e vola in zona play-off

manzo-allenatore-chieri

CHIERI – Successo del Chieri che nel turno infrasettimanale regola per 3-1 l’Oltrepovoghera e aggancia la zona play-off approfittando del passo falso della Folgore Caratese a Pavia. Gli azzurri di Manzo (nella foto di Felice Scimone), al settimo risultato utile consecutivo (5 vittorie e 2 pareggi), stanno finalmente trovando quella continuità necessaria per poter ambire ad un piazzamento nelle posizioni nobili della classifica.

Prima Categoria girone F: alla Marentinese il recupero col Vianney

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

TORINO – Trionfa la Marentinese nel recupero della tredicesima giornata del girone F di Prima Categoria disputato in casa del Vianney. Con un gol per tempo, 0-2, i collinari hanno avuto la meglio sul fanalino di coda del girone schierandosi con il 4-4-2 con in attacco Bardi al fianco di Marafioti.

Serie D girone A: il Bra impatta con la Caronnese, nuova capolista in solitaria

dolce-bra-caronnese

BRA – Termina 1-1 la sfida del “Bravi” tra il Bra e la Caronnese. Ad uscire dal campo con i maggiori rimpianti sono i padroni di casa che dopo aver dominato il primo tempo non sono riusciti a chiudere la partita e sono stati raggiunti nel finale di gara.

Il girone A della serie D in campo oggi con 8 anticipi

Logo serie D

Sono ben otto gli anticipi del girone A della serie D in programma questo pomeriggio. Si parte alle 14,30 con il big-match Bra-Caronnese di cui questa sera avrete la cronaca sul nostro portale www.tuttocalciopiemonte.com .

Recuperi Eccellenza: Alfieri Asti ok, pari tra Aygreville e Pro Settimo

logo-alfieri-asti

Due recuperi giocati ieri sera hanno completato il quadro dei due gironi di Eccellenza. Nel girone A è terminata in parità la sfida tra i valdostani dell’Aygreville e la Pro Settimo & Eureka.

Serie D girone A: pari per 2-2 tra Chieri e Casale

chieri-casale

CHIERI – Termina 2-2 la sfida del “De Paoli” tra il Chieri ed il Casale. A sorpresa sono gli ospiti a fare la partita ed uscire con grande rammarico dal terreno di gioco dopo aver sfiorato più volte il gol dell’1-3 che avrebbe chiuso i giochi e dopo aver disputato l”ultima mezz’ora in superiorità numerica.

Serie D pronta alla ripresa: programma e arbitri

gozzano-calcio

Riprende domani, domenica, la serie D dopo lo stop per le festività natalizie. Il girone A riparte dalla prima giornata del girone di ritorno con fischio d’inizio fissato alle ore 14,30. Ecco il programma completo:

Eccellenza gir. B: il turno prenatalizio incorona la Cheraschese campione d’inverno

olmo-albese

Sono stati ben 24 i gol che hanno caratterizzato il turno prenatalizio del girone B di Eccellenza. Ad aggiudicarsi il titolo di campione d’inverno è stata la Cheraschese che ha superato a domicilio per 2-0 l’Alpignano grazie al centro di Atomei ed all’autorete di Bianco.

Calcio a 5 serie B: Carmagnola ritrova la grinta ma non evita l’ennesima sconfitta

carmagnola-domus-bresso

Il risultato dice una cosa, la partita un’altra. Al cospetto della co-capolista Saints Pagnano, ieri pomeriggio al “Merate Fitness Village” di Merate, la MyGlass Elledì Carmagnola è stata superata per 3-1. Buonissima la prestazione dei gialloneri del player-manager Francesco Giuliano, in partita per tutti i 40 minuti e sfortunati con ben due pali timbrati.

Il consiglio direttivo della L.N.D. vara il 57° Torneo delle Regioni

foto-consiglio-ridotta

MARGHERA – Si è svolto ieri, presso la sede FIGC – LND del Comitato Regionale Veneto, il consiglio direttivo della Lega Nazionale Dilettanti. Il presidente Giuseppe Ruzza, massima carica del calcio veneto, ha fatto gli “onori di casa” per questo evento istituzionale sottolineandone l’importanza.

Promozione girone D: bomber Cravetto salva il Vanchiglia dalla sconfitta con il San Giacomo Chieri

cravetto-vanchiglia

CHIERI – Sfiora l’impresa il San Giacomo Chieri che blocca sull’1-1 la capolista Vanchiglia, ancora imbattuta dopo 13 partite. I biancoblu, nonostante alcune assenze importanti, hanno lottato alla pari e per lunghi tratti si sono fatti anche preferire alla prima della classe pur avendo giocato gran parte della ripresa in inferiorità numerica.

Coppa Italia serie D: Chieri eliminato ai rigori dall’Unione Sanremo

chieri-unione-sanremo

Il Chieri semina e l’Unione Sanremo raccoglie. Dischetto indigesto per il collettivo di Manzo che esce a testa alta e con tanti rimpianti dalla Coppa Italia, competizione di cui è il detentore. Le solite luci e le solite ombre contraddistinguono una prestazione che è lo specchio fedele di quanto sta accadendo in campionato: più che decorosi in difesa e vispi quanto basta a metà campo gli azzurri, per l’occasione di rosso vestiti, ribadiscono una sterilità offensiva che non può più essere sottovalutata (fotografia wwwsanremesecalcio.it).

Promozione girone C: il Trofarello sgambetta la Giovanile Centallo

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

TROFARELLO – Quinta vittoria consecutiva tra le mura amiche del Trofarello che ancora una volta fa valere la legge del “Mazzola” spuntandola per 2-0 contro la Giovanile Centallo. I biancorossi conquistano così altri tre punti importanti nella rincorsa alla salvezza sconfiggendo un avversario ostico che naviga nelle posizioni a ridosso della zona play-off.

Serie D: il Chieri risorge contro la Pro Sesto

chieri-borgaro-ci

CHIERI – Ritrova la vittoria dopo quattro turni di astinenza il Chieri che al “De Paoli” supera per 3-1 la Pro Sesto. Per capitan Benedetto e compagni si è trattato di un successo pesante che gli permette di allungare sulla zona calda e di prepararsi con più tranquillità alle prossime sfide, a partire dalla difficile trasferta di domenica in casa della Caronnese (foto d’archivio di Angelo Tosco).

Serie D: il Varese passa in rimonta a Bra

bra-varese-2-3

BRA – Clamoroso harakiri del Bra che all’”Attilio Bravi” perde per 2-3 nel finale una partita contro il Varese che aveva in pugno (fotografia Angelo Tosco). Complici anche i cambi di mister Daidola che uno ad uno ha tolto dal terreno di gioco tutti gli interpreti del tridente offensivo, i giallorossi nell’ultimo quarto d’ora di gioco hanno abbassato troppo il baricentro permettendo di ribaltare il risultato ad una compagine lombarda che ha avuto il merito di crederci fino all’ultimo pur essendo scesa in campo in formazione rimaneggiata.