Monthly Archives: aprile 2015

Promozione C – Super Cabiddu e Lupano suonano la carica del Castagnole Pancalieri: 5-0 interno contro il Luserna!

IMG_9994

Nel turno di ieri in cui l’Fc Savigliano impattava in trasferta 0-0 contro il Boves, permettendo così al Pedona di raggiungerlo al primo posto a quota 55 punti (Villafranca terzo a 51), Castagnole Pancalieri  in stato di grazia, soprattutto con il suo autentico bomber  Michele Cabiddu.  L’erede designato dei vari ex Saponaro e Messineo, siglava infatti 4 delle 5 reti segnate in casa contro il Luserna relegato in zona playout. Pancalieresi settimi a 40 punti, a 2 dai playoff5 a 0 finale quindi.

Termina pari il big-match de La Lega dei Campioni di calcio a 5 tra Vigili del Fuoco e Penelope Sport Cafè

Lega dei Campioni (3)

SETTIMO TORINESE – E’ terminato in parità, 5-5, il big-match della Lega Dei Campioni di calcio a 5 che ha messo di fronte i Vigili del Fuoco e la Penelope Sport Cafè. Quello tra le prime due della classe è stato un incontro spettacolare che non ha tradito le attese della vigilia pur essendosi disputato sotto una pioggia battente.

Dopo oltre un decennio il Pinerolo festeggia il ritorno in serie D

La rosa del Pinerolo promosso in serie D (foto Dario Costantino per pinerolofc.it)

La vittoria esterna ottenuta per 1-2 in casa del Corneliano Roero ha permesso alla capolista Pinerolo di conquistare la promozione in serie D con due turni di anticipo. I biancoblu mancavano dalla massima categoria dilettantistica addirittura dalla stagione 2002-2003, poi è seguito un decennio di anonimato nelle serie regionali.

Promozione girone D: con una doppietta di bomber Saponaro il Pavarolo stende la Cbs

Saponaro, autore della doppietta decisiva, prova a pressare l'esterno rossonero della Cbs Beltramo

PAVAROLO – Il Pavarolo torna al successo dopo tre pareggi consecutivi regolando a domicilio per 2-1 la Cbs. I collinari hanno conservato l’imbattibilità durante la gestione di mister Beppe Dezio, due vittorie e tre pareggi, riuscendo anche a superare in classifica i torinesi e a portarsi in sesta posizione. La sfida ha messo di fronte due formazioni che non hanno ormai più nulla da chiedere a questo campionato essendo entrambe distanti dalla zona play-off.

Serie B: gara spettacolare al Piola tra Pro Vercelli e Livorno

L'attaccante della Pro Vercelli Davide Luppi in azione nella partita casalinga contro la capolista Carpi (foto d'archivio di Angelo Tosco)

VERCELLI – Partita spettacolare quella del “Piola” che questo pomeriggio ha messo di fronte la Pro Vercelli ed il Livorno. Entrambe le squadre avevano la necessità di una vittoria per continuare la corsa ai rispettivi obiettivi di classifica: i vercellesi per allontanarsi dalla zona calda della classifica ed i toscani per rimanere agganciati alle posizioni play-off. Ne è così venuta una partita giocata a viso aperto che si è conclusa sul 3-3, punteggio che probabilmente non ha però soddisfatto nessuna delle due compagini.

Bra, confermati per il 2015-2016 il tecnico Gardano, il d.g. Pontremoli ed il d.s. Cavallo

L'allenatore del Bra Massimo Gardano

BRA – L’A.C. Bra ha comunicato delle importanti conferme per la prossima stagione 2015-2016. E’ stato infatti confermato anche per il prossimo campionato di serie D il tecnico Massimo Gardano così come tutto il suo staff e le persone che stanno collaborando con lui dalla scorsa estate. Confermati per il 2015-2016 anche il direttore-segretario generale Fabrizio Pontremoli ed il direttore sportivo Bruno Cavallo che occupa anche il ruolo di responsabile tecnico del settore giovanile.

Serie D girone A: il Bra scivola in casa contro il RapalloBogliasco

Una fase di gioco del recupero di serie D Bra-Rapallo Bogliasco (foto Andrea Lusso, fotografo ufficiale A.C. Bra)

BRA – Il Bra in versione Munch sussurra calcio nel primo tempo e prova a gridarlo nel secondo, togliendo forse la cornice ai residui sogni di gloria stagionali, ancora cullabili con la partecipazione alla lotteria dei playoff. Il RapalloBogliasco in versione arsenico e vecchi merletti esplode invece una doppietta velenosa e poi ci ricama sopra una vittoria inaspettata ma legittima, 1-2 il punteggio finale, dando ad intendere di non essere rassegnato a disputare i playout.

Serie D girone A: il Cuneo capolista vince il recupero col Derthona e allunga

L'esultanza del giocatore del Cuneo Garin dopo il gol che ha sbloccato il risultato nel recupero col Derthona (foto cuneocalcio.it)

CUNEO – Tre perle di Garin, França e Montante permettono al Cuneo di imporsi nel recupero col Derthona che si è giocato questo pomeriggio al “Fratelli Paschiero”. La vittoria ha permesso ai biancorossi allenati da mister Iacolino di consolidare il primato di classifica e di portare a 4 le lunghezze di vantaggio dalle dirette inseguitrici Borgosesia, Chieri e Caronnese.

Sorteggiata la fase finale del campionato Juniores Regionale

Logo-Lnd-Piemonte-Valle-dAosta-300x164

Sono stati sorteggiati nel pomeriggio i due quadrangolari della fase finale del campionato Juniores Regionale.  Si giocherà sabato 11, mercoledì 15  e sabato 18 aprile, quest’ultimo turno in campo neutro.  La finale è programmata per sabato 25 aprile, alle ore 15,30, gara secca in campo neutro ancora da individuare. 

Domani alle ore 15 Cuneo e Bra saranno protagoniste dei recuperi della serie D

Logo serie D 2014-2015

Domani, mercoledì, torna in campo la serie D con ben 4 recuperi, di cui 2 del girone A, tutti con calcio d’inizio fissato alle ore 15. I riflettori saranno puntati sul recupero in programma al “Fratelli Paschiero” valido per la decima di ritorno che metterà di fronte il Cuneo ed il Derthona (l’arbitro designato è Marco Guarnieri di Empoli).

Antonio Sergi nuovo presidente del Trofarello

Logo A.S.D. Trofarello

Cambio ai vertici societari del Trofarello. Il nuovo presidente del club biancorosso è Antonio Sergi, commerciante classe 1971 ed ex giocatore della Dynamo Moncalieri, mentre il nuovo proprietario è Salvatore Brodella, attuale presidente del Moncalieri. Sergi succede a Piercarlo Barberis che ha rassegnato le proprie dimissioni insieme a Giacomo Barberis e a Vincenzo Panno.

Ai serbi del Vojvodina la prima edizione del torneo “Città di Poirino – Smile Cup 2015”

Il Vojvodina alza il trofeo al momento della premiazione

POIRINO – La formazione serba del Vojvodina si è aggiudicata la prima edizione del torneo di calcio giovanile riservato alle squadre Under 15 “Città di Poirino – Smile Cup 2015”. Si è trattato di un percorso netto quello dei serbi che, dopo aver vinto il girone eliminatorio a punteggio pieno, hanno superato il Goteborg in semifinale dopo i calci di rigore aggiudicandosi di misura anche la finalissima con la quotata squadra canadese del Toronto.

Alla Sampdoria il “36° Maggioni Righi”, superata in finale l’Atalanta

La formazione Allievi della Sampdoria vincitrice del "36° Maggioni Righi" (foto Sampdoria.it)

BORGARO TORINESE – E’ la Sampdoria la regina del “36° Maggioni Righi”, torneo di calcio giovanile che si è svolto sui campi dell’F.C. Borgaro 1965 e riservato alla categoria degli Allievi. I doriani hanno sconfitto con un netto 3-0 in finale l’Atalanta, vincitrice dell’edizione del 2014 del torneo, mentre sul gradino più basso del podio sono saliti i “cugini” del Genoa davanti ad un’ottima Rappresentativa Piemonte Valle d’Aosta.

“36° Maggioni Righi”: tutte le classifiche della prima fase. Domani mattina in programma le semifinali, nel pomeriggio le finali

36° torneo Maggioni Righi

Di seguito le classifiche finali della prima fase del 36° torneo internazionale giovanile “Maggioni Righi” organizzato dalla F.C. Borgaro 1965 e riservato alle squadre della categoria Allievi. Domani si giocherà l’atto conclusivo della manifestazione con le semifinali che la mattina metteranno di fronte Sampdoria-Rappresentativa Piemonte Valle d’Aosta e Genoa-Atalanta. Nel pomeriggio si giocheranno invece le finali con quella 1°/2° posto che decreterà la regina del torneo.

“36° Maggioni Righi”: la Rappresentativa Piemonte Valle d’Aosta domina il girone, passa anche l’Atalanta come migliore seconda

36° torneo Maggioni Righi

L’Atalanta parte all’arrembaggio, al 3’ è già in vantaggio con una rete di Luche. Reazione immediata del Torino con un tiro al volo da fuori area di Rapa. Il meritato pareggio arriva al 18’ con Paladino. Ai bergamaschi il pareggio non serve, e nella ripresa continuano a spingere alla ricerca della rete che arriva al 7’ con Mazzocchi, bravo a raccogliere una corta respinta del portiere granata, passano sette minuti ed è ancora Mazzocchi ad andare in rete.