Monthly Archives: ottobre 2016

Serie D girone E: Argentina di misura sul Jolly Montemurlo

Lo Bosco Argentina

L’Argentina risolve nel finale una gara giocata con volontà e dedizione. Protagonista dell’incontro e stoccatore da tre punti è capitan Loreto Lo Bosco (nella foto).

Iacolino rileva Fraschetti sulla panchina del Cuneo

Iacolino allenatore Cuneo

Avvicendamento tecnico sulla panchina del Cuneo. La sconfitta subita a Casale è stata fatale all’allenatore Fabio Fraschetti che è stato sollevato dall’incarico dalla società biancorossa.

Serie D: prima vittoria per il Bra di mister Daidola

Tifosi Bra

“Volli, sempre volli, fortissimamente volli”. Tra l’incudine della classifica precaria e il martello della crisi incombente gli “alfieri” del Bra ce la mettono proprio tutta per cercare ed ottenere, con una rete per tempo, la sospirata prima vittoria in campionato.

Serie D: la capolista Chieri la spunta nel big-match contro il Gozzano

Chieri-Gozzano

CHIERI – Prova di forza del Chieri capolista che piega con un britannico 2-0 l’ostico Gozzano grazie ai gol di Poesio e di Pasquero. Contro i novaresi allenati dall’ex Gardano, gli azzurri centrano la quinta vittoria consecutiva che gli permette di rafforzare il primato in classifica in attesa che domani, domenica, si completi il quadro delle partite dell’ottava giornata del girone A della serie D.

Eccellenza: ad Acqui possibile l’arrivo di tre pedine

Logo Acqui

In casa Acqui prende sempre più piede, l’ipotesi di una campagna rafforzamento acquisti. Dopo otto sconfitte consecutive e le cessioni di società non andate in porto (vedi prima la cordata proveniente da Bologna, poi quella svizzera ed infine quella proveniente dal Friuli) la società starebbe pensando di acquistare tre calciatori, uno per reparto.

Serie B: la Cld Carmagnola scivola in Sardegna

Sestu-Cld Carmagnola

Prima sconfitta stagionale, purtroppo, per la MyGlass Cld Carmagnola, scivolata al “PalaDante” con i cagliaritani del Città di Sestu.

“Bella partita, ma passivo pesante per quanto visto sul campo” ha commentato il presidente fondatore e direttore sportivo Dario Lamberti.

Il Torino a Palermo per dare continuità ai successi ottenuti contro Roma e Fiorentina

Stadio Grande Torino

Le due vittorie mietute contro in sette giorni contro un paio di cosiddette “grandi” del campionato di serie A hanno improvvisamente risvegliato obiettivi europei nelle menti e negli animi di giocatori e tifosi granata. Il 3-1 ottenuto con autorità contro la Roma ha infatti creato i presupposti per l’importante 2-1 inflitto dagli uomini di Mihajlovic alla Fiorentina.

Coppa Italia serie D: sarà Chieri-OltrepoVoghera nei sedicesimi

Logo serie D

Il Dipartimento Interregionale ha reso noti gli accoppiamenti dei 16esimi di finale della Coppa Italia in programma mercoledì 26 ottobre alle ore 15.00. Il turno è organizzato in gare uniche, se al termine dei 90’ la gara dovesse chiudersi sul pari saranno i rigori a decretare la vincente e quindi la squadra qualificata al turno successivo.

Serie D: il Bra blinda la difesa con Fabbro

Fabbro Bra

Colpo di mercato da novanta per il Bra che solo domenica ha conquistato il primo punto della stagione impattando per 1-1 contro la corazzata Varese.

Calcio a 5 serie B: poker della Cld Carmagnola all’L84

Cld Carmagnola-L84

Un bel poker tutto giallonero. Nella seconda giornata d’andata giocatasi ieri pomeriggio al palasport di Caramagna Piemonte (davvero stracolmo), la MyGlass Cld Carmagnola ha messo nel dimenticatoio il pareggio beffardo di Merate, strappando con merito i 3 punti nel derby piemontese con l‘L84.

Davide Turano lascia la presidenza della Juve Femminile Calcio a 5

Davide Turano

Lascia dopo un decennio la presidenza della Juve Femminile Calcio a 5 Davide Turano (nella foto tratta dal profilo Facebook Juve Femminile – Città di Torino) che andrà a ricoprire un ruolo di primo piano nel mondo futsal femminile piemontese.

Eccellenza: il Pavarolo cade in casa contro La Biellese

006

PAVAROLO – Il campo amico di via Baldissero rimane tabù per il Pavarolo, ancora a caccia della prima vittoria in casa. I collinari perdono di stretta misura, 0-1, con La Biellese e vengono beffati nel finale al termine di una gara equilibrata.