Serie D: un Bra sprecone non va oltre al pari casalingo col Seregno

alessandro-rossi-bra-seregno

BRA – Un pareggio per 1-1 che ha il sapore di beffa quello centrato dal Bra nell’impegno del turno infrasettimanale disputato in casa contro il Seregno. I giallorossi sul campo dimostrano di possedere maggiori qualità dei lombardi ma sciupano diverse ghiotte opportunità per raddoppiare e incassano il pari in piena zona Cesarini in una delle poche sortite offensive degli ospiti.

Dopo un buon avvio dei lombardi che si rendevano pericolosi in avvio con Torraca, il Bra prendeva gradualmente in mano il pallino del gioco e sbloccavano il risultato al 32′ con un preciso colpo di testa di Alessandro Rossi sul preciso traversone di Montante a seguito di un corner battuto da Beltrame. La squadra allenata da Daidola continuava a fare gioco ed al 41′ era Beltrame ad impensierire Bardario che si trovava costretto a rifugiarsi in angolo.

Nella ripresa il Bra andava ancora vicino al gol con Lazzaro con un tentativo di pallonetto al 4′ che terminava a lato ed al 7′ ancora di testa con Alessandro Rossi che di testa sfiorava il bersaglio grosso. Nella parte centrale della frazione l’ingresso in campo di Gasbarroni vivacizzava ulteriormente l’attacco dei giallorossi rendendosi pericoloso già al 27′ con un tiro a fil di palo. Al 31′ , in una delle rare sortite offensive dei lombardi, il neo entrato Cannizzaro colpiva di testa la traversa. Nel finale Gasbarroni confezionava due invitanti assist davanti al portiere per Mulatero e Beltrame che però non riuscivano a concretizzare in gol. Era così che a sorpresa il Seregno trovava il pareggio al terzo minuto di recupero con una girata dal limite di Ondei.

BRA (4-2-3-1): Bonofiglio 6; Besuzzo 6, Alessandro Rossi 7, Bettati 6, Gili Borghet 6 (50′ s.t. Caristo s.v.); Dolce 6,5, Casazza Mont 5,5 (15′ s.t. Brancato 6); Beltrame 6, Tuzza 5,5 (23′ s.t. Mulatero s.v.), Montante 6 (21′ s.t. Gasbarroni 6,5); Lazzaro 5,5 (46′ s.t. Ghione Mainardi s.v.). 12 Pelissero 13 Alagia 16 Demichelis 18 Tesio. All. Fabrizio Daidola.

SEREGNO (4-3-1-2): Bardario 6;Gritti 6, Ondei 7, Mara 5,5 (20′ s.t. Iori 6), Acquistapace 6; Buccini 6 (12′ s.t. Castella 6), Davide Rossi 6, Romeo 5,5 (31′ s.t. Capelli s.v.); Piantoni 6; Calmi 5,5 (20′ s.t. Cannizzaro 5,5), Torraca 5,5 (10’s.t. Artaria 5,5). 12 Carniel 17 Quaggio 18 Taroni 23 Ronchi. All. Matteo Andreoletti.

TERNA ARBITRALE: Frascaro di Firenze (Abatantuono e Ciuca di Firenze) 6.

RETI: 32′ p.t. Alessandro Rossi, 48′ s.t. Ondei.

Corrado Cagliero

108 Visite totali 1 Visite del giorno