Serie D: il Chieri rimonta l’Inveruno da 0-3 a 3-3

chieri-borgaro

CHIERI – Pirotecnico pareggio per 3-3 tra Chieri e Inveruno. Gli ospiti, ridotti in dieci dal 37′ del primo tempo, si sono portati addirittura avanti di tre reti ad inizio ripresa. L’uscita dal campo di Broggini e soprattutto quella di Lazzaro che aveva fatto il bello ed il cattivo tempo nella zona nevralgica hanno spento la luce dei lombardi dando spazio alla rimonta del Chieri. La squadra allenata da mister Manzo ha infatti riequilibrato la partita nell’ultimo quarto d’ora grazie alle reti di Villa, Campagna e Pautassi. Decisivo nei chieresi si è rivelato l’ingresso sul terreno di gioco del ’98 Kouakou, autore di due assist. Di seguito il tabellino e la cronaca ad episodi del match.

Chieri-Inveruno 3-3 (0-2)

CHIERI: Benini 5,5 Venturello 5 (26′ s.t. Noce 6) Pavan 5,5 (1′ s.t. Cesarano 6) Di Lernia 5 Pautassi 6,5 Benedetto 5,5 Piraccini 5 D’Iglio 5,5 (20′ s.t. Campagna 6,5) Villa 6,5 Della Valle 5 (1′ s.t. Becchio 6) Foglia 5 (23′ s.t. Kouakou 7). 12 Zamariola 15 Vernero 16 Ciappellano 19 Sarao. All. Vincenzo Manzo.

INVERUNO: Monzani 6 Scannapieco 5 Marioli 6 Di Gioia 6 Botturi 6 Bugno 5,5 Chessa 7 (41′ p.t. Nava 5) Lazzaro 7,5 (30′ s.t. Panatti s.v.) Purricelli 6 (11′ s.t. Panzani 5,5) Broggini 7 (33′ s.t. Valente s.v.) Cazzaniga 6,5 (42′ s.t. Busa s.v.). 12 Frattini 15 Ferrara 18 Caraffa 19 Bollini Frigerio. All. Achille Mazzoleni.

TERNA ARBITRALE: Simone di Bologna (Abagnale e Maldini di Parma) 6.

RETI: 2′ p.t. Broggini, 25′ p.t. Chessa, 9′ s.t. Cazzaniga, 31′ s.t. Villa, 39′ s.t. Campagna, 45′ s.t. Pautassi.

NOTE: pomeriggio soleggiato con temperatura mite, terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori: 250 circa. Prima del fischio d’inizio osservato un minuto di silenzio per commemorare le vittime dell’alluvione di Livorno. Espulso: al 37′ p.t. Scannapieco per somma di ammonizioni. Ammoniti: Scannapieco, Venturello, Cazzaniga, Kouakou e Nava. Angoli: 11-2 (6-0). Partita di 96′ (47’+49′).

PRIMO TEMPO:

2′: pronti e via e gli ospiti passano al primo affondo. Chessa serve al limite dell’area Broggini che fa partire un tiro non irresistibile che si insacca nell’angolo basso alla destra di Benini.

10′: squillo di Piraccini dalla distanza che impegna Monzani in una respinta con i pugni.

25′: Di Lernia perde malamente palla nella propria trequarti dando il via all’azione dell’Inveruno. Nel prosieguo Purricelli serve al vertice opposto dell’area di rigore Chessa che, dopo un dribbling a rientrare su Venturello, piazza la sfera nell’angolo più lontano siglando il raddoppio.

37′: Scannapieco ferma fallosamente Villa il limite dell’area e il secondo cartellino giallo nel giro di un minuto gli costa l’espulsione. La punizione di D’Iglio viene respinta da Monzani, quindi Villa insacca il tap-in ma il gol viene annullato per fuorigioco.

SECONDO TEMPO:

9′: Cazzaniga con un tiro a giro dal limite supera Benini portando l’Inveruno avanti di tre reti.

31′: traversone dalla destra di Noce verso Kouakou che addomestica la sfera e serve un invitante assist che Villa insacca di testa accorciando le distanze.

39′: la squadra di Manzo riapre a sorpresa la partita con una girata di sinistro di Campagna, servito ancora una volta dall’ispirato Kouakou.

41′: Pautassi servito da Campagna colpisce il palo, poi Piraccini da due passi manda a lato.

45′: il Chieri riequilibra il risultato con Pautassi che di rimpallo devia in fondo alla rete il tentativo di rinvio di Nava.

Corrado Cagliero

295 Visite totali 2 Visite del giorno