“Mens sana in corpore sano”: il San Giacomo Chieri assegna le borse di studio agli atleti più meritevoli

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

CHIERI – Si sono svolte questa sera nella Sala del Consiglio del Comune di Chieri le premiazioni di “Mens sana in corpore sano”. Si tratta di un’iniziativa promossa dal San Giacomo Chieri ed in particolare dall’ex direttore generale Pino Abelardo che è stata poi appoggiata e portata avanti dal club del presidente Antonio Tedesco e del vice presidente Michele Gambino. Le borse di studio sono state destinate ai ragazzi frequentati le scuole elementari, medie e superiori che nell’anno sportivo 2016-2017 sono stati tesserati nel club chierese. Le classifiche che sono state stilate hanno tenuto conto della media voti avuta da ciascun ragazzo durante l’anno scolastico, del voto di condotta, della percentuale di presenze agli allenamenti calcistici senza tenere conto dei risultati sportivi. Ulteriore handicap è stato il numero di ammonizioni e di espulsioni ricevute da ciascun ragazzo durante l’annata. A stilare le classifiche è stata una commissione esaminatrice formata da Daniela Legnaro, insegnante, da Carletto Barovero, imprenditore, e da Michele Gambino, vice presidente della società chierese. A fare gli onori di casa è stato il Sindaco Claudio Martano: “Lodevole è questo progetto promosso dal San Giacomo – spiega il primo cittadino chierese – che va a premiare chi riesce a coniugare l’impegno scolastico a quello sportivo. La mia speranza è che questa iniziativa possa essere di esempio per altre associazioni sportive. E’ importante che i ragazzi capiscano che è importante non lasciare da parte lo studio che è fondamentale per il loro futuro. Mi auguro che questo modo di concepire lo sport sia sempre più diffuso”. La borsa di studio di 300 Euro riservata ai bambini delle elementari è stata vinta da Alessandro Sieve (Pulcini 2009) davanti a Lorenzo Cochis e Alessandro Cavicchioli dei Pulcini 2007. Il giocatore dei Giovanissimi Fascia B 2004 Francesco Cavicchioli si è invece aggiudicato la borsa di studio di 500 Euro per gli studenti delle scuole medie inferiori precedendo Luca Meneghini, sempre dei Giovanissimi Fascia B 2004, e Gabriele Cucos (Esordienti 2005). Il premio di 700 Euro riservato agli studenti delle scuole superiori è invece stato diviso ex aequo da Fabrizio Corno e Federico Lanza, entrambi degli Allievi Fascia B 2002 così come Samuele Turano che si è aggiudicato l’attestato della piazza d’onore. Terzo della speciale classifica è invece risultato Gianluca Baldassa degli Allievi 2001.

Corrado Cagliero

377 Visite totali 1 Visite del giorno