Eccellenza girone A: caos al Pavarolo, via il tecnico Binandeh e i giocatori

binandeh-allenatore

Un vero e proprio terremoto si è abbattuto sul Pavarolo. Nella settimana che ha preceduto la partita odierna contro la Romentinese E Cerano, persa 0-2, il tecnico Ramin Binandeh (nella foto) ha rassegnato le dimissioni e gran parte dei giocatori hanno deciso di non presentarsi per la partita di campionato. Il Pavarolo è così sceso in campo con gran parte dei giocatori della Juniores ed il portiere Salvalaggio, tornato a difendere i pali dei collinari dopo essere stato fermo dalla passata stagione. A spiegare la situazione è il tecnico Binandeh avvistato al “De Paoli” in occasione della partita di serie D tra il Chieri e la Folgore Caratese: “Non c’erano più le condizioni per continuare. Da 3 mesi – spiega il tecnico – non percepivamo i rimborsi spese e dopo la partita di Trino la situazione è precipitata. Per motivi diversi la società aveva già lasciato liberi Cuppone e Clori e vista la situazione gran parte dei giocatori in rosa hanno deciso di non presentarsi alla partita odierna di campionato. Domani, lunedì n.d.r., ci sarà un direttivo che prenderà le decisioni del caso. Nonostante le dimissioni – prosegue il tecnico – io ho dato la mia disponibilità. Ma per tornare sui miei passi la società dovrà darmi tutte le garanzie necessarie per poter concludere il campionato e giocarsi la salvezza”.

644 Visite totali 2 Visite del giorno