Prima Categoria gir. G: Boves Mdg Cuneo campione d’inverno a braccetto con il Sommariva Perno

cavallo-paolo-98-boves-mdg-cuneo

CUNEO - Primi a pari merito con il Sommariva Perno al giro di boa: è questo il verdetto dopo l´ultima gara del girone d´andata, che ha visto un Boves Mdg mai così produttivo in attacco vincere 2-4 sul terribile campo dell´Auxilium Cuneo. Per la prima volta in campionato i bovesani segnano quattro reti in una partita, soprattutto grazie ad un primo tempo di pura fame agonistica chiuso avanti di tre lunghezze. Che il poker sia stato calato da quattro giocatori diversi è, da un lato, un puro dato statistico, dall´altro il sintomo che il gruppo è compatto e motivato come non mai. A proposito di numeri, il ’98 Paolo Cavallo (nella foto) si è iscritto alla cooperativa bovesana del goal che, aggiornando i dati, tocca quota undici marcatori diversi, così come sono undici i goal subiti dalla miglior difesa del girone G.

Il primo tempo ospite in via San Giovanni Bosco è ai limiti dell´impeccabile: 1 minuto e 45 secondi bastano per il colpo di testa di Paolo Cavallo (corner di Durando) e sbloccare il punteggio. Al 5´Daniele Finocchiaro scheggia il palo con un´inzuccata dalla parabola arcuata, unica vera occasione oratoriana. Sono i bovesani a dominare sia territorialmente, che nel conto delle occasioni e tra il 22´ ed il 33´ viene iscritta l´ipoteca sui tre punti, con Sidoli che sorprende Sasso con un tiro dalla distanza per poi mandare in rete Donatacci con un tagliente traversone dalla sinistra.A complicare irrimediabilmente i piani di rimonta dell´Auxilium, per  onor di cronaca oggi privo di un tris di titolari, arriva il secondo giallo per Daniele Finocchiaro al 41´ che decreta l´inferiorità numerica.

La ripresa è monotona fino al 23´ quando Frascaro, palla al piede nell´area di rigore bovesana, inciampa sulla sfera ed il direttore di gara concede un sorprendente penalty ai padroni di casa: ci pensa Lorusso a fare giustizia intercettando la conclusione di Giampapa. A partita moralmente chiusa arriva la rete del vivace Del Pero che dal limite dell´area sorprende il portiere bovesano ed accorcia le distanze; palla al centro e Giordano con una mezza acrobazia ristabilisce le distanze, nuovamente ridotte ancora da Del Pero con una rete direttamente da calcio di punizione che precede di un attimo il fischio finale. Da segnalare il debutto nel Boves MdG di Giovanni Mustica, attaccante  classe 1991 con esperienze nel dilettantismo calabrese con le maglie di Rizziconi, Città di Rosarno e Real Gioia Tauro. Il percorso del campionato è arrivato alla sua metà esatta: tanto è stato fatto, tantissimo è ancora da fare.

 

AUXILIUM CUNEO-BOVES MDG 2-4 (p.t. 0-3)

AUXILIUM CUNEO: Sasso, Franco, Frascaro (27´ s.t. Saba), Giampapa, Cedrola (29´ s.t. La Dolcetta), Cravero, Tarasco, Manfredi, Finocchiaro Daniele, Lorrai (1´ s.t. Del Pero), Talamo (34´ s.t. Parola). (Castellino, Lombardo, Cometto). All: Ghio.

BOVES MDG: Lorusso, Delfino (6´ s.t. Cavallo Simone), Giorsetti, Garvetto (17´ s.t. Colombero), Cavallo Paolo, Durando, Tomatis, Donatacci (41´ s.t. Mustica), Dutto (31´ s.t. Giordano), Sidoli,Belmondo Stefano. (Cerrato, Bojang, Quagliata). All: Cicotero.

ARBITRO: Cosimo Giorgino di Pinerolo.

MARCATORI: Cavallo Paolo (B) 2´, Sidoli (B) 22´, Donatacci (B) 33´ p.t., Del Pero (A) 42´ e 47´, Giordano (B) 44´ s.t.

NOTE: spettatori 70 circa. Espulso Finocchiaro Daniele (A) al 41´ p.t. per doppia ammonizione. Ammoniti Frascaro e Cedrola (A), Delfino, Giorsetti, Cavallo Paolo e Cavallo Simone (B). Angoli: 3-7. Recupero: 0´ p.t., 4´ s.t. Lorusso para rigore a Giampapa al 23´ s.t.Prima del calcio d´inizio osservato un minuto di silenzio in memoria di Azeglio Vicini, ex c.t. della Nazionale italiana.

216 Visite totali 2 Visite del giorno