Promozione: la presentazione del Trofarello 2018-2019

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

TROFARELLO – Si presenta il Trofarello 2018-2019. Ha tolto i veli al “Mazzola” il sodalizio biancorosso che per il terzo anno consecutivo militerà in Promozione. La squadra trofarellese si presenta rinnovata ed è stata affidata a Davide Abbienti che ha raccolto l’eredità lasciata da Marco Grosso.

Una scelta coraggiosa quella fatta dalla dirigenza biancorossa che si è indirizzata su un allenatore come Abbienti che, dopo la gavetta nelle categorie giovanili, come prima squadra ha allenato solamente il Pertusa in Prima Categoria. “Lo conosco da 30 anni – spiega il direttore sportivo dei trofarellesi Nunzio Sinopoli – avendolo avuto sia come compagno di squadra che come allenatore. Non potevo scegliere una persona migliore”.

Nell’occasione la società trofarellese del presidente Gianni Mannori ha presentato anche lo staff di Abbienti che sarà formato dall’assistente Orazio Falciano proveniente dal Moncalieri e dal fisioterapista Marco Berrino. La rosa sarà formata dai portieri Marco Migliore e Stefano Zapparoli, dai difensori Federico Arlorio, Andrea Bongiovanni, Filippo Mezzo, Matteo Sollazzo, Daniele Tonso e Rudy Tosatto, dai centrocampisti Davide e Francesco De Salvo, Fabio Di Francesco, Riccardo Favaretto, Andrea Romano e Antonio Zaza e dagli attaccanti Alberto Ardissone, Nicolò Bonino, Alessio Dominin, Stefano Mainardi, Andrea Pivesso, Simone Romano, Mattia Savasta. Mattia e Simone Stendardo. In settimana la squadra è stata ulteriormente rinforzata dal fuoriquota Di Fiore proveniente dal Pavarolo mentre per Aucello, svincolato dall’Atletico Santena, ci sono da limare ancora alcuni dettagli.

E’ invece definitivamente sfumata la possibilità per il Trofarello di tesserare l’esperto difensore centrale Simone Napoli. “Spero che possa nascere qualcosa di grande – così si è presentato il neo tecnico biancorosso Davide Abbienti – che una piazza come Trofarello merita. L’obiettivo principale sarà la salvezza, poi tutto quello che arriverà in più sarà di guadagnato. Sono un maniaco della parte atletica – conclude il tecnico – e svolgeremo 3 settimane di intesa preparazione precampionato”. La compagine biancorossa si radunerà il prossimo 18 agosto al “Mazzola” mentre sabato 25 giocherà la prima amichevole contro il Villastellone.

1155 Visite totali 4 Visite del giorno