Serie D girone A: il Chieri supera l’Oltrepovoghera e vola in zona play-off

manzo-allenatore-chieri

CHIERI – Successo del Chieri che nel turno infrasettimanale regola per 3-1 l’Oltrepovoghera e aggancia la zona play-off approfittando del passo falso della Folgore Caratese a Pavia. Gli azzurri di Manzo (nella foto di Felice Scimone), al settimo risultato utile consecutivo (5 vittorie e 2 pareggi), stanno finalmente trovando quella continuità necessaria per poter ambire ad un piazzamento nelle posizioni nobili della classifica. Rispetto alla partita di tre giorni prima a Borgaro, gli azzurri hanno riproposto Piraccini al centro dell’attacco ed in difesa Njie che aveva saltato il derby torinese per squalifica. Mister Manzo ha però confermato il 4-3-3 contro una compagine lombarda che si è opposta con un più coperto 3-5-2 provando a fare densità nella zona nevralgica del campo. Alla prima vera occasione il Chieri sbloccava il risultato dopo 12′ con Tettamanti che appostato sul secondo palo incornava di testa il cross dalla destra di capitan Campagna superando Cizza. La risposta dei lombardi arrivava invece al 20′ con Pozzi che, smarcato in area dal traversone di Monopoli, concludeva sull’esterno della rete dando l’illusione del gol ai presenti in tribuna. Al 35′ ci provava ancora Tettamanti con un tiro dal vertice sinistro dell’area di rigore che terminava docilmente tra le braccia di Cizza. Cinque minuti più tardi gli ospiti tornavano quindi a farsi pericolosi in avanti con una girata in area di Tresca che sfiorava il palo alla sinistra di Benini. In chiusura di tempo gli azzurri ripartivano in contropiede con Gasparri che innescava Merkaj, la cui conclusione veniva però respinta sul primo palo dall’attento portiere ospite. La ripresa si apriva al 3′ con due occasioni consecutive per Piraccini che venivano ribattute e 2′ dopo lo stesso centravanti concludeva addosso a Cizza dopo essere stato smarcato davanti alla porta da Merkaj. Così al 12′ gli ospiti pervenivano al pareggio con un preciso colpo di testa di Bettoni che svettava sulla punizione dal lato mancino di Tresca. Il Chieri tornava però nuovamente avanti al 21′ grazie alla deviazione di Bettoni alle spalle del proprio portiere sul cross dalla destra di Gasparri. Il 2-1 tagliava definitivamente le gambe ai lombardi e gli azzurri ne approfittavano al 29′ realizzando la terza rete con un gran tiro dal limite di Pautassi che si infilava nell’angolino alla sinistra di Cizza. Un minuto dopo era ancora Piraccini, lanciato davanti al portiere da Gasparri, a concludere clamorosamente sopra la traversa.

Chieri-Oltrepovoghera 3-1 (1-0)

CHIERI: Benini 6 Campagna 6,5 (41′ s.t. Della Valle s.v.) Vernero 6 Di Lernia 5,5 Pautassi 7 Njie 6,5 Merkaj 5,5 (15′ s.t. Foglia 5,5) D’Iglio 6 (24′ s.t. Ciappellano 6) Piraccini 5 Tettamanti 6 (15′ s.t. Venturello 6) Gasparri 6. 12 Finamore 14 De Simone 16 Pavan 17 Kouakou 20 Sarao. All. Vincenzo Manzo.

OLTREPOVOGHERA: Cizza 6 Colombini 5,5 (15′ s.t. Coccu 5,5) Tresca 6,5 Bettoni 6 Brega 6 (45′ s.t. Repetto s.v.) Di Placido 5,5 Monopoli 5,5 (24′ s.t. Bertelli 5,5) Duca 6 Bondi 5,5 Chimenti 5,5 (35′ s.t. Guasconi s.v.) Pozzi 6 (32′ s.t. Di Palma s.v.). 12 Re 13 Favarelli 14 Pacenza 17 Maione. All. Mauro Guaraldo.

TERNA ARBITRALE: Sprezzola di Mestre (Codemo di Castelfranco Veneto e Laghezza di Mestre) 6.

RETI: 12′ p.t. Tettamanti, 12′ s.t. Bettoni, 21′ s.t. autorete di Bettoni, 29′ s.t. Pautassi.

Corrado Cagliero

294 Visite totali 1 Visite del giorno