Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Europa League: alla scoperta del Debrecen, avversario del Torino

E' la formazione ungherese del Debreceni Vasutas Sport Club, conosciuto come Debrecen, il primo avversario del Torino nella rincorsa ai gironi di Europa League. I granata affronteranno i magiari giovedì 25 luglio alle 21 nell'andata al “Moccagatta” di Alessandria per l'indisponibilità dell'”Olimpico – Grande Torino” mentre il ritorno si disputerà il 1° agosto in Ungheria. La vincente della doppia sfida sarà impegnata nel terzo turno dei preliminari in programma l'8 ed il 15 agosto.

La squadra

Nell'ultimo campionato ungherese il Debrecen si è classificato al 3° posto alle spalle di Ferencvaros e Mol Vidi. Nel primo turno dei preliminari i magiari hanno sconfitto 3-0 gli albanesi del Kukesi (vittoria per 3-0 in casa e pari per 1-1 al ritorno). L'allenatore della squadra è Andras Herczeg, tecnico ungherese classe 1956. Gli ungheresi giocano con il 4-4-2 e fanno della spinta sulle fasce il loro punto di forza.

Il Torino di Mazzarri dovrà tenere particolarmente d'occhio Kevin Varga (nella foto), centrocampista classe 1996 col vizio del gol, autore di una doppietta nella gara di andata contro il Kukesi. Temibile è anche il nigeriano Haruna Garba, centravanti possente alto 1 metro e 90, proveniente dai maltesi dello Gzira United con cui nello scosto campionato ha segnato 23 reti in 38 partite. Il Debrecen disputa le partite casalinghe al “Nagyerdei Stadion”, impianto di 20 mila posti di proprietà del club del presidente Sándor Szilágyi.

La storia del Debrecen

Il club è stato fondato nel 1902. Nei primi anni del Novecento, però, la formula del campionato ungherese prevedeva la disputa di un campionato a Budapest più altri tornei provinciali. La formula successivamente è stata però cambiata e solo nella stagione 1943-1944 il Debrecen ha giocato per la prima volta nella massima divisione dell'Ungheria. Nella sua storia gli ungheresi hanno conquistato 7 titoli nazionali, proprio come il Torino in Italia, 6 Coppe d'Ungheria, 5 Supercoppe d'Ungheria e 1 Coppa di Lega ungherese.

Il club vanta un buon curriculum internazionale. Nella stagione 1985-1986 è approdata alla finale della Mitropa Cup poi persa contro il Pisa. Il Debrecen, inoltre, è stata l'unica squadra ungherese ad aver raggiunto nel 2009 la fase a gironi della Champions League. Gli ungheresi, però, sono stati inseriti in un girone di ferro con Liverpool, Olympique Lione e Fiorentina perdendo tutte le partite e risultando la peggior difesa della competizione.

Nell'agosto del 2010 il Debrecen ha quindi perso col Basilea nei play-off della massima competizione europea. Il club è quindi stato inserito nei gironi di Europa League ed è stato sorteggiato con Sampdoria, Psv Eindhoven e Metalist Kharkiv. Anche questa volta il Debrecen ha chiuso all'ultimo posto con 1 sola vittoria all'attivo e ben 5 sconfitte.

 

 

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Corrado Cagliero il 21/07/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,08815 secondi