Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Cuneo


Serie D: il Bra affonda in casa anche contro il Ligorna

I giallorossi incassano la quinta sconfitta in cinque gare

Vai alla galleria

BRA – Due tipi da spiaggia. Per entrambi non proprio l’ultima, tuttavia… Al quinto tentativo il Bra fa ancora acqua ma resta per paradosso all’asciutto, non sbloccando quella quota zero in classifica che sta diventando la sua ossessione del primo scorcio di campionato. Così facendo la salvezza parrebbe assumere perfino troppo presto le sembianze di un miraggio.

Il Ligorna, che al momento è il suo compagno di sventura, si dimostra nello scontro diretto molto più squadra, abbinando la lucidità alla convinzione ed espugna il “Bravi” con una rete per tempo. I liguri sono del tutto diversi da quelli visti all’opera a Chieri: hanno ingoiato senza rigetto il 3-0 che li ha affettati nella versione Coppa, ma stavolta non ci pensano nemmeno un poco a fare la figura dei salami. Il 4-4-2 varato dal mister giallorosso Daidola non aggiunge nulla di nuovo a quanto già rilevato nei turni precedenti. La stoffa dell’organico è meno pregiata rispetto al passato e la mancanza di autorevoli esponenti a centrocampo produce trame talvolta vigorose ma sempre tenebrose. Né, in un simile contesto, è al momento agevolato chi potrebbe essere in grado di incidere con delle invenzioni in proprio.

Gli ospiti propongono un 3-4-3 in cui spiccano Chiarabini e Zunino, cioè due pezzi da novanta che in settimana hanno riposato. Il Bra parte alla carica, tiene alta la pressione per una ventina di minuti e poi si sgonfia come un pallone bucato. Al 6’ Brancato spara sull’esterno della rete da ottima posizione ed al 19’ un cross di Cuoco dalla destra va a sbattere casualmente contro il montante opposto. Poi vengono fuori i genovesi, ai quali si oppongono specialmente in tre: il solito tentacolare Bonofiglio; il tuttocampista Tettamanti ed il dirompente Brancato di cui sopra. Mentre il secondo farebbe la felicità di tante squadre nel Delta del Po e Dintorni, giacché è costretto ad esprimersi alla “faso tuto mi”, il terzo, altro ex del Chieri, prova ad aiutarlo con frequenti sgroppate sulla fascia destra, ma la benzina si esaurisce alla distanza A proposito del Chieri: è andato a Verbania mettendo in valigia il suo “Libretto Rosso”.

Quello di Mao? Macché, quello “Di Miao”, visto che era destinato a sbancare il “Carlo Pedroli” di Intra con una doppietta di “Micio” Melandri! Prove tecniche di gol da parte degli ospiti, che manovrano sciolti ma che concludono malamente, al 22’ (Kacorri), 26’ (Corsini) e 35’ (ancora Kacorri). Il Ligorna imprecisissimo lima però il mirino e segna in vista dell’intervallo: cross di Chiarabini dalla destra, sforbiciata volante a piedi giunti di Pondaco dalla sinistra, Bonofoglio smanaccia come può e Kacurri di forza precede tutti e ribadisce dentro di forza da cortissima distanza. Siamo al 42’. Nella ripresa il Bra si scuote ma è prevedibile e di rimessa potrebbe collassare. Raddoppio ligure in bello stile da parte di Chiarabini mancino spostato destra che, da venti metri, infila di giustezza tra palo e portiere con un’improvvisa staffilata bassa. Siamo al 26’. Braidesi a tre punte ma i proiettili sono a salve e la fortuna non è amica nemmeno quando si sviluppano mischie babeliche. Chi fa “cilecca” rischia il “ci mangia”. Bonofiglio plastico su Fasce al 42’ e Kacorri che potrebbe ma che non sa infierire. Prossimo giro ostico per gli ultimi della classe che andranno nella Città dei Fiori: e lì, nella patria dell’azzardo, quando si tireranno i Remi in barca, che cosa sapranno fare i Romoli?...

Bra-Ligorna 0-2 (0-1)

BRA: 1 Bonofiglio, 4 Rossi, 5 Tos (34’ st Armato 20), 6 Cuoco, 8 Tuzza (20’ st Ghidinelli 21), 10 Tettamanti, 11 Sarr (12’ st D’Antoni 9) , 14 Brancato (12’ st Capellupo 15), 17 Casolla, 18 Cucchi, 19 Vergnano (12’ st Marchisone). 22 Pietropaolo Novallet, 3 Ciccone, 16 De Santi, 24 Bosio. All. Fabrizio Daidola.

LIGORNA: 1 Bulgarelli, 2 Danovaro, 3 Gulli (27’ st Capotos 17), 4 Pondaco (32’ st Grani 13), 5 Ferrante, 6 Gnecchi, 7 Zunino, 8 Castorani, 9 Kacorri, 10 Chiarabini (41’ st Fasce 18), 11 Corsini (45’ st Vallerga 19). 12 Ventura, 14 Gallotti, 15 Gilardi, 16 Moretti, 20 Glarey. All. Luca Monteforte.

TERNA ARBITRALE: Guida di Torre Annunziata (Masciale di Molfetta ed Andreano di Foggia).

RETI: 42’ pt Kacorri, 26’ st Chiarabini.

NOTE: 46’+50’. Caldo estivo, 200 spettatori.

 

 

 

 

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da redazione_piemonte il 29/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Serie D: l'esterno offensivo Gonella ritorna al Bra

Fabio Gonella è, nuovamente, un giocatore del Bra. Nato a Fossano (Cuneo) nel 2000, esterno offensivo e trequartista, nel pomeriggio di oggi ha firmato il tesseramento nella sala stampa dell'Attilio Bravi (sotto gli occhi del direttore generale Pietro Sartori) e si è immediatamente messo a disposizione di mister Fabrizi...leggi
19/09/2020

Svelati i gironi del campionato Juniores Nazionale Under 19 2020-2021

  Ai nastri di partenza, dopo la serie D c'è anche il campionato nazionale Juniores Under 19. Il Dipartimento Interregionale ha ufficializzato, con Comunicato Ufficiale n.1, la composizione dei gironi del campionato Under 19 della stagione sportiva 2020/2021.   Fischio d’inizio il 10 ottobre per le 154 squadre divise in 11 gironi comprese le cinque...leggi
17/09/2020

Amichevoli serie D: vince il Chieri, il Casale cade ad Asti

  Diverse amichevoli che si sono giocate nel weekend hanno avuto per protagoniste le squadre di serie D. Spicca la rotonda vittoria del Chieri, 1-3, a Vado nel primo impegno contro una formazione di pari categoria. Si conferma in grande forma il bomber Ravasi che stende i liguri con una doppietta.   Il Casale cade invece di misura, 1-0, sul ca...leggi
13/09/2020



Serie D: il Bra rinnova il prestito di Cuoco dal Torino

  Il rinnovo del prestito dal Torino FC è arrivato, anche, per Stefano Cuoco. Mediano e mezzala classe 2001, originario di Milano, continuerà ad essere un giocatore del Bra (anche) nella stagione 2020/2021.   Le sue parole: "Rimaner...leggi
02/08/2020

Serie D: il Bra conferma il centrocampista offensivo Tuzza

  Stefano Tuzza (nella fotografia di Andrea Lusso) vestirà la casacca giallorossa del Bra anche nella stagione 2020-2021. Il centrocampista offensivo (classe 1998, originario di Ciriè) veste ininterrottamente i colori giallorossi dal 2017/2018 e continuerà anche nella prossima stagione ad essere una ...leggi
26/07/2020

Bra, lunedì 3 agosto il raduno dei giallorossi

  La stagione 2020/2021 prende ufficialmente forma, per il Bra. La prima squadra allenata da Fabrizio Daidola (nella foto di Andrea Lusso), che parteciperà al campionato di serie D, si radunerà lunedì 3 agosto. Al complesso sportivo "Attilio Bravi", la convocazione per giocatori, staff e dirigenza è alle ore 9. Successivamente, la squadr...leggi
21/07/2020

Il Bra si assicura anche il difensore italo-argentino Bruno

  193 centimetri si "vestono" di giallorosso! Arriva l'ufficialità per un nuovo innesto in casa Bra, per la stagione 2020/2021: Julian Bruno, difensore centrale e mancino, nato a Buenos Aires (Argentina) nel 2000. Italo-argentino, tra le sue esperi...leggi
17/07/2020

Serie D: Bra, dal Troina arriva il centrocampista Daqoune

  Altro colpo a centrocampo per il Bra del presidente Germanetti: si tratta di Zakaria Daqoune, nato a Rabat (Marocco) nel 2000. Centrocampista centrale o mezzala, è reduce da una brillante esperienza calcistica a Troina (provincia di Enna, nel girone I di Serie D).  ...leggi
14/07/2020


Bra, arriva anche la firma del centrocampista Cardore

Innesto di spessore e di qualità, per il centrocampo del Bra. E' arrivata la firma di Antonio Cardore, centrocampista a tutto campo nativo di Napoli (classe 1996). 187 centimetri di grinta e acume tattico, la passata stagione è stato protagonista con il Levico Terme (girone B di serie D) con 29 presenze e 6 gol. Pe...leggi
10/07/2020



Promozione: il Busca si rinforza a metà campo con Gozzo

Il Busca ha ufficializzato l'arrivo di Andrea Gozzo. Centrocampista classe 1989, per Andrea si tratta di un ritorno al Busca, con cui aveva già disputato quattro campionati di Eccellenza, tra il 2008 e il 2012, collezionando 90 presenze complessive e realizzando 13 reti.   Dopo gli anni buschesi, ha vestito le m...leggi
27/06/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04275 secondi