Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Torino


Serie D: Chieri travolto in casa dalla Caronnese

Vai alla galleria

CHIERI – La rondine di Forte dei Marmi non ha fatto primavera. Dopo il provvidenziale successo in terra di Versilia, conseguito con due giocatori in più ma non senza qualche rischio di troppo, il Chieri alla Celentano Adriano… “torna sui suoi passi, sulla vecchia strada, sulla via del rock and roll, mentre il mondo è tutto beat”. Altro che… molleggiato! Le giunture sono di nuovo rugginose!... La solita storia del più e del… minio!...

La Caronnese è già di per sé molto più forte ma le basta solo un tempo, il primo, per archiviare alla grande (0-3) una pratica più facile del previsto. I lombardi dimostrano a suon bel gioco e di gol variegati che non sono per caso in lotta per il primato. Sulla torta azzurra, farcita con limiti purtroppo arcinoti e ormai cronici, viene messa una ciliegia “avvelenata” da qualche goccia di autolesionismo iniziale: un precoce inizio della fine. Da salvare ci saranno appena Pautassi, Melandri e Silenzi.

I due schieramenti sono simili solo sulla carta: quello del Chieri è privo di filtri a centrocampo, mentre quello lombardo appare meno sbilanciato e più omogeneo. Melandri illude al 2’ con un sinistro incrociato fuori di poco. Corno, capitano di lungo corso, classe 1989, spazia al solito dove gli pare ed al 9’ ha la peggio in seguito ad uno scontro deciso ma fortuito con Giacinti: sta giù per un bel pezzo, esce e viene soccorso a bordo campo, ma poi riprende.

Benché contuso apre le danze (!) al 14’: torna in scena Giacinti che inventa sulla metà campo un retropassaggio sbagliato, lo “zoppetto” numero 10 è in agguato e si avventa sulla palla fuggendo verso Giappone, Pautassi lo stende da tergo in area e così l’anima dei rossoblù sale come spesso gli accade all’onore degli “altari” e delle cronache, trasformando il chiaro rigore (spiazzato il portiere), prima di abdicare lì a poco (20’) per non aver smaltito la botta, con un’uscita in pompa magna che gli procura una valanga di applausi. Col numero 16, Di Prisco ne prende il posto e prende anche le misure esatte, raddoppiando al 25’ con un intenzionale pallonetto destra-sinistra in corsa che lascia tutti a bocca aperta.

La reazione del Chieri c’è ma è più emotiva che tecnica. Al 34’ Melandri in giravolta centra rasoterra da destra il palo lontano e sulla ribattuta Varano è neutralizzato da Circio. Malasorte atto primo. Al 36’, lungo piazzato di Sorrentino dalla sinistra, dalla parte opposta il solito Di Prisco mette in mezzo e Tanasa triplica da pochi passi. Al 38’, Giappone ribatte in angolo sullo stesso Sorrentino. Melandri non ci sta e sfiora di nuovo il bersaglio al 45’.

Ripresa. La Caronnese smette di giocare (tira i remi in barca) mentre il Chieri (coi suoi romoli) ha orgoglio quanto basta. Al 1’, però, un pallonetto di Silenzi, sfiorato in uscita temeraria da Circio, si stampa sulla traversa. Malasorte atto secondo, ricerca cocciuta ma sterile del gol della bandiera e titoli di coda parecchio anticipati perché il taccuino, al di là delle sostituzioni, resta immacolato fino alla fine.

Chieri-Caronnese 0-3 (0-3)

CHIERI: Giappone; Ozara, Samake; Giacinti, Pautassi, Conrotto; Melandri, Della Valle, Silenzi, Varano (20’ st Rossi), Bragadin (1’ st Sbordone). In panca: Bertoglio, Coulibaly, Bruni, Brero, Di Lorenzo, Morone e Barcellona. All. Massimo Morgia.

CARONNESE: Circio; Taccogna, Curci; Tanasa, Tarantino, Galletti; Putzolu (10’ st Vernocchi), Battistello, Scaringella (45’ st Calippo), Corno (20’ pt Di Prisco), Sorrentino (35’ st Silvestre). In panca: Porro ed Azzini. All. Roberto Gatti.

TERNA ARBITRALE: Petrov di Roma 1 (Isolabella di Novi Ligure e Mino di La Spezia).

RETI: 14’ pt Corno su rigore, 25’ pt Di Prisco, 36’ pt Tanasa.

NOTE: 48’+48’. Spettatori 250 con rappresentanza ospite. Premiati Giacomo Della Valle (il migliore del Chieri di gennaio) e Luigi Lento (personaggio del mese).

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da redazione_piemonte il 16/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Serie D: l'ex Bra Bonofiglio è il nuovo portiere del Chieri

E' il '99 Luca Bonofiglio il nuovo portiere del nuovo Chieri 2020-2021 allenato da mister Marco Didu. Cresciuto nel settore giovanile del Bra, l'estremo difensore ha collezionato 94 presenze in serie D, categoria in cui ha debuttato già nel campionato 2016-2017. Nell'ultima sfida tra il Bra ed il Chieri che si è giocata nello scorso dicembre, Bonofiglio era stato il protagonista a...leggi
07/07/2020


Csf Carmagnola, il 9 luglio l'Open Day dedicato ai portieri

CARMAGNOLA – Il Csf Carmagnola organizzerà per il prossimo 9 luglio sul campo del centro sportivo di via Roma un Open Day per i portieri. Quelli che per definizione dovrebbero essere le “saracinesche” della porta inviolata, cui quindi sono attribuiti di regola carattere, responsabilità e affidamento. L'appuntame...leggi
03/07/2020

Csf Carmagnola con una grande novità: la Scuola Calcio femminile

CARMAGNOLA – Piccole Barbara Bonansea o Martina Rosucci crescono…O per lo meno è quello che si attende dall’ambiziosa scuola calcio femminile che la società del Csf Carmagnola sta formando per impartire sin da subito valide lezioni tecniche alle giovani aspira...leggi
30/06/2020

Tollardo, il più giovane della storia del Chieri ad aver esordito in D

E' uno dei giovani più interessanti proposti dal campionato di serie D 2019-2020. Davide Tollardo, attaccante classe 2003, è anche il giocatore più giovane ad aver esordito in D nella storia del Chieri. Era lo scorso 3 novembre quando il promettente attaccante, all'età di 16 anni e 240 giorni, debuttava nella massima categoria dilettantistica partend...leggi
28/06/2020

Torinese 1894, la famiglia Sorrentino diventa oronero

Stefano Sorrentino, ex portiere classe 1979 di Torino, Palermo e Chievo Verona, è il nuovo direttore tecnico della Torinese 1894, squadra che milita nel campionato di Seconda Categoria. Dopo aver salutato il calcio professionistico, Sorrentino nella scorsa stagione si era divertito a giocare da centravanti nella squadra ligure del Cervo allenata dal papà Roberto. ...leggi
25/06/2020

Il Chieri conferma Conrotto e trova l'accordo con Valenti

  Giorgio Conrotto (nella foto) sarà il primo tassello su cui il Chieri ripartirà nel campionato di serie D 2020-2021. Il club azzurro ha annunciato ufficialmente la conferma sui canali social. Difensore centrale classe 1987, Conrotto è cresciuto nel settore giovanile del Chieri prima di approdare al Giaveno D e debuttare anche tra in professio...leggi
21/06/2020

Amarcord: il ricordo di Angelo Tosco di un Carpi-Chieri 2-2 del 1962

Angelo Tosco, decano dei giornalisti e attualmente collaboratore e amico di Tuttocalciopiemonte, ha inviato all'ufficio stampa del club emiliano il ricordo del suo incrocio col Carpi, club che milita in serie C ed è in lizza per la promozione in serie B attraverso i play-off. ...leggi
18/06/2020

Eccellenza: Giuseppe Cacciatore nuovo mister del Borgaro Nobis

Dal campo alla panchina. E' l'ex difensore Giuseppe Cacciatore il successore di Licio Russo sulla panchina del Borgaro Nobis. Classe 1983, Cacciatore ha chiuso la carriera proprio nella squadra gialloblù che ha disputato il campionato di Eccellenza. In carriera Cacciatore ha vestito in serie D le maglie di Verbania, Castellettese, Lottogiaveno, Derthona, Settimo, Chieri, Pro Settimo &...leggi
11/06/2020

Serie D: Marco Didu è il nuovo allenatore del Chieri

Marco Didu è il successore di Massimo Morgia sulla panchina del Chieri. Proprio oggi il Chieri ha ufficializzato l'accordo con il tecnico che verrà ratificato il prossimo 1° luglio. Dopo un soddisfacente triennio alla guida del Borgosesia, Didu torna al Chieri da allenatore dopo aver lasciato la sua impronta da giocatore. L'ex ...leggi
09/06/2020

Serie D: ufficiale il divorzio tra il Chieri e mister Morgia

Si separano le strade tra il Chieri e Massimo Morgia. Si chiude così dopo appena una stagione, peraltro non conclusa a causa del Covid-19, l'avventura dell'esperto tecnico romano ma toscano d'adozione sulla panchina degli azzurri. Dell'esperto allenatore classe 1951, ex tra le altre di Lucchese, Palermo e Mantova, rimane così un piazzamento nelle zone anonime dell...leggi
03/06/2020

Lutto nel calcio piemontese: è mancato l'ex portiere Giuseppe Pucci

  Il calcio dilettantistico piange la scomparsa di Giuseppe Pucci, morto all'età di 54 anni dopo una lunga malattia. Classe 1965, da giocatore Pucci aveva difeso per diverse stagioni negli Anni Ottanta la porta del Moncalieri anche in Interregionale, l'ex serie D. Una volta appesi i guanti al chiodo Pucci, per motivi di lavoro che lo avevano portato spesso a...leggi
01/06/2020

Terza Categoria: Cerutti è il nuovo allenatore della Leo Chieri

Piermario Cerutti (nella foto) è il nuovo allenatore della prima squadra della Leo Chieri. Il tecnico classe 1971 torna nel club dove già in passato per un biennio aveva allenato le squadre del settore giovanile. Nell'ultima stagione, sospesa a causa della pandemia Covid-19, la squadra chierese si è piazzata al 9° post...leggi
26/05/2020

Chieri, via Giannarelli e Bellotto. A Vautretto la gestione sportiva

Prosegue la rivoluzione al Chieri. Salutano infatti gli azzurri il direttore sportivo Andrea Giannarelli ed il tecnico Davide Bellotto che nell'ultima stagione era stato il vice di Morgia in prima squadra ed il direttore tecnico del settore giovanile. «Davide Bellotto – annuncia Luca Gandini, presidente del Chieri - ha ricevuto...leggi
24/05/2020

Chieri: è Viola il nuovo allenatore della Juniores Nazionale

Cristian Viola (nella foto) è il nuovo allenatore della Juniores Nazionale del Chieri. Il tecnico proseguirà quindi l’ottimo lavoro svolto nel corso delle ultime due stagioni con l’annata dei 2003. «Sono entusiasta e molto felice di allenare una categoria così importante. Desidero ringraziare la società per la fiducia che ...leggi
22/05/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06116 secondi