Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Cuneo


Serie D: vittoria pesante del Gozzano in casa del Bra

Vai alla galleria

 

BRA – Quando il calcio prova ad essere poesia. Il Gozzano con la patente di Guido declama e per il Bra, che esce sconfitto per 0-2 dal “Bravi”, il pomeriggio è già prima dell’intervallo da pollice verso. La differenza del tasso (non Torquato) tra le contendenti c’è e si vede praticamente sempre. I lacuali hanno più tecnica soprattutto nei ruoli che di per se stessi potrebbero venir definiti di gregariato. Quando poi vai a sommare le qualità dei singoli ad una coesione giusta e ad una condizione psicofisica ottimale, tutto il resto è aria fritta. Il Bra non è quello di sempre e probabilmente non ha del tutto eliminato le scorie da sconfitta nella fatal Novara. A parità di carica agonistica con gli ospiti, la classe diventa a lungo andare troppo determinante.

 

Prestazione da Malombra, direbbe Fogazzaro, che viene accentuata da qualche elemento cardine apparso parecchio giù di tono, da un’elaborazione eccessiva del gioco che privilegia il possesso a danno della rapidità e da una pochezza offensiva che deve far riflettere: Alfiero da solo o quasi non può dare scacco matto a tutti. Partenza sprint, il Gozzano passa già all’11’: perfetta pennellata di Pici dalla destra e al centro perfetto stacco di testa da parte di Montesano, che dall’alto in basso incrocia la palla nell’angolo più vicino. Sullo 0-1 i lacuali non mollano ed il Bra replica peccando in precisione. Mister Floris rimescola di continuo il mazzo ma Alfiero è prigioniero della coppia Ciappellano-Bane, col numero 3 che non si sgancia dal collega di reparto neanche quando il suo dirimpettaio Marchisone prova a svariare sul fronte offensivo.

 

Manca la giusta spalla e tuttavia i giallorossi non si fanno intimidire e provano a dire la loro. Al 39’ Marchisone col sinistro obbliga Vagge e rifugiarsi in corner toccando oltre la traversale. Braidesi comunque poco incisivi perché questa sarà la sola vera opportunità avuta nel corso del primo tempo. In vista del riposo il Gozzano chiude anzitempo la pratica, quasi a sorpresa: da un lungo lancio dalle retrovie scaturisce il duello tra Cervillera e Sangiorgio, con il numero 11 prevalente che beffa Guerci in uscita con un preciso pallonetto. Qualche inutile protesta per la regolarità della tenzone.

 

Al 10’ della ripresa il rasoterra di Marchisone dal limite, corretto quel tanto che basta, va a fare sponda contro il palo esterno. Poi c’è solo più il Gozzano che controlla ed esibisce una fitta serie di ripartenze da brivido, non dilagando solo perché la lucidità comincia a scemare e Guerci portiere nemico è sempre sul pezzo.

 

L’estremo giallorosso ribadisce le proprie già note doti in un paio di occasioni: alla mezz’ora Quitadamo mette la retro e Faye ringrazia ma si vede ribattere il tiro a botta certa; al 36’ altra ricacciata volante su destraccio del sempre in piedi “Ercolino” Coccolo.

 

Innocui, tra i due episodi, tanto Castelletto quanto Alfiero, che da perfetti “astronomi” del cuoio cucito a 32 pezze mandano la sfera a far compagnia agli astri: botta e risposta al minuto 33. Fine della recita. Per il Bra seconda sconfitta filata senza segnare e per il Gozzano seconda vittoria con imbattibilità confermata.

 

Bra-Gozzano 0-2 (0-2).

BRA: 1 Guerci, 2 Magnaldi, 5 Tos, 8 Tuzza, 9 Alfiero, 10 Quitadamo (35’ st Todisco 16), 13 Cervillera (22’ st Veneziano 19), 17 Capellupo, 18 Cinquemani (27’ pt Bongiovanni 11), 21 Marchisone, 23 Daqoune (17’ st Masawoud 20). In panca: 22 Coria, 6 Sia, 7 Greco, 24 Squillacioti. All. Roberto Floris.

GOZZANO: 22, Vagge, 2 Pici (27’ st Nicastri 17), 3 Bane, 4 Gemelli (27’ st Pennati 14), 5 Ciappellano, 6 Montesano, 7 Coccolo, 8 Castelletto, 9 Cozzari (47’ st Rao 18), 10 Faye (35’ st Paoluzzi 19), 11 Sangiorgio (33’ st Molinari 15). In panca: Uikaj, 13 Italiano, 16 Scottu. All. Massimiliano Schettino.

TERNA ARBITRALE: Allegretta di Molfetta (Pirola di Abbiategrasso e Lo Calio Doriana Isidora di Seregno).

RETI: 11’ pt Montesano, 45’ pt Sangiorgio.

NOTE: 48’+51’. Oltre 200 spettatori con rappresentanza ospite fatta accomodare nel settore dedicato. Notati: Alvitrez, Del Vecchio, Didu e Manzo.

 

 

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da redazione_piemonte il 17/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Bra in lutto per l'improvvisa scomparsa di Rocco Vitale

Il Bra piange l'improvvisa scomparsa di Rocco Vitale, morto prematuramente all'età di 51 anni. Vitale nell'estate scorsa, in qualità di coordinatore, aveva avviato il progetto del calcio femminile nel sodalizio giallorosso. Da quattro mesi a questa parte ha messo grande impegno alla guida delle formazioni Under 15, Under 12 e Pulcini Misti. D...leggi
18/11/2021

Serie D: stagione finita per Emanuele Balzo del Bra

La stagione 2021-2022 si è chiusa in anticipo per Emanuele Balzo, esperto difensore classe 1990 del Bra. “Rottura completa del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro”. Questo è il durissimo responso della risonanza magnetica alla quale il calciatore si è sottoposto dopo l'infortunio occorso in allenamento. In carriera, Balz...leggi
12/11/2021

Serie D: l'Asti sbanca il campo del Bra

  BRA – Torna un derby piemontese di altri tempi, la sfida è più che mai quella dei campanili, peccato però che manchino… i battacchi. Niente din-don-dan, quindi, con tanto di campane suonate a distesa, almeno per quel che riguarda lo spettacolo. L’Asti vince di misura (0-1) grazie ad un rigore nel finale, una partita molto c...leggi
07/11/2021

Tre Valli, un progetto ambizioso a ritmo di samba

VILLANOVA MONDOVI' - E' un progetto ambizioso di impronta brasiliana quello del Tre Valli, capolista del girone F di Prima Categoria. La società villanovese, infatti, funge da trampolino di lancio per i brasiliani che vogliono mettere in mostra il proprio talento ed essere lanciati nel calcio ...leggi
07/11/2021

Mercato: il Bra rinnova l'attacco, il Chieri interviene sui portieri

Le squadre piemontesi di serie D sono sempre molto attive nel rush finale della sessione di mercato che si è conclusa alle 19. Il Bra rinforza l'attacco con Alessio Ferla (nella foto con il tecnico giallorosso Roberto Floris). Siracusano classe 2002, Ferla ha giocato nelle giovanili di Salernitana, Fiorentina, Sassuolo ed Udinese. In questa prima parte ...leggi
05/11/2021

Calcio in lutto: morto Giulio Cavallo, attaccante della Margaritese

Il calcio cuneese piange la scomparsa del ventunenne Giulio Cavallo (nella foto), attaccante della Margaritese (Prima Categoria, girone F) rimasto vittima di un incidente stradale ad Elva. Il classe 2000 era cresciuto nei settori giovanili del Boves Mdg e del Cuneo per poi vestire le maglie dell'Olmo e del Benarzole in Eccellenza, di nuovo del Boves Mdg in Pri...leggi
02/11/2021

Serie D: Vincenzo Alfiero del Bra re dei bomber del girone A

  Con la doppietta realizzata mercoledì a Borgosesia, Vincenzo Alfiero del Bra si conferma al comando della classifica dei cannonieri del girone A della serie D. L'ex attaccante del Fossano è arrivato a quota 8, di cui 2 su rigore, dopo 7 giornate di campionato. La piazza d'onore è occupata da Dardan Vuthaj del Novara con 7 cen...leggi
21/10/2021

Bra, la tripletta di Alfiero stende il Pont Donnaz dell'ex Daidola

BRA- Per far saltare il Pont Donnaz ci vuole un Bra genialoide: rigoroso, ingegnoso e muscoloso. Basta chiedere. Il primo tempo i locali lo passano ad infilare i candelotti (che saranno anche lacrimogeni…) nelle impalcature difensive dei valligiani; nella ripresa eccoti un Vincenzo Alfiero centravanti guastatore che accende la miccia per un 3-0 esplosivo, dando ...leggi
27/09/2021


Coppa Italia serie D: Bra eliminato dal Vado

BRA – Vado (a Bra) ci provo (a vincere) e torno (soddisfatto). Sembra talvolta che la Coppia Italia non interessi ma nonuscire dalla competizione fa sempre un sommo piacere. Bra e Vado presentano liste profondamente rivedute e corrette nel segno della gioventù ma poi si c...leggi
22/09/2021

Serie D: Malik Bah è il nuovo centravanti del Saluzzo

Colpo di mercato del Saluzzo che sistema l'attacco con Malik Bah, classe 1999 originario del Gambia. Alto 186 centimetri con piede destro naturale, il neo giocatore saluzzese può essere impiegato sia come punta centrale che come attaccante esterno. E' reduce dall'esperienza al Drava Pt...leggi
18/09/2021

Coppa Italia serie D: il Fossano supera il Chieri

  FOSSANO - Fossano spensierato e vendicativo (quattro gli ex) mentre il Chieri è tanto ma tanto corrucciato e sta cercandosi ancora: il 4-3-3, nonostante l’organico rifatto, pare per ora piuttosto indigesto, vedi ad esempio il talentuoso Bove emarginato. Inno alla gioia e Marcia funebre, cambiano i suonatori ma la musica è sempre la stessa: da ...leggi
12/09/2021

Serie D: Cinquemani per la difesa del Bra

  E' ufficiale l'arrivo al Bra di Michele Cinquemani (nella foto sulla sinistra insieme al tecnico giallorosso Roberto Floris). Classe 2001 di Partinico è un difensore centrale di ruolo che all'occorrenza può adattarsi anche come esterno. Dopo un percorso nei settori giovanili di Messina, Trapani e Catanzaro, Cinquemani ha vestito le maglie d...leggi
09/08/2021


Promozione: il Busca conferma il centrocampista Gozzo

BUSCA – Il Busca conferma Andrea Gozzo anche per il campionato di Promozione 2021-2022. Per il centrocampista classe 1989 si tratta della sesta stagione al Busca dopo i campionati disputati tra il 2008 ed il 2012 (90 presenze e 13 reti) e la breve esperienza della scorsa annata interrotta dalla pandemia causata dal Covid-...leggi
24/07/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06505 secondi