Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Asti


Serie D: Asti bloccato sul pari casalingo dal Città di Varese

Vai alla galleria

ASTI – “Quanta fretta ma dove corri, dove vai?”… tra Asti e Varese al “Censin Bosia” finisce 0-0, pari noioso ma giusto, primo non farsi male, risultato allora anche gradito alle due compagini e soprattutto gradevole per quelli di bocca buona. Tu chiamale se vuoi emozioni … col contagocce, pochine e distillate meglio nella prima frazione a fronte di un secondo tempo da sbadigli. Il punticino di oggi permette comunque ai galletti astigiani, reduci dall’inciampo in quel di Chieri, di mantenere la temporanea vetta della classifica a quota 10 ora però in coabitazione con l’Alcione Milano e la sorpresa Chisola. Per il Varese invece sono con oggi 8 i punti in cascina, un gradino sotto le migliori, ma ancora in scia per cullare i sogni di gloria che la piazza invoca da tempo.

La cronaca è povera di eventi. Padroni di casa che, almeno in avvio, sembrano più intenzionati a fare la partita ma che, al netto delle occasioni create, la partita non la stappano proprio. Il Varese dal canto suo, se ne guarda bene dallo scoprirsi e la imposta sulla difensiva, provando occasionalmente qualche ripartenza o la giocata estemporanea da palla inattiva. Portieri inoperosi fino al minuto 20 quando Brustolin si iscrive a referto per smanacciare un corner insidioso di Furlan. La prima vera occasione è però dell’Asti con Soumahoro che non finalizza un suggerimento di Picone dalla destra (22’). Varese che risponde dagli sviluppi di un corner, con Brustolin che vola per respingere l’inzuccata di Bernacchi (25’). Ospiti sorretti dall’esperienza del loro capitano Ferdinando Vitofrancesco (35 anni, scuola Milan e un centinaio di presenze in serie B tra Grosseto e Cittadella, oggi tra i migliori in campo) suo un tiro-cross insidioso (33’) che spaventa Brustolin oltre che per un costante lavoro di marcatura dietro senza mai disdegnare l’appoggio ai compagni in avanti. L’Asti allora, trovandosi un muro davanti, cerca l’aggiramento dalle fasce laterali prima con Giacchino da sinistra, e per poco Valenti non ci arriva al tap-in, poi con Favale dalla parte opposta, ma senza gli esiti sperati. Prima del riposo il Varese finalmente confeziona una bella azione sull’asse Furlan, Mandelli e Benacquista, salva tutto però la difesa di casa.

L’inizio di ripresa sembrerebbe un po’ più “salepepico” del primo tempo. Si spareranno, a salve, quasi tutte le cartucce nel primo quarto d’ora. Settimo, al primo tentativo, Brustolin reattivo (6’). Sempre Settimo, al secondo tentativo, ma il suo colpo resta in canna ( 8’). Soumahoro allora saluta la compagnia e decide di mettersi in proprio, scavallando fino ai 25 metri ma sballando il tiro da posizione centrale. Girandola di cambi a metà tempo che non cambiano più l’andazzo e così si resta alle intenzioni che via via diventano pie illusioni. La gara si spezzetta come uno spezzatino stracotto e insipido. Cala visibilmente poi anche l’intensità e nella parte centrale della ripresa si bada esclusivamente più a non prenderle. Prima del gong, Liberati manda un sinistraccio alle ortiche (80’) , Vitofrancesco innesca Settimo, terzo tentativo, polveri bagnate e Brustolin blocca facilmente (85’). Sui titoli di coda del recupero, Toma conclude debolmente. Va bene così. Fine delle trasmissioni, da domani per le due compagini ci sarà già da preparare un’altra giornata di campionato con l’infrasettimanale, Asti in visita all’RG Ticino, Varese che ospiterà il Vado, e allora … domani è un altro giorno, si vedrà.

ASTI – VARESE 0-0

A.S.D. ASTI (4-2-3-1): 1.Brustolin (cap); 18.Chianese, 5.Gjura, 14.Sow, 3.Losio (12′ st 80.Mazzucco); 33.G. Graziani (12′ st 46.Ghiardelli), 7.Soumahoro (38′ st 8.Toma); 99.Favale, 10.Picone, 27.Giacchino (34′ st 6.Manes); 9.Valenti (25′ st 11.Boix). A disposizione: Dosio, Manicone, Delledonne, T. Graziani. All.: Marco Sesia.

CITTA’ DI VARESE (4-4-2): 22.Cassano; 27.Cottarelli, 28.Bernacchi (17′ st 21.Zazzi), 19.Molinari, 25.Benacquista; 6.Vitofrancesco (cap), 5.Mandelli, 11.Perissinotto (27′ st 17.Liberati), 10.Furlan; 20.Settimo, 9.Banfi (22′ st 30.Bertazzoli). A disposizione: Priori, Baldaro, Colombo, Bregasi, Pisan, Malinverno. All.: Corrado Cotta.

ARBITRO: Mancini di Pistoia (assistenti Lombardi di Pontedera e Zebini di Rovigo)

NOTE: pomeriggio di sole e clima ancora estivo, terreno in buone condizioni. Spettatori 350 circa. Ammoniti: Ghiardelli e Soumahoro per l’Asti; Cottarelli e Settimo per il Varese. Partita di 45’ + 49’. Calci d’angolo: 3-4.

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Armando Masciari il 02/10/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



Serie D: arriva Giovanni Kean a rinforzare l'attacco dell'Asti

L'Asti annuncia di essersi assicurato le prestazioni sportive per la stagione 2024-2025 di Giovanni Kean: attaccante, classe 1993, milita in Pro Vercelli, Vado, Acqui, Giulianova, Finale, PDHAE, Roccella e Sancataldese, per poi diventare professionista con il club di Serie C Rieti nel luglio 2018. Dopo aver trascorso le ultime stagioni in Castrovillari, Termoli, Albese...leggi
23/07/2024

L'Asti sgancia la bomba di mercato: preso Tato Zdravko Manasiev

Colpo di mercato dell'Asti: Tato Zdravko Manasiev è il nuovo acquisto messo a punto dalla società. Centrocampista, classe 1984, esperto assoluto della categoria, arriva a disposizione di mister Sesia, dopo una quinquennale esperienza al Derthona, preceduta da Alba, Albese, Bellinzago, Alzano Cene, Chieri e Acqui.  ...leggi
22/07/2024

Serie D: l'Asti si assicura dal Derthona il centrocampista Toniato

Nuovo colpo di mercato dell'Asti. Il club biancorosso comunica di essersi assicurata le prestazioni sportive per la stagione 2024-2025 di Matteo Toniato. Il centrocampista classe 2004 di piede sinistro è cresciuto nelle giovanili del Genoa con cui ha giocato fino all'Under 19. Tomiato nella scorsa stagione ha giocato in serie D vestendo la maglia del Derthona.  ...leggi
19/07/2024

Asti, sette le conferme tra cui Brustolin, Toma e Valenti

  L’A.S.D. Asti annuncia sette conferme importanti. Continueranno a vestire la maglia biancorossa Silvio Brustolin, portiere, classe 1995, Flavio Chianese, centrocampista, classe 2005, Giacomo Ghiardelli, centrocampista, classe 2004, Kleto Gjura, difensore, classe 1999, Giuseppe Picone, esterno, classe 1995, Andrea Toma, centrocampista, classe 2002 e Diego Valenti (nella ...leggi
12/07/2024

Serie D: Roberto Canepa nuovo direttore sportivo dell'Asti

L'Asti annuncia che Roberto Canepa sarà il nuovo direttore sportivo per la stagione 2024-2025. Nato a Genova nel 1968, il neo diesse dei “galletti” è entrato nel mondo del calcio prima come giocatore e poi allenatore. Ex dirigente di Carpi e Savona, fino alla scorsa stagione ha ricoperto il ruolo di direttore generale al Derthona.   ...leggi
04/07/2024

La Pro Villafranca conferma mister Bosticco. Opsi sarà il nuovo diesse

La Pro Villafranca ufficializza la conferma sulla panchina di mister Beppe Bosticco. Il mister campione d’Italia con la Juniores del Chieri e regista della promozione dei grigiorossoblu due stagioni or sono, con playoff disputati al primo anno e salvezzza diretta conquistata con due giornate d’anticipo nell’annata da poco conclusa, continuerà a...leggi
04/06/2024

Coppa Piemonte Prima Cat.: poker della Frugarolese alla Buttiglierese

  ASTI – Prosegue il cammino in Coppa Piemonte della Frugarolese che sconfigge con un netto 0-4 la Buttiglierese nella gara giocata lo scorso giovedì sera sul campo in sintetico 2 all'interno dell'impianto dello stadio “Censin Bosia”. Dopo aver conquistato 4 punti nelle prime due gare del quadrangolare dell...leggi
01/03/2024

Prima Categoria: al Don Bosco il derby astigiano con il Moncalvo

Va al Don Bosco Asti il derby astigiano di Prima Categoria. Il Moncalvo Calcio va sotto, ribalta la partita e poi subisce il controsorpasso con la beffa della sconfitta nell’extra time. Derby amaro ad Asti contro il Don Bosco (3-2) che spinge i biancorossi al fondo della classifica di Prima categoria (girone G). Rimandato nuovamente il primo punto del 2024 per la squadra ...leggi
22/01/2024

Serie D: rinforzo in difesa per l'Asti

L’A.S.D. Asti annuncia l'arrivo di Matteo Darini. Difensore, classe 2002, cresce nelle giovanili di Lazio e Salernitana. Milita tra Lega Pro e Serie D, vestendo le maglie di Siena, Casale, Casertana, Lavello e, nella prima parte del campionato, Messina.    ...leggi
12/01/2024

Serie D: Asti sorpreso in casa dalla Vogherese

  ASTI – Lascia o raddoppia? Presentato il conto arancio all’Alcione capolista la Vogherese raddoppia e dà un grosso dispiacere ad un’altra “grande” del girone con il nome che incomincia con la prima lettera dell’alfabeto: la A. Sbancato in rimonta (1-2) il fortino dell’Asti, quel “Censin Bosia” che vede ...leggi
27/11/2023


Coppa Italia serie D: l'Asti festeggia ai rigori contro il Chieri

CHIERI – Il Chieri in versione Valentino vestito di nuovo parte male ma finisce in crescendo: così va senza fortuna alla lotteria dei rigori (dal 2-2 al 5-6) ed esce seduta stante dalla Coppa (Italia) senza fare tuttavia la figura del salame. Eppure, nei primi 45 minuti, pareva di essere alla Sagra dell’Affettato, visto che stava disputando un tempo da insacc...leggi
04/09/2023


Asti, dal Borgosesia arriva il difensore Filippo Gilli

L'Asti annuncia l'arrivo in biancorosso di Filippo Gilli. Difensore classe 2000, è cresciuto nel settore giovanile del Torino in cui ha giocato fino all'Under 19. Gilli è poi approdato in serie C all'Alessandria, totalizzando 10 presenze nel campionato 2019-2020, mentre nella stagione successiva è rimasto nella terza categoria nazionale trasferendosi al Bisceglie (...leggi
10/07/2023

Prima Categoria: Luigi Mensio nuovo allenatore della Buttiglierese

  La Buttiglierese ufficializza Luigi Mensio come nuovo allenatore. Tecnico di esperienza, Mensio è conosciuto soprattutto nell'Astigiano in cui ha guidato Pro Villafranca, Nuova Sco e Calliano tra la Prima e la Seconda Categoria. Dopo l'annuncio del nuovo mister, il club del presidente Enzo Perrino potrà così iniziare a muoversi sul mercato in entrata. ...leggi
05/07/2023


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04513 secondi