Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

ULTIME NEWS


<< precedente   successiva >>   

Serie D, il Novara vince a Chieri: la cronaca e la fotogallery

  CHIERI - Che siano sfizi o sassolini ancora da levarsi dagli scarpini, per il Novara primo e già promosso in Lega Pro, non fa differenza. Onorato il campionato e vittoria 2 a 1 contro un buon Chieri che soccombe solo nella ripresa e che saluta definitivamente, ma a testa alta, le residue speranze play off. Novara che vince ancora dopo un primo tempo “riflessivo” e “di studio” e una ripresa giocata in sicurezza e libero mentalmente, un successo che è un buon viatico per la prossima Poule Scudetto di serie D. Gara dai due volti, decisa in un finale piuttosto concitato. Prima frazione a ritmi blandi con poche note di cronaca. Sembra la classica gara di fine stagione se non che il Chieri, vincendo, potrebbe ancora alimentare una speranziella play-o...leggi
09/05/2022, Armando Masciari, ULTIME NEWS

Serie A, Juve sconfitta dal Genoa nel finale, si riapre lotta salvezza

Juventus-Genoa è una di quelle partite che mostrano bene com’è l’essenza del calcio: imprevedibile. Nell’arco di 10 minuti i bianconeri hanno buttato via una vittoria ormai scritta e hanno riaperto la lotta salvezza, con il Genoa vincitore per 2-1. Tutto è successo nel secondo tempo, con Dybala ad aprire la gara al 48esimo, ma la Juve è spenta e fatica a giocare. Sono molti i gol sbagliati (due occasioni sprecate con Kean) che avrebbero potuto scrivere un destino diverso. Non ci vuole molto e la squadra di casa riesce ad accorciare grazie ad un bel gol di Gudmundsson e al rigore segnato da Domenico Criscito. Una cocente sconfitta per i bianconeri che a molti tifosi ha ricordato quella contro la rosa del Benevento lo scorso anno, non tanto per ...leggi
09/05/2022, redazione_piemonte, ULTIME NEWS

Serie D: il Chieri supera all'inglese il fanalino di coda Saluzzo

CHIERI – La quiete dopo la tempesta: “Passata (cielo sereno dopo i provvidenziali tre punti di Fossano) è la tempesta (un campionato più tribolato del previsto), odo i presidenti (Luca Gandini che va, Stefano Sorrentino che viene, entrambi in tribuna) far festa…”. Contro un Saluzzo indomito e generoso ma che ha già messo i piedi in Eccellenza, il Chieri scafo e finalmente anche scafato entra nel porto della tranquillità definitiva issando un pappafico che gli spetta di diritto. Questo non solo per aver collezionato un risultato accettabile (2-0), ma anche per averlo fatto maturare col vento in Poppa (suo il gol dell’1-0) e per aver spostato dalla panchina dei sogni alla panca del debutto assoluto in “campa” due talent...leggi
27/04/2022, redazione_piemonte, ULTIME NEWS

Serie D: il Chieri supera all'inglese il Saluzzo

  CHIERI – La quiete dopo la tempesta: “Passata (cielo sereno dopo i provvidenziali tre punti di Fossano) è la tempesta (un campionato più tribolato del previsto), odo i presidenti (Luca Gandini che va, Stefano Sorrentino che viene, entrambi in tribuna) far festa…”. Contro un Saluzzo indomito e generoso ma che ha già messo i piedi in Eccellenza, il Chieri scafo e finalmente anche scafato entra nel porto della tranquillità definitiva issando un pappafico che gli spetta di diritto. Questo non solo per aver collezionato un risultato accettabile (2-0), ma anche per averlo fatto maturare col vento in Poppa (suo il gol dell’1-0) e per aver spostato dalla panchina dei sogni alla panca del debutto assoluto in “campa” due ...leggi
27/04/2022, redazione_piemonte, ULTIME NEWS

Il Verbania celebra gli anni d'oro della serie C dal 1966 al 1973

Nella giornata di domenica 24 aprile, prima del fischio d’inizio di Verbania-Stresa, gara del campionato di Eccellenza, si terrà una manifestazione in ricordo e ringraziamento degli anni più fulgidi della storia del calcio verbanese e di tutta la provincia. Nel corso dell’iniziativa, organizzata da A.S.D Verbania Calcio e dal gruppo tifosi «Verbania 7 anni in C», saranno infatti premiati in presenza i calciatori protagonisti dei 7 campionati di serie C disputati dai biancocerchiati tra il 1966 e il 1973. Questa lunga militanza nella terza serie nazionale ha portato Verbania a confrontarsi con importanti piazze calcistiche del Nord Italia, in seguito approdate anche alla serie A. Erano anni di grande entusiasmo, durante i quali lo stadio (oggi denomin...leggi
21/04/2022, redazione_piemonte, ULTIME NEWS

Serie A, è tempo di bilanci: chi ha deluso di più

La Serie A 2021/2022 sta volgendo al termine, è ormai tempo di bilanci. Come ogni anno, anche in questa stagione ci sono state squadre che sono andate oltre le aspettative, che le hanno deluse o che sono finite perfettamente in linea con quanto previsto prima dell'inizio del campionato. Milan, Inter e Napoli sono ancora in piena lotta per il titolo, a prescindere dall'esito del campionato sembra difficile considerare deludente il cammino di una di queste tre. Le squadre di Pioli e di Spalletti sono certamente andate oltre ogni aspettativa, mentre quella di Inzaghi, dopo le partenze di Lukaku, Hakimi e di mister Antonio Conte, è riuscita, nonostante qualche flessione importante nel corso della stagione, a restare ancorata alla possibilità di bissare il titolo vinto lo s...leggi
15/04/2022, redazione_piemonte, ULTIME NEWS

Giovani D Valore: Gozzano al comando davanti a Borgosesia e Chieri

Tre squadre piemontesi guidano la speciale classifica “Giovani D Valore” nel girone A dopo 25 turni di campionato. Il Gozzano conserva il primo posto con 1385 punti seguito dal Borgosesia (1106) e Chieri (1034). Il Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti ha stabilito un premio complessivo di 450mila euro che sarà suddiviso e destinato alle prime tre società classificate di ogni girone che puntano con decisione sulla linea verde.  ...leggi
13/04/2022, redazione_piemonte, ULTIME NEWS

Serie D: è divorzio tra il tecnico Ezio Rossi ed il Città di Varese

Il torinese Ezio Rossi non è più l'allenatore del Città di Varese, quarto in classifica nel girone A di serie D. Questa mattina, con un comunicato ufficiale, il club lombardo ha annunciato il divorzio consensuale il classe 1962 che, dopo una lunga carriera da difensore in serie A, ha alle spalle una carriera importante da allenatore essendosi seduto nel campionato cadetto sulle panchine di Triestina, Torino, Treviso, Grosseto e Gallipoli. Il Città di Varese, intanto, ha affidato la panchina a Gianluca Porro che dalla scorsa stagione è alla guida della Juniores Nazionale Under 19. Fotografia: pagina Facebook Città di Varese.  ...leggi
05/04/2022, redazione_piemonte, ULTIME NEWS

Serie D: pari e patta nel confronto tra il Chieri ed il Vado

CHIERI - E’ finita 1 a 1 tra Chieri e Vado Ligure. Botta e risposta nella fase centrale della ripresa per un pareggio senza infamia e senza lode (e senza spettacolo) che alla fine accontenta le due compagini. Per il Chieri, reduce da un marzo nerissimo di sconfitte in serie, il pari certifica la condizione di una squadra caduta, da un po’ di domeniche a questa parte, in uno stato di apatia cronica. Dopo la svolta in società, per la svolta sul campo bisognerà attendere. Zona play-off ormai andata, zona play-out sempre più vicina, ora solo a sei punti di margine. Per il Vado, due punti in meno del Chieri in classifica, un buon punto fuori casa ottenuto senza grandi sofferenze e pesante in ottica salvezza anche considerando le numerose assenze (bomber Aperi su...leggi
04/04/2022, Armando Masciari, ULTIME NEWS

Serie D: il cuore del Bra ribalta il Ligorna

BRA – Bra, che cuore! Davvero un cuore di panna… rimontata! Ad Asti giallorossi sotto 2-0 e doppio recupero fino al 2-2. Appena quattro giorni dopo al “Bravi”, contro il Ligorna mina vagante del girone, primo tempo chiuso sullo 0-2 e ripresa col ribaltamento del risultato fino a un clamoroso e preziosissimo 3-2. Partita senza fronzoli tra due squadre appaiate in una classifica interlocutoria, a cavallo tra la zona prossima ai playoff e quella non più di tanto lontana che lascia intravedere i playout. Un rigore la spacca di brutto in due fasi ben distinte. Nella prima il Ligorna fa leva sulla velocità e su una maggiore lucidità d’intenti, ma alla distanza le vanifica con una supponenza che sfocia in un atteggiamento attendista e di mero ...leggi
31/03/2022, redazione_piemonte, ULTIME NEWS

<< precedente   successiva >>