Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

ULTIME NEWS


<< precedente   successiva >>   

Addio a Gianni Barberis, ex calciatore di Chieri e Casale

Ciao, Gianni!... Ci ha lasciati Gianni Barberis, non solo il più anziano dei “Chieri Forever”, ma anche il più prolifico in assoluto. A fine anno avrebbe compiuto novant’anni, essendo nato il 30 dicembre del 1931. I Barberis erano giunti a Chieri da Trino Vercellese e Gianni indossò la maglia azzurra già abbondantemente “vaccinato”, visto che aveva fatto un lungo tirocinio nel Casale: la militanza in nerostellato era durata 6 stagioni. Un anno dopo la rinascita, 1956, il Chieri lo richiamava a casa e da allora Gianni ne divenne l’uomo-simbolo sia in campo e sia fuori, fino al ritiro agonistico avvenuto nel 1963. Barberis è stato uno dei più importanti e rappresentativi giocatori del nostro dopoguerra: a Casale a...leggi
18/10/2021, redazione_piemonte, ULTIME NEWS

Serie D: vittoria pesante del Gozzano in casa del Bra

  BRA – Quando il calcio prova ad essere poesia. Il Gozzano con la patente di Guido declama e per il Bra, che esce sconfitto per 0-2 dal “Bravi”, il pomeriggio è già prima dell’intervallo da pollice verso. La differenza del tasso (non Torquato) tra le contendenti c’è e si vede praticamente sempre. I lacuali hanno più tecnica soprattutto nei ruoli che di per se stessi potrebbero venir definiti di gregariato. Quando poi vai a sommare le qualità dei singoli ad una coesione giusta e ad una condizione psicofisica ottimale, tutto il resto è aria fritta. Il Bra non è quello di sempre e probabilmente non ha del tutto eliminato le scorie da sconfitta nella fatal Novara. A parità di carica agonistica con gli ...leggi
17/10/2021, redazione_piemonte, ULTIME NEWS

Eccellenza: la Fulgor Ronco Valdengo si assicura Mauro Veneroso

  Gran colpo di mercato della Fulgor Ronco Valdengo (Eccellenza, girone A) che si assicura Mauro Veneroso (nella foto). Il funambolo mancino, umbro classe 1996, è reduce dalla vittoria dell'Eccellenza siciliana con la Sancataldese, compagine della provincia di Caltanissetta, con cui ha centrato la promozione in serie D. Nella massima categoria dilettantistica il calciatore ha vestito anche le maglie di Foligno, Voluntas Calcio Spoleto ed Agropoli 1921.        ...leggi
15/10/2021, redazione_piemonte, ULTIME NEWS

Rinforzo in attacco per il Trofarello: arriva Alessio Leo

Il Trofarello rinforza ulteriormente la propria rosa nonostante il primo posto in classifica dopo 5 giornate nel girone D di Promozione. Il club biancorosso annuncia l'arrivo di Alessio Leo, attaccante classe 2002 con il fiuto del gol. Prima di approdare alla corte di mister Beppe Franco, il calciatore ha vestito le maglie di Bra, Chisola, Pro Eureka e Settimo. Nella fotografia: Alessio Leo (sulla destra) insieme a Nunzio Sinopoli, direttore sportivo del Trofarello.  ...leggi
14/10/2021, Corrado Cagliero, ULTIME NEWS

La Torinese 1894 ha scelto il nuovo tecnico: è Michele Cortassa

Michele Cortassa (nella foto) è il nuovo allenatore della FC Torinese 1894 (Promozione, girone B). Il mister va a colmare il posto sulla panchina lasciato vuoto dopo l'esonero di Francesco Dossena. Tecnico di grande esperienza, Cortassa ha sempre allenato tra serie D ed Eccellenza sia come primo che come vice allenatore. Ha infatti guidato il Chisola ed il Rivoli in Eccellenza ed il Savona e il Pinerolo in serie D. «Sono molto contento di essere qui - afferma il neo tecnico giallonero. La società mi piace molto e mi ha colpito fin da subito. Il direttore mi ha cercato e ci siamo trovati già dal primo momento sugli obiettivi che la società si è prefissata. Lavoreremo per raggiungerli».  ...leggi
13/10/2021, redazione_piemonte, ULTIME NEWS

Il futuro di Bernardeschi è in bilico: rinnovo o no?

C’è un’idea che sta solleticando la Juventus, ma la “colpa” è quasi esclusivamente di mister Allegri, che ha saputo rivitalizzare questo giocatore. La cura di Max ha portato nuovamente a vederlo sfrecciare in campo con prestazioni finalmente molto più convincenti. Stiamo parlando di Federico Bernardeschi (nella foto di clubdoria46.it che, dopo le critiche che sono piovute negli ultimi anni, sembra finalmente aver trovato la sua dimensione in maglia bianconera. Nei pensieri della dirigenza bianconera c’è chiaramente il rinnovo di Paulo Dybala ed è chiaro che l’attaccante argentino rimane la priorità e il principale problema da risolvere, ma la Juve ha anche altre “grane” da sciogliere per ...leggi
11/10/2021, redazione_piemonte, ULTIME NEWS

Coppa Italia serie D: ai 32esimi Derthona-Fossano e Novara-Pont Donnaz

Il Dipartimento Interregionale ha pubblicato gli accoppiamenti dei trentaduesimi di finale della Coppa Italia di serie D, in programma mercoledì 3 novembre alle 14,30, e tutto lo svolgimento del tabellone principale dai Sedicesimi in poi secondo accoppiamenti predeterminati. Sono tre le formazioni piemontesi e una valdostana ancora in tabellone. L'Hsl Derthona riceverà il Fossano mentre al “Piola” il Novara se la vedrà col Pont Donnaz Hone Arnad Evancon. I valligiani dovranno però fare a meno di Pierluigi Cappelluzzo, squalificato per tre gare dal giudice sportivo. Le gare sono di sola andata. In caso di parità al termine dei 90’ saranno i rigori a sancire la squadra vincente. A partire dai sedicesimi di fina...leggi
08/10/2021, redazione_piemonte, ULTIME NEWS

Serie D: l'Asti ribalta il Chieri in zona Cesarini

  ASTI – Torna uno dei più affascinanti e sentiti incontri di campanile della nostra serie D. L’Asti matricola di blasone recuperata agli onori e agli oneri del massimo campionato dilettantistico nazionale riceve il Chieri duce a punteggio pieno dopo tre turni di campionato. E lo batte a sorpresa per 3-2. Galletti ruspanti ed umili, azzurri di allevamento che suppongono chissà che dall’alto di un’indiscutibile superiorità tecnica e restano per terra: non sempre nel calcio 2+2 fa 4. Anzi. Andati al riposo sotto di un gol dopo aver rischiato la catastrofe, gli astigiani compiono nello scorcio finale di un duello corretto ma ruvido un autentico capolavoro agonistico, recuperando il doppio svantaggio e operando addirittura un memorabile sorpas...leggi
07/10/2021, redazione_piemonte, ULTIME NEWS

Chieri nel segno del 3: 3-0 all'Imperia e 3° successo di fila

CHIERI – Vince e convince il Chieri che supera per 3-0 l'Imperia e prosegue la cavalcata in vetta alla classifica a punteggio pieno dopo tre giornate. La squadra allenata da mister Marco Didu disputa la classica partita perfetta senza mai andare in difficoltà contro un avversario in buona forma che aveva conquistato quattro punti nelle prime due partite di campionato. Gli azzurri domina soprattutto a centrocampo dove giganteggia la coppia D'Iglio-Alvitrez, un vero e proprio lusso per la categoria. Il Chieri sblocca il risultato all'8' sugli sviluppi del primo corner della partita. Dalla bandierina calcia D'Iglio e la sfera arriva nell'area piccola al 2004 Marras che di destro insacca realizzando la sua prima marcatura in serie D. Poco dopo Edo respinge il colpo ...leggi
03/10/2021, Corrado Cagliero, ULTIME NEWS

Bra, la tripletta di Alfiero stende il Pont Donnaz dell'ex Daidola

BRA- Per far saltare il Pont Donnaz ci vuole un Bra genialoide: rigoroso, ingegnoso e muscoloso. Basta chiedere. Il primo tempo i locali lo passano ad infilare i candelotti (che saranno anche lacrimogeni…) nelle impalcature difensive dei valligiani; nella ripresa eccoti un Vincenzo Alfiero centravanti guastatore che accende la miccia per un 3-0 esplosivo, dando scacco matto in tre modi: dal dischetto, di furbizia e di potenza. Che delusione, però, dagli arancioni di Fabrizio Daidola! I suoi disputano una partita che pare da snob, tanto si rivela eccessivamente studiata ed attendista. I problemi devono essere soprattutto mentali. Capitan Perez (classe 1987) e soci prendono l’iniziativa con decisione solo quando devono recuperare lo svantaggio, ma è proprio allo...leggi
27/09/2021, redazione_piemonte, ULTIME NEWS

<< precedente   successiva >>