Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Torino


Come sarà la nuova Juve di Pirlo?

Il campionato 2020/2021 è ormai alle porte. L’attesa estiva dei tifosi è stata più breve del previsto, dato il prolungarsi delle coppe europee fino a fine agosto. Tutte le big della massima serie italiana si stanno preparando per la prima giornata, che avrà luogo nel weekend del 19 settembre. L’obiettivo, del resto, rimane sempre lo stesso degli ultimi 9 anni: dare la caccia alla Juventus. La panoramica sulle quote della Serie A, infatti, da per favoriti i bianconeri, nonostante il cambio a sorpresa alla guida tecnica. Maurizio Sarri è stato esonerato e al suo posto è subentrato un grande ex giocatore della Vecchia Signora: Andrea Pirlo (foto).

Alla notizia, non tutti i tifosi hanno avuto la medesima reazione. Ci sono, ovviamente, gli scettici, che non vedono nel campione del mondo 2006 un tecnico subito all’altezza delle aspettative. Altri, invece, sono fiduciosi, convinti che l’esperienza maturata in tanti anni di campo, possa essere messa anche in panchina con effetto immediato. La domanda che accomuna tutti, però, è: come sarà la nuova Juventus di Pirlo? L’ex fantasista ritroverà nello spogliatoio molti calciatori che sono stati suoi compagni proprio a Torino: da Chiellini a Buffon. Con loro sarà più facile per il neo allenatore poter fondare le basi di un progetto vincente.

Accanto ai veterani, Pirlo avrà a disposizione diverse pedine di livello. Su tutte, Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala. CR7 vorrà sicuramente dare il suo contributo per mettersi alle spalle una stagione piuttosto complicata, nella quale è riuscito “solo” a portare a casa uno scudetto, perdendo la finale di Coppa Italia e uscendo prematuramente in Champions League, vero obiettivo stagionale dei bianconeri. Stesso discorso per il fantasista argentino, fresco di rinnovo fino al 2024.

Sono molti, poi, i giocatori affidabili su cui Pirlo potrà contare sin da subito: De Ligt, Szczesny e i nuovi arrivati Kulusevski e Arthur sono solo alcuni di questi. Il nuovo tecnico bianconero, poi, vuole puntellare la rosa attraverso alcuni acquisti mirati sul mercato, a partire dal sostituto di Higuain, che è pronto a lasciare la squadra torinese. Al suo posto è corsa a due tra Dzeko e Luis Suarez. Il primo conosce bene il campionato italiano, il secondo è un giocatore di livello assoluto. Sempre sul calciomercato è probabile che Pirlo possa chiedere alla società un playmaker basso, nonostante Sandro Tonali sia ormai un obiettivo definitivamente sfumato.

Dopo gli acquisti si penserà alle cessioni. Oltre a Higuain, sembrano ormai con un piede lontano dal capoluogo piemontese i vari Khedira, Douglas Costa, Ramsey, Matuidi, Bernardeschi, Rugani e De Sciglio. Il problema è che molti di questi calciatori non saranno facilmente piazzabili sul mercato a causa dell’ingaggio percepito, piuttosto alto. Una volta completate le compravendite, Pirlo potrà mettersi a tavolino a studiare il modulo da adottare in campo.

Qualcuno ha provato ad immaginare il ritorno ad una difesa a tre, con Bonucci, Chiellini e De Ligt davanti a Szczesny. In passato, però, Pirlo, nonostante ancora parlasse nelle vesti da calciatore, aveva spesso messo a nudo la sua preferenza per un modulo a 4 dietro, che possa modificarsi, a seconda dell’avversario o della rosa, in un 4-3-3 o in un 4-2-3-1. In quel caso ci si potrebbe chiedere cosa cambi rispetto al recente passato con Sarri in panchina. La risposta è: il gruppo. Pirlo, infatti, dovrà ricompattare lo spogliatoio e far ritrovare serenità ad un ambiente che ha terminato la stagione scorsa con un filo di nervosismo di troppo. La compattezza della squadra potrebbe fare la differenza.

Print Friendly and PDF
  Scritto da redazione_piemonte il 11/09/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Esordio tra i professionisti per il portiere torinese Libertazzi

  Esordio tra i professionisti per il portiere torinese Giovanni Davide Libertazzi. L'estremo difensore classe 1994 ha difeso i pali del Piacenza nella sfortunata gara esterna di Gorgonzola persa per 2-0 questo pomeriggio in casa della Giana Erminio, recupero del girone A della serie C. Libertazzi è stato ingaggiato ...leggi
25/11/2020

Il tecnico torinese Marco Rossi vola con l'Ungheria all'Europeo

C'è l'impronta italiana sulla qualificazione dell'Ungheria all'Europeo che si disputerà nell'estate del 2021 dopo lo slittamento di un anno a causa della diffusione della pandemia causata dal Covid-19. É Marco Rossi l'allenatore dei magiari che nello spareggio hanno superato per 2-1 l'Islanda con una gran rimonta nei minuti finali.  ...leggi
14/11/2020


L'ex Fossano Daniel Boloca è un nuovo giocatore del Frosinone

  Il centrocampista classe 1998 Daniel Boloca, nella scorsa stagione al Fossano in serie D, è un nuovo giocatore del Frosinone. Il calciatore nativo di Chieri, svincolato, ha sottoscritto un contratto triennale che lo legherà al club ciociaro fino al 30 giugno 2023. Solo nel maggio scorso, Boloca aveva firmato per lo ...leggi
10/11/2020


Calciomercato: il chierese Gabriel Boloca approda in prestito al Monza

  Il chierese Gabriel Boloca si trasferisce al Monza, ambizioso club di serie B, con la formula del prestito dalla Juventus. Nella scorsa stagione, invece, il classe 2001 ha giocato sempre in prestito nella Primavera del Bologna. Il difensore centrale è diventato un titolare pressochè inamovile della squadra giovanile rossoblù allenat...leggi
02/10/2020

L'ex serie A Sorrentino è un nuovo giocatore della Torinese 1894

La Torinese 1894 ufficializza il tesseramento come giocatore di Stefano Sorrentino, ex portiere di serie A con Torino, Palermo e Chievo Verona. Dopo la breve ed iniziale esperienza come direttore tecnico, il classe 1979 ha deciso infatti di voler tornare in campo e sposare la causa oronera, stavolta n...leggi
29/09/2020



Diramati i gironi e i calendari della Seconda Categoria 2020-2021

  Il comitato Piemonte Valle d'Aosta della Lega Nazionale Dilettanti ha ufficializzato i gironi e i calendari del campionato di Seconda Categoria 2020-2021.   Di seguito i 9 gironi piemontesi del campionato che prenderà il via con la prima giornata il prossimo 4 ottobre:...leggi
03/09/2020


Ufficializzati i gironi di Eccellenza e Promozione 2020-2021

  Il comitato regionale della Lega Nazionale Dilettanti ha ufficializzato la composizione dei gironi dei campionati di Eccellenza e Promozione 2020-2021 che prenderanno il via il prossimo 27 settembre.   Di seguito i gironi dei due principali campionati regionali: ...leggi
05/08/2020

Torino F.C., in cantiere anche una prima squadra femminile?

Anche il Torino F.C. di Urbano Cairo potrebbe avere nella prossima stagione una prima squadra femminile seguendo la strada già intrapresa da Juventus, Inter, Milan, Fiorentina e Sassuolo. L’Under 19 granata è reduce da ottime prestazioni sportive nella stagione 2019-2020 in cui ha disputato un ottimo campionato centrando anche l'approdo ad una finale nazionale. Sulla...leggi
09/04/2020

Coronavirus, a rischio per Zichella un'opportunità dal Giappone

Per mister Giovanni Zichella una chiamata dal Giappone potrebbe saltare a causa dell'emergenza Coronavirus. Un'opportunità che avrebbe potuto far svoltare la carriera del tecnico. Alla guida del Chieri nelle stagioni 2013-2014 e 2014-2015, l'allenatore nativo di Cerignola è stato il prescelto per allenatore il Kyoto S...leggi
22/03/2020



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04270 secondi