Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Cuneo


Serie D: il Bra capolista vince in dieci contro l'Arconatese

Vai alla galleria

 

BRA – Tre punti pesantissimi per la capolista Bra che al “Bravi” regola di misura, 1-0, l'Arconatese dopo aver giocato per un'ora in inferiorità numerica. A decidere la sfida è stata una zampata nella fase centrale della ripresa del difensore centrale Saltarelli, al primo gol stagionale. L'ottava vittoria in nove gare giocate dai giallorossi è coincisa anche con il traguardo delle 150 presenze in maglia giallorossa di capitan Alessandro Rossi.

 

La pioggia ed il campo pesante sembravano favorire gli ospiti che si approcciavano meglio alla partita. I lombardi si affidavano soprattutto alla qualità sul lato mancino dell'esterno alto Valerio Foglio, cresciuto nel settore giovanile dell'Atalanta e con alle spalle ben 184 presenze in serie B con le maglie di Vicenza, Albinoleffe, Grosseto e Reggina.

 

La prima nitida palla-gol dell'incontro la costruiva però il Bra con Gaeta che, dopo un grande aggancio su un lancio in profondità, liberava al tiro Marchisone che da ottima posizione concludeva sull'esterno della rete. Sul versante opposto, però, Foglio continuava a fare il bello ed il cattivo tempo ed al 33' propiziava l'espulsione per doppia ammonizione del giallorosso Daqoune. Al 43' Ientile tratteneva ingenuamente in area Merkaj e causava il calcio di rigore. Dal dischetto si presentava Gaeta che però si faceva respingere il tentativo di trasformazione da Botti.

 

Al 10' della ripresa Marra dal limite concludeva di poco alto mentre al 16' il neo entrato Pastore con un rasoterra sfiorava il palo mettendo i brividi sulla schiena del portiere braidese Guerci. Nel momento che calava di tono Foglio, l'uomo con più qualità dei suoi, si spegneva anche l'Arconatese. Il Bra prendeva così coraggio al 21' si rendeva pericoloso con Tuzza che da fuori area costringeva Botti a rifugiarsi in angolo. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina battuto dallo stesso Tuzza, la squadra allenata da mister Daidola sbloccava il risultato. Sul colpo di testa di capitan Rossi, infatti, la difesa ospite respingeva corto. La sfera arrivava così sui piedi di Saltarelli che con destro potente depositava la sfera in fondo al sacco.

 

Decisamente convulso era il finale di gara. Nel primo dei sei minuti di recupero concessi dal direttore di gara, Ientile a gioco fermo calciava la sfera verso la panchina del Bra e veniva espulso. Stessa sorte capitava poco dopo al capitano braidese Rossi e a Gomis per reciproche scorrettezze verbali. L'arbitro Mucera di Palermo sventolava subito dopo il rosso anche a Sia dalla panchina per proteste. Bra e Arconatese concludevano così la gara in nove uomini contro nove. La gara si protraeva quindi fino al 10' di recupero ma il risultato non cambiava.

 

Bra-Arconatese 1-0 (0-0)

 

BRA: Guerci, Rossi, Saltarelli, Tuzza, Gaeta (36′ st Chiappino), Cardore, Merkaj (11′ st Reeb), Baggio (22′ st Magnaldi), Marchisone (1′ st Olivero), Bongiovanni (29′ st Tos), Daqoune. 12 Giaccardi 3 Bruno 13 Magnaldi 20 Gonella 25 Sia. All. Fabrizio Daidola.

 

ARCONATESE: Botti, Giovane, Ientile, Gomis, Bianchi, Romeo, Albini (41′ st D’Aversa), Veroni (13′ st Pastore), Marra, Pavesi, Foglio (25′ st Gobbi). 12 Alio 13 Tumino 14 Serafini 15 Spinelli 16 Coulibaly 17 Gatelli. All. Giovanni Livieri.

 

TERNA ARBITRALE: Mucera di Palermo (Amoroso di Piacenza e Salvi di Padova).

 

RETE: 21' s.t. Saltarelli.

 

NOTE: pomeriggio piovoso con temperatura sui 7°. Terreno di gioco allentato ma in discrete condizioni. La partita si è giocata a porte chiuse: presenti comunque sugli spalti oltre cinquanta persone tra tesserati e dirigenti delle due squadre e giornalisti. Espulsi: al 33' p.t. Daqoune per somma di ammonizioni, al 46' s.t. Ientile per comportamento non regolamentare, al 47' s.t. Rossi e Gomis per reciproche scorrettezze verbali ed al 48' s.t. Sia dalla panchina per proteste. Ammoniti: Daqoune, Giovane, Ientile, Albini, Rossi, Pastore, Guerci e Chiappino. Partita di 102' (47'+55'). Angoli: 4-4 (2-2).

 

Galleria fotografica a cura di Angelo Tosco

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Corrado Cagliero il 20/12/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Serie D: rinviata la gara Fossano-Sanremese

A causa delle avverse condizioni meteorologiche, il Dipartimento Interregionale ha disposto il rinvio del match Fossano-Sanremese, gara valida per la 16ª giornata del girone A di serie D. Nei prossimi giorni sarà comunicata la data del recupero....leggi
22/01/2021

Calciomercato serie D: Gonella passa dal Bra al Saluzzo

L'esterno offensivo – trequartista Fabio Gonella si trasferisce dal Bra al Saluzzo. Concluso consensualmente il rapporto con il club giallorosso del presidente Germanetti, il fossanese classe 2000 vestirà la maglia granata e si è messo subito a disposizione di mister Boschetto. Nell'attuale stagione Gonella, ex Primavera del Torino, ha collezionato solamente...leggi
19/01/2021

Serie D: finisce a reti bianche il derby cuneese tra Bra e Saluzzo

Nell'anticipo giocatosi sabato pomeriggio al "Bravi", il Bra ha pareggiato 0-0 con il Saluzzo. In uno dei due derby cuneesi, i giallorossi hanno interrotto la striscia negativa (con Castellanzese e Borgosesia), muovendo nuovamente la classifica e portandosi momentaneamente in testa solitaria con 26 punti (in attesa che scenda in campo il Gozzano, ma dovendo recuperare la trasferta...leggi
17/01/2021

Serie D: il Chieri regola il Saluzzo con una rete per tempo

CHIERI – Il derby piemontese del turno dell'Epifania se lo aggiudica il Chieri che si impone col classico risultato all'inglese, 2-0, sul Saluzzo. Si tratta di un successo fondamentale per gli azzurri allenati da mister Didu che staccano proprio i granata e consolidano la propria posizione nella parte sinistra della classifica. Il Chieri schiera dal 1' l'attaccan...leggi
06/01/2021

Verso Chieri-Saluzzo: gli ex della sfida del presente e del passato

Sono il difensore Andrea Caldarola ed il centrocampista Michael Scavone (nella foto tratta dal sito ufficiale del Saluzzo) gli ex della sfida di serie D Chieri-Saluzzo in programma il 6 gennaio, giorno dell'Epifania. Difensore classe 1992, Caldarola ha vestito la maglia del Chieri nel ...leggi
05/01/2021

Serie D: rinviato per neve il match Bra-Gozzano

  Facendo seguito alla specifica comunicazione pervenuta al Dipartimento della LND, attestante l'impraticabilità dell'Attilio Bravi a causa delle abbondanti nevicate (e della neve prevista tra il 5 e il 6 gennaio ndr), è stato disposto il rinvio del big-match Bra-Gozzano (originariamente calendarizzato per mercoledì 6/1 alle 14,30 con diretta T...leggi
04/01/2021

Serie D: al Saluzzo il recupero con la Sanremese

La provincia Granda si conferma fatale per la Sanremese. Dopo aver perso a Bra, la corazzata ligure scivola per 1-0 anche sul campo del Saluzzo nel recupero che si è giocato ieri pomeriggio. La squadra saluzzese allenata da mister Boschetto si candida al ruolo di mina vagante del girone A della serie D dopo aver battuto una delle principali favorite alla vittoria finale del camp...leggi
31/12/2020

Serie D: il 30 dicembre in campo Borgosesia e Saluzzo per i recuperi

Mercoledì, 30 dicembre, il girone A della serie D tornerà in campo per disputare tre recuperi con fischio d'inizio fissato alle 14,30.   Reduce dall'importante vittoria ottenuta contro il Borgosesia nel turno pre natalizio, il Saluzzo riceverà la quotata Sanremese, una delle pr...leggi
27/12/2020

Valzer di punte in serie D con Casale, Chieri e Fossano protagoniste

In questa stagione il calciomercato dei dilettanti durerà fino alle 19 del prossimo 26 febbraio. A tenere banco in queste prime battute della finestra invernale sono i movimenti di attaccanti. Si potrebbe innescare un vero e proprio valzer di punte che vedrebbe coinvolte tre compagini piemontesi di serie D come il Casale, il Chieri ed il Fossano. Gli azzurri allenati da ...leggi
26/12/2020

Fossano e Chieri non si fanno male: Alfiero risponde a Ravasi

  FOSSANO – Termina in parità, 1-1, il confronto pre natalizio del “Pochissimo” tra il Fossano ed il Chieri. A vincere è l'equilibrio anche se gli azzurri allenati da mister Didu recriminano per le tante occasioni create e non concretizzate per imprecisione e sfortuna. Più cinica è la squadra ospite allenata da mister V...leggi
23/12/2020


Calciomercato: tre colpi di spessore per il Fossano

Il Fossano annuncia tre rinforzi in entrata. I nomi sono di livello a testimonianza della volontà della società di mantenere la categoria. A centrocampo il rinforzo risponde al nome di Filippo Brondi. Classe 1994 ha giocato in serie C Spezia, Carrarese, Prato e Albese e nell'ultima stagione ha vestito la maglia dell'Albenga. Vestirà...leggi
18/12/2020

Serie D: il Bra sbanca anche Legnano e rafforza il primato

Il Bra passa anche Legnano, 0-2, e consolida il primato in classifica. I giallorossi centrano infatti la settima vittoria su otto gare disputate e si portano a +5 dalle dirette inseguitrici. La squadra allenata da Daidola sblocca il risultato al 13' della ripresa con una magistrale punizione di Cardore dal lato destro dell'area di rigore che non lascia scampo a...leggi
16/12/2020

Serie D: il Fossano sprofonda in casa contro l'Imperia

FOSSANO – Il debutto fu con la vittoria, ma dopo sono arrivate solo sconfitte con una partita da recuperare. Il Fossano non riesce ad invertire una rotta maledetta che lo sta portando a sbattere e viene affondato, per la settima volta in tutto, da un Imperia che dimostra di avere gli attributi anche quando gioca in trasferta. Finisce 1-4, le quattro reti dei ligu...leggi
13/12/2020

Eccellenza: è ufficiale la fusione tra il Cuneo e l'Olmo

Svolta nel calcio cuneese sotto l'Albero. E' ufficiale la fusione tra l'Olmo, squadra del girone B di Eccellenza, e la nobile decaduta Cuneo che attualmente disputa il campionato di Seconda Categoria. “Cuneo FC e l’Asd Olmo – si legge nella comunicazione ufficiale - si uniscono in un unico progetto sportivo con l&...leggi
12/12/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06871 secondi