Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Cuneo


Serie D: Vado corsaro in casa del Bra

Decisivo un guizzo di Aperi nella ripresa

Vai alla galleria

BRA - Vado… al massimo (risultato) espugna di misura l” Attilio Bravi” di Bra, grazie ad una rete di Aperi nella ripresa. Lo sforzo non è stato … minimo, ma è bastato il guizzo del “10” ligure, al decimo del secondo tempo, a decidere la sfida. “Repetita iuvant” allora se il Vado quest’anno è particolarmente indigesto per il Bra. Stesso risultato in copia carta carbone per i liguri anche in Coppa Italia, ad inizio stagione. “Vade retro Vado” urlano da queste parti e attenti a quei due (Capra e Aperi) “7” e “10” ospiti “indesiderati” che oggi han fatto decisamente la differenza su un Bra che, al netto della consueta generosità e della proverbiale grinta, specialità della casa, patisce una giornata no o quantomeno diciamo così … interlocutoria, visto che era comunque reduce da tre vittorie consecutive e da un ottimo stato di forma. Dopo un buonissimo primo tempo infatti, il Bra si è un po’ … “incartato” nella ripresa non riuscendo alla lunga a trovare varianti offensive, lucidità e alternative dalla trequarti in su. Salutato il suo “puntero” alfiere Alfiero, passato alla corazzata Novara, spetterà al nuovo acquisto Pavesi raccoglierne l’eredità.

Il Vado invece si scopre solido in difesa, continua nella sua striscia positiva in trasferta (terza vittoria consecutiva con porta inviolata) e si conferma squadra difficile da battere (solo due sconfitte ad oggi in campionato) avvicinandosi, vento in poppa, alla zona play-off. E pensare che il Bra era partito pure bene : un paio di minuti e Magnaldi, a seguito di un cross di Bongiovanni, non impatta come dovrebbe (3’). Pochi minuti dopo (6’) è clamorosa l’occasione per i braidesi di passare in vantaggio : capitan Capellupo ispira splendidamente il taglio di Tuzza che, solo in area, a tu per tu con Cirillo, manda a lato con l’esterno. A seguire, di nuovo Tuzza ancora per Magnaldi che fila via sulla destra, Brero e Tinti rimediano in extremis (25’) il suo cross insidioso.

Ci mette una mezzoretta il Vado per farsi vedere dalle parti di Tunno : Capra per Anselmo, di prima per l’inserimento in area di Cattaneo, alto (31’). Avviso ai naviganti. Più calci che calcio tra il 35’ e il 37’ , tre ammonizioni in due minuti per il Vado : Aperi, Brondi e Anselmo della serie “pronti alla lotta” e avviso ai naviganti bis. Prima del riposo, ancora un tiro di Tuzza chiama Cirillo alla respinta (42’). Si riprende senza cambi ma con un altro “andi” per il Vado. Il gol-partita arriva presto : Capra va al bancone, si beve mezza difesa giallorossa e prepara un cocktail invitante per Aperi che ringrazia, gradisce e infila Tunno (56’). Gol – partita- incontro.

 

La reazione del Bra è più di nervi che di testa. Conclusione di Marchisone svirgolata (65’) incursione sempre di Marchisone, sventata da Cirillo (70’) e tiro del subentrato debuttante Pavesi (80’) di facile presa per il portiere ospite. Va più vicino però il Vado a raddoppiare che il Bra a pareggiare. Ancora sull’asse Capra – Aperi per Brondi, alto da ottima posizione (68’) e fuga di Gandolfo che dopo un bel coast – to – coast sulla destra non concretizza solo davanti a Tunno (77’). Sui titoli di coda, Masawoud si mette in proprio, conclusione telefonata. Finisce così. Vado che mantiene i nervi saldi, controlla le sfuriate del Bra senza più grossi patimenti e arriva in porto col vessillo.

Bra-Vado 0-1 (0-0)

BRA : Tunno, Magnaldi, Tos, Ferla (83’ Sia), Tuzza, Quitadamo; Bongiovanni, Marchetti (70′ Pavesi), Capellupo, Marchisone, Daqoune (80’ Masawoud). A disposizione: Coria, Rossi, Di Benedetto, Todisco, Veneziano, Barbuto. Allenatore: Roberto Floris.

VADO : Cirillo, Tinti, Anselmo; Cattaneo (58′ Lazzaretti), De Bode, Brero; Capra, Brondi, Giuffrida (65′ Turone), Aperi (85’ Galvanio), Gandolfo. A disposizione: Colantonio, Nicoletti, Favara, Casazza, Della Rossa, Lagorio; Allenatore: Matteo Solari.

Rete : 11′ st Aperi (V)

Note: pomeriggio sereno ma fresco. Circa 250 spettatori. Gara di 45’ + 49’. Angoli : 3 a 4. Ammoniti Ferla, Capellupo, Bongiovanni (B), Aperi, Brondi, Anselmo (V).

Arbitro: Ravara di Valdarno. Assistenti: Marconi di Lucca e Mantella di Livorno.

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Armando Masciari il 19/12/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Bra, rinforzo sulle corsie esterne: ecco Dall'Olio

  Ilian Dall'Olio è un nuovo giocatore del Bra. Torinese classe 2003, è un terzino destro di ruolo (anche esterno destro all'occorrenza, grazie alla sua duttilità). Vanta esperienze importanti e di grande crescita sportiva con i settori giovanili di Juventus e Pro Vercelli (fra Under 17 e 19). Ilian ha vestito, anche, le casacche del Cuneo (con l'Under 16) e Go...leggi
04/08/2022

Busca, ecco gli allenatori della stagione 2022-2023

Il Busca ha ufficializzato i tecnici delle squadre agonistiche della stagione 2022-2023. Come per lo scorso anno, il ruolo di responsabile dell’intera attività agonistica sarà ancora una volta ricoperto da Mauro Grassini, che lavorerà in cooperazione con il responsabile organizzativo del settore giovanile, Carlo Calvo, e coadiuvato da Rudi Ferraris....leggi
22/07/2022

Serie D: il Fossano di Viassi al raduno con 25 convocati

  Il Fossano si appresta ad iniziare la sua quarta stagione consecutiva in serie D. La squadra si radunerà lunedì, 25 luglio, alle 9 allo stadio “Angelo Pochissimo”. Sono i 25 i giocatori convocati a disposizione di mister Fabrizio Viassi. PORTIERI: Chiavassa, Ricatto, Bergesio DIFENSORI: Sc...leggi
21/07/2022


Bra, assegnate tutte le panchine delle squadre del settore giovanile

  Tutto definito per le "annate agonistiche" del settore giovanile griffato A.C. Bra (che beneficia, dalla stagione 22/23, di Mauro Briano quale nuovo responsabile dell'area tecnica dei giovani giallorossi). Ecco gli accoppiamenti ufficiali delle quattro Under braidesi, alle quali si aggiunge la già annunciata Juniores Nazionale (guida tecnica a Sergio Boscarino e Ma...leggi
19/07/2022

Serie D: il Bra si assicura il bomber Menabò dal Fossano

  Il Bra ha il suo nuovo bomber: Simone Menabò. Nato a Chivasso nel 1998, il neo giocatore giallorosso è una punta centrale abile a svariare su tutto il fronte offensivo risultando “velenoso” anche sui calci piazzati. Menabò arriva dal Fossano con cui nella scorsa stagione ha realizzato 12 gol in 33 presenze. Cresciuto nei settori giovanili di Juven...leggi
14/07/2022

Bra, dal Chieri arriva l'esterno Matteo Pautassi

Il Bra ufficializza l'arrivo di Matteo Pautassi. Terzino/esterno sinistro classe 1995, arriva dal Chieri con cui ha giocato 5 stagioni consecutive. In azzurro ha ricoperto anche i ruoli di difensore centrale e nella scorsa stagione anche di mezzala. In precedenza ha vestito sempre in serie D le maglie del Pinerolo e ancora del Chieri dopo un lungo cammino nel settore giovanile del Tori...leggi
13/07/2022

Serie D: Ujkaj è il nuovo portiere del Bra

  Il Bra ufficializza l'arrivo del portiere Enis Ujkaj, classe 2004 nativo di Ciriè ma di origini albanesi. Nel campionato appena concluso ha giocato nel Gozzano totalizzando 5 presenze in serie D. In precedenza aveva giocato nelle giovanili del Novara mentre nel dicembre 2021 è stato convocato nella Rappresentativa Under 18 della serie D. ...leggi
05/07/2022

Bra, Francesco Bongiovanni confermato in giallorosso

Il Bra ufficializza la conferma di Francesco Bongiovanni. Il cuneese classe 2001, esterno di centrocampo ed esterno d'attacco, sarà una delle pedine a disposizione di mister Roberto Floris anche nel campionato di serie D 2022-2023. Al Bra dall'agosto del 2020 proveniente dal settore giovanile del Torino, nello scorso campionato ha totalizzato 35...leggi
21/06/2022

Il Bra conferma mister Floris anche per la stagione 2022-2023

Il Bra annuncia che Roberto Floris siederà sulla panchina della prima squadra, anche, nella stagione 2022/2023. Dopo il suo importante e indelebile trascorso come mister nelle nostre giovanili, si era avvicinato ai "grandi" nel ruolo di vice per il campionato di serie D 2020/2021. Annunciato come capo-allenatore lo scorso giugno, Roberto ha svolto un lavoro prezios...leggi
29/05/2022

Serie D: il Chieri supera all'inglese il fanalino di coda Saluzzo

CHIERI – La quiete dopo la tempesta: “Passata (cielo sereno dopo i provvidenziali tre punti di Fossano) è la tempesta (un campionato più tribolato del previsto), odo i presidenti (Luca Gandini che va, Stefano Sorrentino che viene, entrambi in tribuna) far festa…”. Contro un Saluzzo indomito e generoso ma che ha già messo i ...leggi
27/04/2022

Serie D: il Chieri supera all'inglese il Saluzzo

  CHIERI – La quiete dopo la tempesta: “Passata (cielo sereno dopo i provvidenziali tre punti di Fossano) è la tempesta (un campionato più tribolato del previsto), odo i presidenti (Luca Gandini che va, Stefano Sorrentino che viene, entrambi in tribuna) far festa…”. Contro un Saluzzo indomito e generoso ma che ha già me...leggi
27/04/2022

Serie D: il cuore del Bra ribalta il Ligorna

BRA – Bra, che cuore! Davvero un cuore di panna… rimontata! Ad Asti giallorossi sotto 2-0 e doppio recupero fino al 2-2. Appena quattro giorni dopo al “Bravi”, contro il Ligorna mina vagante del girone, primo tempo chiuso sullo 0-2 e ripresa col ribaltamento del risultato fino a un clamoroso e preziosissimo 3-2. Partita senza fronzoli tra due s...leggi
31/03/2022

Serie D: assegnato al Saluzzo il 3-0 a tavolino della gara di Imperia

  Vittoria a tavolino per il Saluzzo. Il giudice sportivo ha decretato la vittoria per 0-3 a tavolino a favore dei granata della partita di Imperia a causa dell'impiego irregolare degli under da schierare obbligatoriamente da regolamento. La gara, giocata lo scorso 9 marzo, si era conclusa sullo 0-0. Il Saluzzo, ultimo in classifica, sale a quota 16 punti mentre l'Imperia perde un ...leggi
23/03/2022



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03136 secondi