Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Aosta


Bra, la tripletta di Alfiero stende il Pont Donnaz dell'ex Daidola

Vai alla galleria

BRA- Per far saltare il Pont Donnaz ci vuole un Bra genialoide: rigoroso, ingegnoso e muscoloso. Basta chiedere. Il primo tempo i locali lo passano ad infilare i candelotti (che saranno anche lacrimogeni…) nelle impalcature difensive dei valligiani; nella ripresa eccoti un Vincenzo Alfiero centravanti guastatore che accende la miccia per un 3-0 esplosivo, dando scacco matto in tre modi: dal dischetto, di furbizia e di potenza. Che delusione, però, dagli arancioni di Fabrizio Daidola! I suoi disputano una partita che pare da snob, tanto si rivela eccessivamente studiata ed attendista.

I problemi devono essere soprattutto mentali. Capitan Perez (classe 1987) e soci prendono l’iniziativa con decisione solo quando devono recuperare lo svantaggio, ma è proprio allora che dimostrano di avere le salmerie offensive a dir poco fradice. Così finiscono col diventare facili prede delle ripartenze altrui, fatali fino al punteggio severo. Spiegato in parte il loro tracollo. L’altra parte la spiegano invece quelli in divisa grigio “ciaparat” che predomina sul giallo e sul rosso, che sono poi i colori della tradizione. All’opposto del Pont Donnaz il Bra gioca in modo spensierato e sa dare la giusta interpretazione alla partita. Determinante la partenza pirotecnica nella ripresa, imbastita poco prima. Formazioni a specchio, difese ermetiche con entrambe un regista arretrato che agisce poco davanti a protezione e tanti rifinitori a fare da spalle a rare punte vere.

Emozioni limitate, sembrerebbe che si miri più a non perdere che a vincere, ma non sarà così. Per intanto qualche mischia, qualche abbozzo di tiro, portieri che fanno per lo più l’ordinario. Nelle fasi finali del tempo il Bra sale di tono, con Tuzza e Marchisone (due volte) fa le prove tecniche di gol e va ben carico e consapevole negli spogliatoi. Ripresa. Al 2’ Marchisone ispirato da Tuzza viene sgambettato in conversione da Mosti: rigore che Alfiero trasforma basso bucando di forza l’estremo difensore. Il Pont Donnaz non ci sta: al 16’ una gran botta di Cateni viene disinnescata da Guerci con un intervento spettacolare. Canto anticipato del cigno, i valligiani chiudono bottega e li si vedrà solo più al 35’ con un pallonetto mal riuscito a Sterrantino. Il Bra sfrutta ampi spazi: al 20’ portiere miracoloso su Cervillera e alla mezz’ora l’ispirato Tuzza in percussione costringe il portiere a respingere corto, Alfiero in agguato anticipa D’Angelo e pennella da un passo nella porta vuota. Al 43’ altro giro e altro regalo: Daqoune manda al centro dalla destra un cross da ala vera e Alfiero di testa dirotta in rete la palla, conferendole la velocità di un missile. Quando si dice che “Nemo (non il capitano del Nautilus...) est profeta in patria!...”.

Bra-Pont Donnaz 3-0 (0-0)

BRA: 1 Guerci, 2 Magnaldi (50’ st Todisco 16), 3 Balzo, 5 Tos, 8 Tuzza, 9 Alfiero (44’ st Masawoud 20), 10 Quitadamo, 13 Cervillera (37’ st Sia 6), 17 Capellupo, 21 Marchisone (22’ st Bongiovanni 11), 23 Daqoune (46’ st Barbuto 25). In panca: 12 Roscio, 18 Cinquemani, 19 Veneziano 19, 24 Squillacioti. All. Roberto Floris.

PONT DONNAZ: 22 Pietropaolo Novallet, 8 Demontis (33’ st Gulli 4), 10 Perez, 11 Frick (20’ st Sterrantino 13), 15 Cappelluzzo 16 Cateni (20’ st Cestrone 20), 17 Vesi, 19 Reeb, 21 Diagne, 23 D’Angelo (31’ st Jeantet 7), 25 Mosti. In panca: 12 Marenco, 3 Ruatto, 5 Rosa, 9 Sparviero, 24 Maingonnat 24. All. Fabrizio Daidola, in panca Nando Madaffari.

TERNA ARBITRALE: Foresti di Bergamo (Gervasoni e Cavalli).

RETI: 2’ st (rigore), 30’ st e 43’ st Alfiero.

NOTE: 46’+51’. Inizio con 8 minuti di ritardo per un intoppo burocratico nella lista del Pont Donnaz. Duecentocinquanta spettatori, mister Daidola fuori per squalifica e mister Floris ammonito per proteste. Ex di turno: il primo mister, Balzo, Pietropaolo Novallet, Cappelluzzo. Fari accesi dalla mezz’ora ma poi è uscito il sole.

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da redazione_piemonte il 27/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Il Pont Donnaz lascia alla Proloco la gestione del bar dello stadio

  “In continuità con l’aspetto sociale che il PDHAE ha nella sua filosofia, ovvero quello di fare avvicinare e aiutare le persone del luogo, la società ha deciso che lascerà per tutta la stagione, durante le partite casalinghe, la gestione del servizio bar alla Pro Loco di Montjovet, rinunciando così agli introiti economici che potrebbe deriv...leggi
21/09/2021

Serie D: Bra e Castellanzese a -4 dalla capolista Gozzano

  Torna a farsi interessante la corsa al vertice nel girone A di serie D. La capolista Gozzano, infatti, è stata fermata sul pari sul difficile campo della Sanremese. Ai novaresi allenati da mister Antonio Soda, tecnico dei liguri tra il 2003 ed il 2005, non sono bastate le reti di Piraccini e di Sylla per p...leggi
28/02/2021

Serie D: parità tra Chieri e Pont Donnaz Hone Arnad Evancon

  CHIERI – Un Chieri afflitto da “pareggite” acuta impatta 1-1 con il Pont Donnaz Hone Arnad Evancon. Per la squadra di Didu, al quarto 1-1 consecutivo, si tratta dell'11° pareggio conquistato in 20 giornate di campionato. Il punto, invece, permette alla squadra ospite di rimanere in terza posizione pur essendo stata agganciata in...leggi
14/02/2021



Cinque recuperi di serie D il 16 dicembre: spicca Hsl Derthona-Casale

La Lega Nazionale Dilettanti ha fissato per mercoledì 16 dicembre con fischio d'inizio fissato alle 14,30 altri cinque recuperi del girone A della serie D. I riflettori sono puntati sul derby alessandrino tra l'Hsl Derthona ed il Casale. La capolista Bra è invece attesa dal difficile esame sul campo del Legnano mentre il Borgosesia rende visita all'Arcon...leggi
10/12/2020

Covid-19, il Piemonte diventa zona arancione: cosa cambia per lo sport

  Da domani, domenica 29 novembre, il Piemonte passa da zona rossa a zona arancione. Ecco cosa cambia per chi fa sport:   - E' consentito svolgere attività sportiva all'aperto e a livello individuale senza bisogno di autocertificazione e frequentare i centri e i circoli sportivi all'aperto, come le piste di atletica, sia...leggi
28/11/2020

Serie D: il programma dei recuperi di mercoledì e domenica

La serie D torna in campo domani, mercoledì 18 novembre, con i recuperi. Si disputa domani pomeriggio nel girone A il recupero della quarta giornata Città di Varese-Caronnese con fischio d'inizio fissato alle 14,30. Allo stesso orario si giocheranno domenica, 22 novembre, ben quattro recuperi. Si tratta di Fossano-Città di Varese, Sestri Levante-Caronnese, ...leggi
17/11/2020

La serie D va avanti con i recuperi: ecco il programma delle gare

La serie D si ferma per dare spazio ai recuperi di. E' la decisione che la L.N.D. ha ufficializzato oggi attraverso il comunicato ufficiale numero 48. Sono infatti salite a 25 solamente nel girone A, le partite che andranno recuperate. Di queste ben 6 le deve recuperare il Città di Varese che ha giocato (e perso) solo i primi due turni.   Ecco il pro...leggi
05/11/2020

Serie D: turno infrasettimanale falcidiato dal Covid-19

  Sono solo due le gare che si giocheranno regolarmente domani pomeriggio, mercoledì, nel turno infrasettimanale del girone A della serie D. Alle 14,30 si giocherà Castellanzese-Lavagnese che sarà arbitrata da Carlo Palumbo di Bari. Domenico Castellone della sezione di Napoli sarà invece il fischietto Bra-Sanremese in programma alle 15. Sei parti...leggi
03/11/2020

Domani scatta la serie D: le designazioni arbitrali del girone A

Dopo sei mesi di assenza, torna in campo domani alle 15 la serie D. Nel girone A Sanremese-Lavagnese è stata rinviata in via precauzionale al 14 ottobre in quanto i test sierologici effettuati ai giocatori della squadra di casa necessitano di ulteriori approfondimenti.   Ecco le designazioni arbitrali delle partite in programma domani del girone A: &...leggi
26/09/2020

Eccellenza: il Pont Donnaz Hone Arnad esonera Ezio Rossi

    Ezio Rossi, ex allenatore di Torino in serie B, è stato esonerato dal Pont Donnaz Hone Arnad (Eccellenza, girone A). L'avventura dell'esperto tecnico sulla panchina dei valdostani è terminata dopo 11 partite di campionato in cui ha raccolto 17 punti. L'ex Toro si è sfogato sul suo profilo Facebook: ...leggi
22/11/2019

Amichevoli: poker del Chieri di Morgia al Pont Donnaz

Vittoria spumeggiante per 4-0 contro il Pont Donnaz, ambiziosa compagine di Eccellenza, per il Chieri di Massimo Morgia (nella foto) nella quinta uscita di questa pre-season. Nel consueto 4-3-3 trovano spazio nei primi 45' Bertoglio e il neo acquisto Brero, difensore centrale classe 2001 arrivato in prestit...leggi
08/08/2019

Trofeo Topolino / Un maxischermo per vedere i Mondiali 2014

Giovedì 12 giugno, dopo il minitorneo della terza edizione del Trofeo Topolino Calcio – Valle d’Aosta 2014, prenderà il via il mondiale di calcio. Vista la sovrapposizione dei due tornei, il Comitato organizzatore ha deciso di allestire un maxischermo per le partite di ‘Brasile 2014’. Il 14 giugno, da mezzanotte, si potrà gustare l’esordio degl...leggi
20/05/2014



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04353 secondi