Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Torino


Il Chieri vince facile con il Ligorna ed avanza in Coppa Italia

Vai alla galleria

CHIERI – C’era, una volta, il Ligorna degli ex del Chieri, quello che pochi mesi fa era riuscito a raggiungere alla grande i playoff al termine di un campionato strepitoso. C’è, adesso, un Chieri in versione di motoscafo d’alto bordo, non solo capace di prendere sul serio la Coppa Italia, ma anche di sprigionare i cavalli che sono necessari per far naufragare con tre reti (a zero) degli avversari che, bene o male, arrivano non proprio rassegnati dalla città… della Lanterna ma che vedono la qualificazione ai sedicesimi solo col… lanternino.

Il motore in questione si chiama Johnson Yeboah, un falso centravanti che sa conquistare: infatti fa contemporaneamente il cacciatore, esplodendo in rapida sequenza una doppietta, ma anche il pescatore di consensi non appena ci si accorge che il meglio di sé riesce a darlo quando gioca defilato o in appoggio ad un numero 9 in carne ed ossa. Mister Morgia dà la libera uscita ai senatori e spazio ai deputati, ma perde presto per infortunio Campagna e con lui molto fosforo a centrocampo; riesce comunque a mantenere il suo 4-3-3 su livelli accettabili per tecnica e costanti per agonismo, non disdegnando qualche variazione sul tema.

Il Ligorna è schierato con un modulo dalla lettura non chiara, con i reparti molto ravvicinati ma posizionati in una sorta di corridoio: quasi un monoblocco che stenta ad esprimersi anche perché la manovra articolata parte sempre dalle retrovie. Chiarabini, l’unico astro rimasto dopo le partenze dei vari Valenti, Spera e Miello, viene oltretutto tenuto sempre in panchina. Mezz’ora abbondante di schermaglie astratte con gli azzurri che fanno la partita, finché passano in vantaggio: scambio pregevole dalla sinistra tra Pautassi e Bragadin con palla al centro e Yeboah da fuori area inventa al volo una botta di destro a pelo d’erba che pietrifica Bulgarelli, mandando la platea in un brodo di giuggiole. È il 33’. Tre minuti e su spiovente dalla sinistra il portiere ligure in uscita alta frana su De Riggi: rigore, si presenta sul dischetto Yeboah che ancora col destro insacca rasoterra a fil di montante senza nemmeno prendere la rincorsa.

Al 5’ della ripresa il numero 10 smarca di tacco Pautassi che va sul fondo e dalla sinistra centra per l’accorrente Di Lorenzo che batte tutti sul tempo ed infila in corsa da pochi passi. Il Ligorna prova a scuotersi ma al 10’ in contropiede il solito Yeboah manda a lato in diagonale la palla del poker. Fine della trasmissione: il 4-0 non arriva, un po’ per imprecisione, un po’ perché Bulgarelli lo nega e perfino il suo dirimpettaio Bertoglio viene costretto a disimpegnarsi con qualche intervento non più di routine. Bene, bravi, bis. In attesa di cimentarsi con la Sanremese mercoledì 9 ottobre, adesso c’è in vista una pratica di campionato per nulla agevole da sbrogliare. Il Verbania è reduce da tre sconfitte consecutive, con la bellezza di 11 reti incassate e una sola realizzata. Nettuno è perfetto: occhio quindi a non fare un buco nell’acqua di lago dopo aver imbottigliato quella di mare.

Chieri-Ligorna 3-0 (2-0)

CHIERI: 1 Bertoglio, 2 Bruni, 3 Pautassi, 4 Della Valle, 5 Bellocchio (16’ st Mosagna 14), 6 Conrotto, 7 Di Lorenzo Giovanni (8’ st Ozara 15), 8 Campagna (10’ pt Giacinti 16), 9 De Riggi (6’ st Di Sparti 20), 10 Yeboah Johnson (16’ st Barcellona 19), 11 Bragadin. 12 Luppi, 13 Nouri, 17 Casanova, 18 Sbordone. All. Massimo Morgia.

LIGORNA: 1 Bulgarelli, 2 Ferrante (23’ st Pondaco 17), 3 Capotos (1’ st Gulli 13), 4 Danovaro, 5 Gilardi, 6 Gnecchi (15’ st Castorani 16), 7 Glarey, 8 Perrone (1’ st Grani 15), 9 Vallaga, 10 Fasce, 11 Moretti Tommaso (18’ st Corsini 18). 12 Ventura, 14 Bettella, 19 Kacorri, 20 Chiarabini. All. Luca Monteforte.

TERNA ARBITRALE: Molinaroli di Piacenza (Concari di Parma ed Amoroso di Piacenza).

RETI: 33’ st Yeboah, 36’ pt Yeboah su rigore; 5’ st Di Lorenzo.

NOTE: 46’+ 47’; duecento spettatori; Cecchi assente per squalifica, debutti ufficiali per il centrocampista Giovanni Di Lorenzo, classe 2001 ed il difensore Claudio Mosagna, 2002.

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da redazione_piemonte il 25/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Serie D: ko casalingo del Chieri contro la Lucchese

  CHIERI – Il Chieri scivola in casa, 0-1, contro la Lucchese, alla sesta vittoria di fila, e si allontana forse definitivamente dalle posizioni nobili della classifica. La gara contro i toscani ha evidenziato ancora una volta i grossi limiti di costruzione della manovra degli azzurri, a digiuno dal gol da quattro partite. Alla squadra allenata d...leggi
05/01/2020

Serie D: pareggio ad occhiali tra Chieri e Bra

  CHIERI – Chieri e Bra concludono il 2019 con un pareggio a reti bianche. Il punto soddisfa maggiormente gli ospiti che, privi del centravanti Armato perso fino a fine stagione dopo la rottura del ginocchio, hanno conquistato un punto prezioso in chiave salvezza. Il Chieri di Morgia, invece, rallenta e si allontana ulteriormente dalle posizioni ...leggi
22/12/2019

Il Chieri di Morgia si rinforza con Silenzi, Giappone e Coulibaly

  Tre rinforzi per il Chieri. La società chierese ha rinforzato il reparto offensivo con Christian Silenzi. Figlio d'arte di Andrea, ex attaccante del Torino negli Anni Novanta, è un attaccante classe 1997 alto 189 centimetri che abbina fisicità a tecnica ed è impiegabile sia come punt...leggi
21/12/2019

Promozione/D: tris del San Giacomo Chieri all'Ovadese Silvanese

  CHIERI – Il San Giacomo Chieri si aggiudica con un secco 3-0 lo scontro salvezza. I chieresi si sono presentati in campo con l'ultimo arrivo Stefano Barbera, centravanti classe 1989 proveniente dall'Albese. Si tratta di un ritorno per la punta che aveva già vestito la maglia biancoblù nella stagione 2011-2012. ...leggi
08/12/2019

Finisce in parità il derby Primavera tra Juventus e Torino

VINOVO (TO) – Finisce in parità il derby della Mole valido per l’11° giornata del Campionato Primavera 1. Botta e risposta, tutto nel primo tempo e botti rimandati al… motto di “prima non prenderle”. Gara equilibrata e risultato giusto. Un pun...leggi
07/12/2019

Recuperi serie D: pari tra Casale e Fossano, il Chieri espugna Vado

    Si sono recuperate questo pomeriggio le partite della 13ª giornata rinviate dieci giorni fa a causa del maltempo. E' terminato in parità, 1-1, il confronto diretto di alta classifica tra il Casale ed il Fossano. La doppietta di Varano ha invece al Chieri di sbancare per 0-2 il campo del Vado e di conquistare la seconda vittoria nell'arco di quattro gior...leggi
04/12/2019

Serie D: il Chieri regola il Ligorna e rialza la testa

  CHIERI – Lo dicevo io che le sorti del Chieri hanno in un modo o nell’altro a che fare con il tiraggio! Caldaia a parte: una vecchia pubblicità televisiva sosteneva che il brodo è sempre meglio doppio. Ma contro il pericolante Ligorna, battuto di misura (2-1), il brodo che è arrivato è stato...leggi
01/12/2019

Prima Categoria/E: il Canale 2000 passa a sorpresa a Villastellone

  VILLASTELLONE – Colpo esterno del fanalino di coda Canale 2000 che si è imposto per 0-2 in casa del quotato Villastellone. Il terreno di gioco pesante, ma comunque non ai limiti della praticabilità, ha indubbiamente favorito gli ospiti penalizzando i giocatori più tecnici dei villastelloni. L'undici allenato da mister Fogli...leggi
01/12/2019


Serie D: le strade del Chieri e di Yeboah si separano

  Il Chieri ha annunciato di aver raggiunto l'accordo di risoluzione consensuale con l'attaccante Johnson David Yeboah. Il calciatore classe 1995 ex Mantova ha concluso la sua avventura in maglia azzurra con 10 presenze e 2 reti in campionato. Yeboah era stato voluto fortemente in estate dal tecnico Massimo Morgia che nella scorsa stagione lo ...leggi
20/11/2019

Serie D: il Chieri affonda in casa contro la Sanremese

CHIERI – Azzurro tenebra. O, se meglio si preferisce, cinquanta sfumature di grigio. Sul rettangolo gibboso di un “De Paoli” finalmente affollato e coreografico, ma anche terra di conquista, il Chieri perde di misura (2-3) con la Sanremese un confronto che a un certo punto pareva potesse ...leggi
17/11/2019

Prima Categoria/E: San Secondo corsaro in casa del Pralormo

  PRALORMO – Il San Secondo espugna con un convincente 0-2 il campo del Pralormo e conquista tre punti importanti in chiave salvezza. Una vittoria pienamente meritata dagli ospiti che hanno avuto in mano il pallino del gioco sin dai primi minuti. La squadra di Profeta, con gli uomini contati nel reparto offensivo, è stata infatti sorpresa ...leggi
17/11/2019

Primavera: il Torino travolge il Bologna e si rilancia

TORINO – Casa dolce casa e…finalmente a casa! Il ritorno al Filadelfia del Torino Primavera porta bene ed è più dolce che mai. L’aria di casa (o l’erba di casa come cantava Massimo Ranieri) fa bene ai ragazzi di Sesia che calano la cinquina al Bologna. Vittoria meritata e convincente, una boccata d’ossigeno che perm...leggi
03/11/2019

Serie D: il Casale vince a Chieri e vola in vetta alla classifica

  CHIERI – Colpo esterno del Casale che vince per 1-3 a Chieri e si porta al comando della classifica. Una vittoria netta quella dei nerostellati che sin dalle prime battute di gioco hanno interpretato la gara nel migliore dei modi sfruttando tutti gli errori dei padroni di casa. Il Casale, con ben 4 ex tra campo e panchina (Villanova, Poesio e D...leggi
03/11/2019

Serie D: il Chieri supera il Ghivizzano Borgoamozzano

CHIERI – Torna alla vittoria il Chieri che al “De Paoli” si impone per 3-1 nello scontro diretto di alta classifica contro il Ghivizzano Borgoamozzano e sale al terzo posto in classifica ad una lunghezza dalle capolista Prato e Fezzanese. Gli azzurri di mister Morgia scendono in campo con il 4-3-3 con Barcellona punta centrale assistito ai la...leggi
20/10/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06833 secondi