Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Cuneo


Busca 1920: settore giovanile in costante crescita

Ottimo inizio di 2022 per il vivaio del club cuneese

È stato un inizio di 2022 ottimo per il settore giovanile del Busca 1920, che ha accompagnato gli apprezzabili risultati sportivi di tutte le compagini grigie con un crescente entusiasmo interno allo staff tecnico e dirigenziale, favorito anche dai gratificanti complimenti ricevuti dalla Juventus Fc, di cui il Busca è Academy, per il lavoro svolto fin qui.

A confermarlo, solo le parole di soddisfazione espresse dal Direttore Generale Raffaele D’Errico, con cui abbiamo fatto il punto, ora che le attività sono riprese a pieno regime.

 

Raffaele D'Errico , come sta oggi il vivaio del Busca 1920?
Molto bene, grazie al lavoro di tutti. La mia premessa è proprio questa: senza il contributo di chi è coinvolto a livello organizzativo, sportivo e tecnico, molti degli importanti risultati ottenuti negli ultimi mesi non sarebbero stati possibili. Ecco perché, in primis, ci tengo a ringraziare Carlo Calvo e Mauro Grassini, fondamentali con il loro impegno assiduo, tutti i tecnici e dirigenti delle diverse annate e anche tutte le famiglie, che non hanno mai smesso di credere in noi e che penso possano ora dirsi ripagate di questa fiducia.

 

Che il lavoro stia funzionando, è stato confermato anche dalla Juventus in prima battuta…


L’avventura intrapresa come Juventus Academy era ambiziosa, ma fino a questo momento possiamo dire di averla vinta. Sia a livello organizzativo e tecnico, con i nostri istruttori che hanno ricevuto molti complimenti dai tecnici bianconeri per l’operosità, l’impegno e la competenza mostrati in questi mesi, che a livello sportivo, con le nostre squadre dell’Attività di Base che si sono distinte ottimamente nei primi appuntamenti di J-League nel 2022.

 

E ora?


Ora, non ci fermiamo. Come spesso accade, per noi quello di marzo è già un mese di programmazione per la stagione ventura. Abbiamo tante cose in cantiere, a partire dal sempre più stretto legame con la Juventus Fc. La nostra grande volontà, però, resta quella di diventare un grande produttore di servizi per i bambini e le loro famiglie. Busca 1920 e il suo centro sportivo devono diventare un luogo di aggregazione e di positività, in cui i ragazzi possano crescere, non solo dal piano calcistico, ma anche umanamente.

 

Qualche anteprima delle novità?
Di certo, implementeremo i nostri servizi e la qualità delle nostre squadre, lavorando su una crescita numerica e tecnica di tutti i gruppi. A crescere, poi, sarà anche il nostro staff tecnico. In questo senso, posso già annunciare che in queste settimane inizierà a collaborare con noi Roberto Pellegrino, laureato in Scienze Motorie e docente scolastico con un importante passato al Cuneo 1905 e al Torino Football Club, che si occuperà delle nostre giovanili, curando la parte atletica e della coordinazione. Un altro piccolo passo, per non lasciare alcun dettaglio al caso. In ultimo, ci tengono a fare un ringraziamento a Mister Fabrizio Viassi, tecnico della prima squadra del Fossano, per gli spunti ed i suggerimenti che mi ha fornito durante un nostro incontro di qualche mese fa. Trovare da parte di uno dei migliori tecnici e responsabili sulla piazza la disponibilità nel condividere le proprie esperienze ed i propri percorsi non è cosa sa tutti i giorni. Anche così, dialogando e confrontandosi con le altre realtà calcistiche, il Busca 1920 vuole continuare a crescere.

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da redazione_piemonte il 11/03/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



Bra, Francesco Bongiovanni confermato in giallorosso

Il Bra ufficializza la conferma di Francesco Bongiovanni. Il cuneese classe 2001, esterno di centrocampo ed esterno d'attacco, sarà una delle pedine a disposizione di mister Roberto Floris anche nel campionato di serie D 2022-2023. Al Bra dall'agosto del 2020 proveniente dal settore giovanile del Torino, nello scorso campionato ha totalizzato 35...leggi
21/06/2022

Il Bra conferma mister Floris anche per la stagione 2022-2023

Il Bra annuncia che Roberto Floris siederà sulla panchina della prima squadra, anche, nella stagione 2022/2023. Dopo il suo importante e indelebile trascorso come mister nelle nostre giovanili, si era avvicinato ai "grandi" nel ruolo di vice per il campionato di serie D 2020/2021. Annunciato come capo-allenatore lo scorso giugno, Roberto ha svolto un lavoro prezios...leggi
29/05/2022

Serie D: il Chieri supera all'inglese il fanalino di coda Saluzzo

CHIERI – La quiete dopo la tempesta: “Passata (cielo sereno dopo i provvidenziali tre punti di Fossano) è la tempesta (un campionato più tribolato del previsto), odo i presidenti (Luca Gandini che va, Stefano Sorrentino che viene, entrambi in tribuna) far festa…”. Contro un Saluzzo indomito e generoso ma che ha già messo i ...leggi
27/04/2022

Serie D: il Chieri supera all'inglese il Saluzzo

  CHIERI – La quiete dopo la tempesta: “Passata (cielo sereno dopo i provvidenziali tre punti di Fossano) è la tempesta (un campionato più tribolato del previsto), odo i presidenti (Luca Gandini che va, Stefano Sorrentino che viene, entrambi in tribuna) far festa…”. Contro un Saluzzo indomito e generoso ma che ha già me...leggi
27/04/2022

Serie D: il cuore del Bra ribalta il Ligorna

BRA – Bra, che cuore! Davvero un cuore di panna… rimontata! Ad Asti giallorossi sotto 2-0 e doppio recupero fino al 2-2. Appena quattro giorni dopo al “Bravi”, contro il Ligorna mina vagante del girone, primo tempo chiuso sullo 0-2 e ripresa col ribaltamento del risultato fino a un clamoroso e preziosissimo 3-2. Partita senza fronzoli tra due s...leggi
31/03/2022

Serie D: assegnato al Saluzzo il 3-0 a tavolino della gara di Imperia

  Vittoria a tavolino per il Saluzzo. Il giudice sportivo ha decretato la vittoria per 0-3 a tavolino a favore dei granata della partita di Imperia a causa dell'impiego irregolare degli under da schierare obbligatoriamente da regolamento. La gara, giocata lo scorso 9 marzo, si era conclusa sullo 0-0. Il Saluzzo, ultimo in classifica, sale a quota 16 punti mentre l'Imperia perde un ...leggi
23/03/2022


Coppa Italia Eccellenza: l'Alba avanza e pesca il Ciliverghe

Ieri pomeriggio l'Alba ha superato per 3-2 i liguri della Fezzanese al debutto nella fase nazionale della Coppa Italia di Eccellenza. La doppietta di Erbini e la superlativa prova a centrocampo dell'ex Chieri Ozara hanno trascinato i langaroli ad un importante successo contro una squadra come quella spezzina costruita per centrare il...leggi
17/03/2022

Serie D: un difensore ucraino aggregato al Bra

Lo sport, in questo caso il calcio, è e può essere un veicolo di pace. A partire dall'allenamento di oggi pomeriggio (al "Bravi"), alla prima squadra di serie D del Bra si è aggregato (inizialmente in prova e solo per allenamenti/test amichevoli) Ruslan Pisnyi. Nato a Sumy (Ucraina) nel 1997, è un calciatore professionista che mili...leggi
15/03/2022

Serie D: reti bianche nella sfida piemontese tra Bra e Borgosesia

  BRA – Bra e Borgosesia chiudono sullo 0-0 una partita che non si può neanche definire da dimenticare: non c’è proprio nulla da dimenticare. Col centrocampo sfasato e un attacco emergenziale a dir poco fragile, il Bra non riesce a sfruttare la superiorità numerica che lo avvantaggia già dalla...leggi
27/02/2022

Anticipi serie D: al Fossano il derby della Granda con il Bra

Questo pomeriggio si sono giocati ben sei anticipi della 4ª di ritorno del girone A serie D. Spicca il successo del Fossano che si aggiudica per 2-0 il derby della Granda contro il Bra e conquista tre punti fondamentali nella rincorsa alla salvezza. Sfrutta il fattore campo anche il Chieri che regola di misura, 1-0, l'Asti grazie ad un gol di Conrotto. Le novaresi Gozzano e RG Tic...leggi
12/02/2022

Calciomercato: il Saluzzo ufficializza due operazioni in uscita

Doppia operazione in uscita per il Saluzzo, fanalino di coda del girone A della serie D. Il club cuneese ha risolto il prestito di Nicolò Poppa, centrocampista classe 2002, che torna così all'Alessandria. Il Saluzzo, inoltre, ha ceduto a titolo definitivo alla Salernitana Domenico De Filippo, difensore classe 2005. Dopo a...leggi
31/01/2022

Recuperi serie D: terminano pari i derby piemontesi, Bra ko

Questo pomeriggio si sono disputati tre dei recuperi della quindicesima giornata del girone A di serie D. Botta e risposta tra Chieri e Fossano ad inizio ripresa. E' stata la squadra ospite allenata da mister Viassi a sbloccare il risultato al 7' con Rosano. I padroni di casa hanno però risposto un minuto dopo con Varvelli ...leggi
26/01/2022

Serie D: il Bra tessera gli svincolati Doda e Mirabelli

Il Bra ufficializza l'arrivo degli svincolati Samuel Doda e Alessandro Mirabelli (da sinistra verso destra nella foto). Già convocato nelle Nazionali giovanili dell'Albania Doda, centrocampista classe 2001, ha vestito le divise di Vigor Perconti e Arzignano Valchiampo. Mirabelli, difensore classe 2002, è cresciuto...leggi
22/01/2022

Emergenza Covid: rinviato il recupero di serie D Bra-Sanremese

Bra-Sanremese non si disputerà mercoledì 5 gennaio, a causa di alcune positività al Covid emerse nel gruppo squadra giallorosso. Poco fa, è pervenuta la comunicazione ufficiale dal Dipartimento Interregionale della LND: "A seguito di richiesta inoltrata dall'A.C. Bra, preso atto della documentazione allegata, proveniente da struttura sanitar...leggi
03/01/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03416 secondi