Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Cuneo


Serie D: al Bra la battaglia del "Bravi" contro il Legnano

Vai alla galleria

BRA – Ragazzi, che gran caldo, ma che battaglia! Divertente e senza tregue di sorta! Fosse stato tra gli entusiasti spettatori del “Bravi” avrebbe applaudito alla fine anche Alessandro Manzoni! Contro quelli del Legnano il Bra fa vedere i sorci Verdi Giuseppe e per i blasonati ed ambiziosi Lombardi si tratta seduta stante di una resa del Conte (di Carmagnola) che forse non ti aspetti ma che ci sta proprio tutta. Finisce 3-2 un confronto che, almeno in partenza, parrebbe assumere le caratteristiche di un giro turistico-divulgativo fatto sul Carroccio dalla truppa nero lilla con il sostegno di una nutrita schiera di almeno 50 guastatori urlanti, sistemati nell’apposito settore. E che invece si dipana poi parafrasando i già ben noti versi: “Se odi a destra uno squillo di tromba, ficcatelo bene in testa, amico caro, che qui di Alberto da Giussano se ne fanno un baffo: ci sono sempre quelli pronti a rispondere con uno squillo da sinistra”.

La differenza strutturale tra le contendenti c’è: il Legnano strategico ha un organico composto da vari elementi universali e tesse la tela dall’alto di una quasi superiorità tecnica talvolta prolissa mentre il Bra, con una rosa di giocatori dai ruoli più specialistici e trasparenti, riesce a ribattere colpo su colpo sciorinando un calcio intuitivo ma variegato, vigoroso e meno articolato ma più pratico, che finisce col pagare ed appagare. Ritmi compatibilmente alti, visi aperti, elmetti e scudi frantumati, formazioni sempre più allungate, capovolgimenti di fronte in successione e varie occasioni da rete: giallorossi premiati per essere stati più cinici e precisi. Al 18’ il Legnano convinto passa in vantaggio con un destro ravvicinato di Banfi versione Nonno Libero di slalomeggiare in area dopo uno scambio con Romano. Al 31’ da corner dalla destra di Capellupo, pareggio capolavoro di Marchetti che, quasi sul vertice opposto, produce al volo una potente semirovesciata di destro: leggermente corretta, fa letteralmente esplodere la tribuna. La ruota del destino gira.

Nella ripresa il Bra sornione sta in agguato, mentre il Legnano nicchia, finendo col pagare errori offensivi e distrazioni difensive. Pautassi contrato dal portiere al 2’. All’11’ Capellupo di prima intenzione verticalizza di rimessa per Menabò controllato da Cosentino, i due sono i soli giocatori di movimento nella metà campo ospite, il numero 6 va a vuoto, il numero 9 si invola e fredda Ravanelli in uscita con un preciso rasoterra di mancino: 2-1 Al 15’, però, Romano inventa una puntonata destra che da fuori area va ad insaccarsi in diaganale spaventando i ragni che danno la caccia alle mosche laggiù, dove c’è l’incrocio dei pali più lontano. Al 28’ Kone Mamadou sfreccia per 60 metri, attira fuori dalla porta Ujkaj e mette… a lato: erroraccio che va a fare il paio con quello di Gerbino compiuto in vista dell’intervallo, quasi un rigore in movimento con la sfera in orbita. Din-don: palo esterno per Derrick ostinato ispettore in area. Bra insistente.

A 5 minuti dal 90’ Tuzza smussa da un passo una maldestra deviazione di Bongiovanni su centro basso di Dall’Olio e firma il gol che decide. Poco dopo, infatti, Kone M ci riprova ma Ujkaj ha già tamponato la porta dopo aver fatto il segno della Crociata ed un fioretto alla Madonna dei Fori, al santuario attiguo al campo, laddove si sta già festeggiando. Squilli ancora la tromba guerriera, inciti pure alla pugna ed all’assalto, anche se del Bra “Trovatore” si dovrà trattare in un’altra partita…

BRA-LEGNANO 3-2 (1-1)

BRA: 1 Ujkaj, 3 Pautassi (29’ st Tuzza 8), 4 Quitadamo, 5 Tos, Derrick 7 (43’ st Di Benedetto 16), 9 Menabò (37’ st Pavesi 10), 11 Bongiovanni, 13 Marchetti, 17 Capellupo, 23 Daquone, 24 Gerbino (30’ st Dall’Olio 6). A disposizione:  22 Favaro, 2 Anqoud, 18 Job, 20 Olivero, 25 Mawete. Allenatore: Roberto Floris.

LEGNANO: 1 Ravarelli, 2 Barbui, 3 Losio, 4 Myrtollari (16’ st Donnarumma 15), 5 Arpino, 6 Cosentino, 7 Kone Odjoubie (37’ st Benedetti 18), 21 Vernocchi, 9 Romano, 10 Rocco, 11 Banfi (7’ st Kone Mamadou 17) A disposizione: 12 Pallavicini, 13 Silvestre, 14 Zeroli, 16 Oliviero, 19 Grisorio. Allenatore: Antonio Palo.

TERNA ARBITRALE: Toro di Catania (Beggiato di Schio e Giangregorio di Padova).

MARCATORI: pt 18’ Banfi , 31’ Marchetti; st 11’ Menabò, 15’ Romano, 40’ Tuzza. NOTE: 45+52’ con breve sosta per reintegrare i liquidi nella seconda parte della ripresa. Oltre 300 spettatori.

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da redazione_piemonte il 05/09/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



Serie D, il Chieri torna alla vittoria: Fossano regolato di misura

  CHIERI – Il Chieri ritrova l'appuntamento con la vittoria dopo ben 8 turni di astinenza regolando per 2-1 al “De Paoli” il fanalino di coda Fossano. Gli azzurri, pur non brillando contro un avversario ancora a secco di vittorie dopo 23 turni di campionato, conquistano tre punti pesanti che gli permettono di riportarsi a +2...leggi
25/01/2023

Bra, il toscano Gabriel Bianchi rinforza il centrocampo giallorosso

Colpo di mercato in entrata per il Bra: Gabriel Bianchi è un nuovo giocatore giallorosso. Nato a Pisa nel 2003, è un centrocampista con spiccate doti offensive. Il suo percorso calcistico annovera le tappe con le formazioni giovanili (toscane) di Margine Coperta, Capezzano Pianore e Lucchese (negli ultimi 3 anni, dove ha indossato anche la fascia da capitano)....leggi
24/01/2023


Bongiovanni-Menabò: il Bra supera il Borgosesia al Bravi

BRA– Un Bra inGordon Flash, capace di farti vivere una partita a fumetti senza ricorrere alla fantascienza. Un Borgosesia giovane e troppo calcolatore, che alla fine paga pegno. Lo sanno quasi tutti: al “Bravi Attilio” chi fa i conti senza l’oste resta di norma a gola secca. Così manco può innalzare laudi e preci con giubilo alla M...leggi
16/01/2023

Eccellenza: il Moretta la spunta di misura in casa dell'AS Torino

GRUGLIASCO – Non basta un buon secondo tempo all'AS Torino per conquistare un risultato positivo contro il Moretta nel primo impegno ufficiale del 2023. Sul risultato finale incide sicuramente il gol segnato a freddo dai cuneesi che la spuntano di misura. Dopo appena 1' i granata perdono palla sulla trequarti e l'ex Turcis si incunea tra le maglie de...leggi
08/01/2023

Serie D: il Bra supera di misura il Gozzano

  BRA – Tira la pietra e nasconde la mano. Il Bra batte per 1-0 il Gozzano e si conferma squadra sempre in possesso di fionda e bisaccia, un po’ come se disponesse a piacere di un Davide da opporre al Golia di turno. Stavolta il nemico dei giallorossi è costituito da una formazione rossoblù molto tecnica e perfino capace di esprimere un be...leggi
11/12/2022

Serie D: doppia uscita per il Bra

Con l'apertura della finestra invernale del calciomercato, il Bra ufficializza l'uscita di due calciatori. E' concluso il rapporto sportivo con l'attaccante esterno classe 2002 Lorenzo Cassata che aveva iniziato la stagione 2022-2023 nel Chieri. Il terzino sinistro del 2004 Luca Di Benedetto si trasferisce invece in prestito al Saluzzo (girone B di Ecc...leggi
01/12/2022

Serie D: il Chieri rimonta due reti al Bra

  BRA – Nella campanilistica delle campanilistiche Bra e Chieri pareggiano 2-2 una partita altalenante. Il Chieri gioca bene solo il primo quarto d’ora e l’ultimo scorcio della ripresa ma riesce a rimontare il 2-0 con cui è andato mestamente al riposo. Una grande prestazione di carattere, quella degli azzurri, che combacia alla perfezione c...leggi
30/10/2022

Eccellenza: AS Torino Calcio cede di misura alla capolista Cuneo Olmo

GRUGLIASCO – Ko immeritato per l’AS Torino Calcio. Niente da fare, quando non vuole girare non gira proprio la sorte. Al CUS Torino passa per 3-4 anche il Cuneo che ingrana la sesta in campionato con vista panoramica dalla vetta solitaria, ma oggi in campo la differenza di classifica tra le due squadre proprio non si è vista. I ragazzi di mister Ches...leggi
16/10/2022

Serie D: il Bra vince di misura contro il Pont Donnaz

BRA – Un Pont Donnaz dei sospiri. Il Bra fallisce un rigore in apertura e potrebbe rischiare di fare la fine del condannato al pareggio. Riesce però ad issare il gran Pavesi in veste di uomo-partita e mette le vele al vento dei tre punti con un 1-0 arrivato al termine di un pomeriggio di bonaccia tecnico-agonistica. Su versante opposto, buon per lui, c&rsq...leggi
16/10/2022

Serie D: il Bra ribalta il Derthona

BRA – Una squadra che talvolta pare cotta e pure stracotta: il Bra. Pare ma non è così: il Bra è una squadra che ha sempre e comunque il cuore ar-dente, a conferma di essere fatto di una pasta molto speciale, a prescindere se gioca bene o gioca male. Contro un Derthona che ribolle dopo il p...leggi
06/10/2022

Serie D: Bra e Asti si annullano, al "Bravi" è pari a reti bianche

  BRA – “Una partita un po’ così, due formazioni un po’ così …”. Tra Bra ed Asti finisce 0-0, risultato di per sé perfetto ma non sempre gradito. Figuriamoci poi se non è gradevole. Serve infatti solo per muovere le rispettive classifiche, in attesa di tempi migliori. Confronto intenzionale e tanto ne...leggi
29/09/2022

Nuovo rinforzo per il Bra: dal Chieri arriva Lorenzo Cassata

      Colpo di mercato a sorpresa del Bra che dal Chieri si assicura Lorenzo Cassata. Attaccante ecclettico, capace di agire su tutto il fronte d'attacco partendo dall'esterno o agendo da seconda punta, il classe 2002 nella scorsa stagione è esploso in serie D con l'Imperia realizza...leggi
13/09/2022

Eccellenza: termina pari la sfida tra l'Albese e l'As Torino Calcio

ALBA – L'AS Torino Calcio, al debutto assoluto in Eccellenza, strappa un punto pesante in casa dell'Albese. Finisce così 0-0 la sfida dell'”Augusto Manzo” al termine di una partita molto vivace con occasioni da una parte e dall'altra. Sono stati però i granata allenati da ...leggi
11/09/2022

Bra, rinforzo sulle corsie esterne: ecco Dall'Olio

  Ilian Dall'Olio è un nuovo giocatore del Bra. Torinese classe 2003, è un terzino destro di ruolo (anche esterno destro all'occorrenza, grazie alla sua duttilità). Vanta esperienze importanti e di grande crescita sportiva con i settori giovanili di Juventus e Pro Vercelli (fra Under 17 e 19). Ilian ha vestito, anche, le casacche del Cuneo (con l'Under 16) e Go...leggi
04/08/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04920 secondi