Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Alessandria


Serie D: il Bra ribalta il Derthona

Importante successo casalingo della squadra di mister Floris

Vai alla galleria

BRA – Una squadra che talvolta pare cotta e pure stracotta: il Bra. Pare ma non è così: il Bra è una squadra che ha sempre e comunque il cuore ar-dente, a conferma di essere fatto di una pasta molto speciale, a prescindere se gioca bene o gioca male. Contro un Derthona che ribolle dopo il primo netto successo in campionato, i giallorossi gettano il suddetto cuore ar-dente oltre la pentola e si impongono per 3-2 dopo aver chiuso il primo tempo sotto per 0-1. Il loro è un menù agonistico che non tradisce mai le attese, di quelli che piacciono eccome ai commensali e in questa fase c’è perfino un’ampia scelta delle salse, rappresentate da alcune specialità uniche come la nuova prodezza tecnica di Marchetti e la ritrovata ispirazione realizzativa di Pavesi, che va a bersaglio come se fosse diventato un centrattacco di sfondamento. Il tutto con un ulteriore condimento speciale, costituito dal recupero totale in corso d’opera del corazziere Derrick, un funambolo che pesa parecchio sull’evoluzione della partita.

La partenza è comunque a favore degli ospiti e sembrerebbe che questa situazione possa essere destinata a protrarsi per un bel pezzo, almeno finché il veterano Tato Manasiev reggerà sul piano fisico. Al 10’ Soplantai di testa prende le misure ma non fa centro ed al 17’ un bel mancino di Romairone dal limite si stampa sul palo. Al 20’ su punizione dalla sinistra di Ciko, Gomez svetta di testa e infila la sfera a seguire nella parte alta della porta siglando lo 0-1. Floris corre allora ai ripari e manda in campo il Derrick di cui sopra: mossa offensiva spregiudicata che si rivelerà decisiva alla distanza, con gli ospiti intermittenti e non sempre risoluti. La reazione locale tarpa le ali alle intenzioni degli avversari e sfocia innanzitutto nel montante centrato al 39’ in rovesciata volante da Tuzza; poi al 45’ ci prova Capellupo da fuori, Tuzza corregge e Tambussi salva sulla linea a portiere battuto. Poco prima del riposo Tambussi stende Pautassi ma l’arbitro glissa.

Nella ripresa il Derthona sembra voler provare a chiuderla, azzarda al 1’ (Romairone defilato, Ujkaj in angolo) e al 20’ (ancora Ujkaj in corner con la punta delle dita su sventola di Gomez). Il Bra però gli soffia sul collo e gli fa arretrare via via il baricentro. Locali più pimpanti e lucidi, gli avversari calano. Ventiduesimo: Derrick scatenato propone il cross in avanti, Fomov ravvicinato intercetta col braccio e Menabò con un sinistro centrale basso trasforma il rigore del pari. Al 29’ Capellupo inventa dalla bandierina e Marchetti poco fuori area interpreta lo schema con un destraccio al volo che lascia tutti impietriti per il 2-1. Il prestigiatore che non molla. Il Bra è insaziabile mentre il Derthona barcolla ma non molla (Zucchini alto in mischia al 35’); presta tuttavia il fianco al contropiede. Al 44’ Edo e il montante negano il gol a Pavesi che non ci sta. Al 49’ il numero 10 ci riprova: parte della trequarti, imbocca il corridoio giusto tra una selva di avversari e fredda rasoterra Edo in uscita per il 3-1. La campane del Santuario suonano a distesa in netto anticipo sulla tabella din-don-dan, tutto merito del sacrestano che è venuto a chiedere: “È qui la festa?”… Al 51’ Ciko in mischia insacca il 3-2 ma non c’è neanche il tempo per rimettere al centro la palla. Che ovviamente ringrazia…

 

Bra-Derthona 3-2 (0-1).

BRA: 1Ujkaj, 3 Pautassi, 5 Tos, 6 Dall’Olio (30’ pt Derrick 7), 8 Tuzza, 9 Menabò (30’ st Olivero 20), 11 Bongiovanni, 13 Marchetti, 17 Capellupo, 21 Cassata (21’ st Pavesi 10), 23 Daqoune (21’ st Gerbino 24). 22 Favaro, 4 Quitadamo, 16 Di Benedetto, 25 Mawete. All. Roberto Floris.

DERTHONA: 1 Edo, 2 Agazzi, 3 Zucchini, 8 Ciko, 10 Manasiev, 17 Tambussi (31’ st Coccolo 20), 23 Romairone (31’ st Saccà 7), 24 Fomow (41’ st D’Arcangelo 30) , 27 Giannone, 28 Solpantai. 22 Fiory, 6 Roma, 18 Procopio, 29 Daffonchio, 33 Matera, 35 Linussi. All. Fabio Fossati.

TERNA ARBITRALE: Olmi Zippilli di Mantova (Pelotti di Bologna e Beatrice Toschi di Imola).

RETI: 20’ pt Gomez; 22’ st Menabò su rigore, 29’ st Marchetti, 49’ st Pavesi, 51’ st Ciko.

NOTE: 46’+51’. Espulso mister Floris per proteste al 45’ pt. Spettatori: 250, con una folta tifoseria organizzata tortonese ospitata nell’apposito settore.

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Angelo Tosco il 06/10/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



Eccellenza: la Valenzana Mado ufficializza lo staff tecnico

La Valenzana Mado ha annunciato il nuovo staff tecnico che accompagnerà mister Luca Pellegrini (nella foto) nel prossimo campionato di Eccellenza 2024-2025. Insieme a lui ci saranno il secondo allenatore Nicolò Coscia, il fisioterapista Mario Lenti, il preparatore atletico Giorgio Ronchiato, il preparator...leggi
19/06/2024

Serie D: si separano le strade tra il Derthona e capitan Manasiev

  Si dividono le strade tra il Derthona e il suo capitano Zdravko Manasiev. Il centrocampista macedone classe 1984 lascia i leoni 161 presenze e 23 reti collezionate in 5 stagioni. «Tutte le cose belle prima o poi finiscono – scrive Manasiev sul profilo Facebook ufficiale - questi 5 anni al Derthona FBC 1908 hanno rappresentato un periodo fantastico della mia vi...leggi
01/06/2024

Eccellenza girone B: la CSF Carmagnola vince sul campo della Luese

  Con un gol del fantasista Riccardo “Ricky” Romani, ex Fossano, il CSF Carmagnola chiude la stagione regolare con una vittoria di misura, 0-1, sul campo della Luese Cristo Alessandria nella partita giocata sul campo in sintetico del centro sportivo “Roberto Rosato” di Chieri. I carmagnolesi, nonostante il successo, dovranno giocarsi la salvezza in E...leggi
06/05/2024

Coppa Piemonte Prima Cat.: poker della Frugarolese alla Buttiglierese

  ASTI – Prosegue il cammino in Coppa Piemonte della Frugarolese che sconfigge con un netto 0-4 la Buttiglierese nella gara giocata lo scorso giovedì sera sul campo in sintetico 2 all'interno dell'impianto dello stadio “Censin Bosia”. Dopo aver conquistato 4 punti nelle prime due gare del quadrangolare dell...leggi
01/03/2024

Penalizzazione Alessandria: nota del club e la smentita di Benedetto

  Arriva un'altra penalizzazione per l'Alessandria nel campionato di serie C 2023-2024. In serata, il Tribunale Federale ha disposto 2 punti di penalizzazione per i grigi che scendono così da 17 a 15 punti in classifica. Due sono i diferimenti a carico del club: uno per il mancato dei pagamento dei ratei per il “salva calcio” e un altro per non a...leggi
29/02/2024

Alessandria, il progetto di Enea Benedetto per salvare i grigi

Dal 18 novembre scorso, giorno del passaggio di proprietà da Enea Benedetto al duo Molinaro-Maione, l'Alessandria è piombata in una crisi che non sembra avere fine. La nuova gestione è risultata deficitaria sul campo (3 pareggi e 9 sconfitte in 12 partite ed ultimo posto nel girone A di serie C) e non solo. Da questo pome...leggi
15/02/2024

Serie C: Pro Sesto-Alessandria rinviata a data da destinarsi

  SESTO SAN GIOVANNI – E' rinviata per impraticabilità di campo la gara tra Pro Sesto ed Alessandria valida per la sesta giornata del girone di ritorno del girone A del campionato di serie C 2023-2024. Dopo il sopralluogo con i due capitani, l'arbitro Mirabella di Napoli ha atteso, come da regolamento, i canonici 45' di gioco prima di decretare il rinv...leggi
09/02/2024

Alessandria: Enea Benedetto pronto a tornare alla guida del club

    Nessuna vittoria, 3 pareggi e 8 sconfitte, 3 reti realizzate e 12 subite. Sono i numeri realizzati dall'Alessandria fino ad oggi a partire dal 18 novembre 2023, giorno in cui è stato ufficializzato il passaggio di proprietà del club da Enea Benedetto all'Alessandria 2023 s.r.l. rappresentata da Andr...leggi
07/02/2024

Serie D: il Derthona esonera il tecnico Fabrizio Daidola

La pesante sconfitta casalinga subita contro la Lavagnese costa la panchina a Fabrizio Daidola.Nel pomeriggio, il Derthona comunica di aver sollevato il tecnico dall’incarico di allenatore responsabile della prima squadra. Il club comunicherà nelle prossime ore il nome del suo sostituto. Fotografia: pagina Facebook Derthona FBC 1908  ...leggi
05/02/2024

Serie D: importante vittoria del Chieri contro il Derthona

GASSINO TORINESE – Terza vittoria consecutiva in casa del Chieri che al “Bertolini” supera per 2-0 il Derthona. La squadra di Nisticò, scesa in campo in maglia rossa a bordi bianchi, conquista tre punti pesantissimi in chiave salvezza contro una diretta concorrente in una partita in cui gioca per 40' in dieci e realizza le due reti...leggi
17/01/2024

Alessandria: niente Coppa d'Africa per Oscar Siafa dell'Alessandria

  L'attaccante dell'Alessandria Óscar Siafá (2 gol nel campionato di serie C 2023-2024) non giocherà in Coppa d'Africa. Il numero 9 dei grigi è stato infatti escluso dalla Guinea Equatoriale dalla lista definitiva dei convocati che prenderanno parte all'importante manifestazione continentale che si svolgerà in Costa d'Avorio dal 13 gennaio all'11 ...leggi
08/01/2024

Serie C: al Novara il derby piemontese con l'Alessandria

        NOVARA – Vittoria pesantissima in chiave salvezza del Novara che al “Piola” vince di misura, 1-0, il derby piemontese contro l'Alessandria. Decisiva è la zampata di Scappini allo scadere che regala agli azzurri tre punti d'oro nella corsa alla permanenza nella categoria. Entrambe le squ...leggi
06/01/2024

Alessandria: Siafa convocato in Coppa d'Africa

                    In una stagione travagliata e costantemente sulle montagne russe, l'Alessandria e tutto l'ambiente possono essere orgogliosi per la convocazione di Óscar Siafá nella Nazionale della Guinea Equatoriale che prenderà parte alla p...leggi
02/01/2024

Alessandria, ufficiali gli arrivi in prestito di Pagliuca e Sepe

Doppio colpo in entrata per l'Alessandria. Il club del presidente Enea Benedetto ufficializza gli arrivi in prestito di Mattia Pagliuca e di Alfonso Sepe. Il primo, attaccante classe 2002 di proprietà del Bologna, è figlio di Gianluca, ex portiere della Sampdoria, dell'Inter e della Nazionale. La punta, con all'attivo 1 presenza in serie A con i felsinei nella stagione 20...leggi
21/08/2023

Alessandria a testa alta nell'amichevole di lusso contro la Sampdoria

ALESSANDRIA – L'Alessandria esce a testa altissima dal test di lusso del “Moccagatta” contro la Sampdoria, la favorita numero uno alla vittoria del campionato di serie B 2023-2024. I grigi di Fiorin, alla prima uscita stagionale, reggono il confronto con la compagine blucerchiata allenata da Andrea Pirlo con all'attivo già 3 test amichevoli. Il tecnico ...leggi
31/07/2023


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03645 secondi