Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Torino


L'Ardor San Francesco lancia la squadra femminile

Gli obiettivi del club: creare una squadra femminile e potenziare il settore giovanile nel 65° anniversario della fondazione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

È un anno davvero speciale, il 2023, per l'Ardor di San Francesco al Campo, la storica unione sportiva nata nel 1958 all'ombra del campanile della borgata Madonna. Un sodalizio sbocciato dalla passione di un piccolo gruppo di ragazzi volonterosi e appassionati di calcio, che seppero dare vita a un'esperienza unica nel suo genere e che ancora oggi si alimenta della stessa passione e degli stessi valori, tutti orientati all'unico, fondamentale obiettivo di sempre: formare i giovani, insegnare loro a correre sui campi di calcio, certo, ma soprattutto camminare accanto a loro negli anni più belli e delicati della loro vita. Perché il calcio è fatto di risultati, naturalmente, ma prima di tutto è fatto di amicizia, lealtà, passione: valori che aiutano a crescere! Ed è proprio partendo dalla forza dei propri valori fondanti che l'Ardor rilancia in questo 2023 muovendosi lungo tre importanti direttrici: il calcio femminile con la creazione di una o più formazioni tutte femminili; il potenziamento delle formazioni giovanili con una decisa campagna di reclutamento; la valorizzazione della propria storia con i festeggiamenti per il 65° anniversario della fondazione.

La squadra femminile

È la grande notizia dell'anno: l'Ardor concentrerà gran parte delle proprie forze per creare una squadra femminile da schierare già nella prossima stagione. Proprio in questi giorni stanno partendo l'indagine esplorativa e la campagna di reclutamento rivolte agli anni di nascita dal 2009 al 2013. Una strategia precisa, mirata a creare una solida base di formazioni femminili giovanili, per avviare un ciclo e dare continuità a quanto fatto finora. Il progetto, infatti, nasce proprio dal desiderio di proseguire il lavoro svolto in questi anni con le tre giovani calciatrici ad oggi in forza nelle file giallorosse e dare a loro e a tante altre ragazze del territorio l'opportunità di continuare a giocare anche dopo aver superato l'età consentita per militare in formazione mista con maschietti. «Poiché oltre la categoria Giovanissimi non è possibile formare squadre miste, le nostre ragazze non avrebbero più la possibilità di giocare e lo stesso problema riguarda le ragazze che giocano in tutte le altre società del territorio – spiegano dal direttivo dell'Ardor – abbiamo deciso di compiere questo passo molto importante, che per l'Ardor implica uno sforzo notevole in termini di energia e risorse. Siamo certi dell'interesse di numerose giovani atlete e delle proprie famiglie, contiamo sul loro entusiasmo e aiuto per realizzare questo grande progetto». Tutte le bambine e le ragazze desiderose di giocare (nate negli anni 2009, 2010, 2011, 2012 e 2013) possono telefonare al numero 348 332 3320 oppure scrivere una email a segreteria@usdardorsanfrancesco.com.

 

Il potenziamento delle formazioni giovanili

L'Ardor nasce proprio da qui, dalla passione per lo sport da trasmettere ai giovani: questa è la vocazione del club giallorosso, che da sempre dedica ogni propria risorsa ai bambini e ai ragazzi: dai Primi Calci agli Juniores. Non poteva dunque mancare, nell'anno del 65° e del rilancio della propria attività, il desiderio di imprimere ulteriore energia al lavoro svolto al servizio dei giovani. Nelle scorse settimane è partita la campagna informativa diretta ai ragazzi: naturalmente l'invito a venire a visitare il piccolo ma modernissimo impianto sportivo di via Militare a San Francesco al Campo è rivolto sempre ai bambini e ai ragazzi di tutte le età, ma in questa fase, per potenziare il settore giovanile per la prossima stagione 2023-2024, il club giallorosso si rivolge in particolare ai nati negli anni 2007-2008-2009-2010. Anche in questo caso, tutti gli interessati possono rivolgersi all'Ardor telefonando al numero 348 332 3320 oppure scrivendo una email a segreteria@usdardorsanfrancesco.com.

 

I festeggiamenti per il 65° anniversario

Nell'anno del rilancio e riposizionamento della propria immagine, l'Ardor non dimentica naturalmente le proprie radici: alcune delle persone che la fondarono nel 1958 purtroppo oggi non ci sono più, ma altre sono più attive ed energiche che mai e non hanno mai smesso di guidarla. È proprio questa la forza dell'Ardor, la capacità di rinnovarsi di anno in anno e di porsi al passo con i tempi, ma senza mai dimenticare i valori che ne costituiscono l'identità, garantiti sempre dalla presenza attiva delle persone che l'Ardor la crearono 65 anni fa e che non hanno mai smesso di amarla e di dedicarle ogni minuto del proprio tempo libero. Questo è lo spirito con il quale il presidente Aldo Buratto e compagni preparano i festeggiamenti per il prestigioso anniversario. Festeggiamenti che saranno semplici ed essenziali, ma carichi di passione e di storia. La data della festa sarà definita nelle prossime settimane, ma possiamo anticipare che il grande giorno sarà tra la fine della primavera e l'inizio dell'estate. E proprio per arrivare preparati e creare la giusta atmosfera, in questi primi mesi del 2023 l'Ardor ha organizzato tre speciali eventi dedicati... all'Ardor Family, cioè ai veri cuori giallorossi, a tutti coloro che hanno vestito il giallorosso giocando, allenando o collaborando a vario titolo. Sono stati tre incontri bellissimi (venerdì 27 gennaio, 17 febbraio e 10 marzo), tra emozioni, abbracci, brindisi, aneddoti da ricordare, vecchie fotografie da riconoscere e riordinare. Perché quella giallorossa è una famiglia unita. E dalla forza della propria unione, raggiunto il traguardo dei 65 anni, riparte per costruire un nuovo importante futuro, al servizio dei giovani del territorio.

 

Ufficio Stampa e Comunicazione Ardor San Francesco

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da redazione_piemonte il 17/03/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



Eccellenza girone B: la CSF Carmagnola vince sul campo della Luese

  Con un gol del fantasista Riccardo “Ricky” Romani, ex Fossano, il CSF Carmagnola chiude la stagione regolare con una vittoria di misura, 0-1, sul campo della Luese Cristo Alessandria nella partita giocata sul campo in sintetico del centro sportivo “Roberto Rosato” di Chieri. I carmagnolesi, nonostante il successo, dovranno giocarsi la salvezza in E...leggi
06/05/2024

Serie D: pari spettacolare nella sfida salvezza tra Alba e Chieri

ALBA - Finisce con un pari pirotecnico la sfida del “si salvi chi può” all’ “Augusto Manzo”di Alba. Tre cioccolatini a testa, sei gol, tanta lotta, un rigore contestato, tutta roba prelibata per chi è di bocca buona, in tempi di magre partite tattiche e noiose. Un punto ciascuno che sicuramente è più “brut...leggi
15/04/2024




Chieri, stagione finita per i giovani Mammarella e Jaures

  Brutte notizie dall'infermeria per il Chieri reduce da 5 risultati utili consecutivi (1 vittoria con il Derthona seguita da 4 pareggi). Più grave del previsto si è rivelato l'infortunio che si è procurato il giovane centrocampista Vincenzo Mammarella (fotografia tratta dalla sua pagina Facebook) nelle battute finali dell'ultimo match...leggi
16/02/2024

Calciomercato: Gianmario Comi passa dalla Pro Vercelli al Crotone

Nel penultimo giorno della finestra invernale del calciomercato dei professionisti, l'attaccante Gianmario Comi si trasferisce in prestito dalla Pro Vercelli al Crotone. Nato a Torino il 5 marzo 1992 ma da sempre residente a Chieri (TO) con la famiglia, la punta lascia le bianche casacche dopo 6 stagioni consecutive in serie C. Comi nei calabresi sostituirà l'ex centravanti del ...leggi
31/01/2024

Serie D: mano pesante del giudice sportivo sul Chieri

  Domani nell'impegno infrasettimanale di Albenga, il Chieri dovrà fare a meno di 4 giocatori squalificati. Il giudice sportivo ha comminato ben 4 giornate di stop al portiere Ramon Virano “Per avere rivolto un'espressione offensiva all'indirizzo dell'arbitro al termine della gara”. Sono stati invece fermati per un turno il centrocampista ...leggi
30/01/2024

Calciomercato: l'ex Alessandria Patrizio Zerbo in prova all'Ascoli

Il promettente calciatore torinese Patrizio Zerbo si è aggregato in prova all'Ascoli, club che attualmente occupa il 16° posto in classifica nel campionato di serie B e reduce dall'importante vittoria ottenuta sul campo del Como. L'attaccante esterno classe 2005 nella prima parte dell'attuale stagione ha giocato nell'Alessan...leggi
30/01/2024

Serie D: termina pari la sentita sfida tra Chieri e Chisola

GASSINO TORINESE – Due punti persi oppure un punto guadagnato? Un ottimo Chieri ferma la corsa del quotato Chisola, seconda forza del campionato, nell’anticipo del “Valentino Bertolini”. Partita combattuta, avvincente e pareggio tutto sommato giusto. Un punto d...leggi
28/01/2024

Promozione girone D: poker del PSG al Lesna Gold

CHIERI - Il PSG supera il Lesna Gold per 4-1 e consolida il terzo posto in classifica nel girone D. I verdeblù, alla prima partita ufficiale nella prestigiosa cornice dello stadio “Piero De Paoli” di Chieri, si impongono nella ripresa contro un avversario che soprattutto nei primi 45' di gioco mette in difficoltà i padroni di casa con continui...leggi
21/01/2024

Serie D: importante vittoria del Chieri contro il Derthona

GASSINO TORINESE – Terza vittoria consecutiva in casa del Chieri che al “Bertolini” supera per 2-0 il Derthona. La squadra di Nisticò, scesa in campo in maglia rossa a bordi bianchi, conquista tre punti pesantissimi in chiave salvezza contro una diretta concorrente in una partita in cui gioca per 40' in dieci e realizza le due reti...leggi
17/01/2024

Salto in B per Gabriel Boloca: vestirà la maglia della Ternana

  Salto dalla serie D ai professionisti per Gabriel Boloca, difensore centrale classe 2001 nativo di Chieri (TO). Il giocatore ha iniziato l'attuale stagione nell'Albenga (13 presenze). Al termine di una settimana di prova nella squadra rossoverde, Boloca ha convinto il tecnico della Ternana Roberto Breda e si è legato agli umbri fino al 30 giugno 2025. Dopo aver mos...leggi
13/01/2024


Coppa Italia Eccellenza: domani la finale tra Pro Novara e Saluzzo

Pro Novara e Saluzzo si ritroveranno di fronte domani, domenica 7 gennaio, con fischio d'inizio fissato alle ore 14,30 nella gara secca valevole come finale regionale della Coppa Italia di Eccellenza. Ad ospitare la sfida sarà il campo in sintetico di via Marconi 15 ad Orbassano. La vincente della finalissima accederà alla fase nazionale organizzata dall...leggi
06/01/2024


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04519 secondi