Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Torino


Serie A: la Roma espugna di misura lo stadio Grande Torino

Decide la sfida un rigore di Dybala nei primi minuti

 

Massimo risultato con il minimo sforzo per la Roma, che nel confronto con il Torino di sabato pomeriggio vigilia di Pasqua espugna per 1-0 lo Stadio Olimpico Grande Torino.

Per i granata si tratta dell’ennesima battuta d’arresto nella corsa verso l’Europa dopo il pareggio ottenuto cinque giorni prima contro il Sassuolo, un obiettivo senza dubbio alla loro portata considerato il livello tecnico delle contendenti ma nel quale spesso ci si chiede se la squadra creda davvero.

Al contrario per i giallorossi, seguiti anche nel capoluogo piemontese da una nutrita tifoseria calda ma corretta che non ha mai lesinato cori di incitamento per i suoi beniamini, si tratta di un importante balzo in avanti verso la conquista di un posto in Champions League, che li porta direttamente al terzo posto nella classifica del campionato di serie A guidata saldamente dal Napoli a sole cinque lunghezze dai cugini della Lazio.

Il successo degli uomini di Mourinho è frutto di un gol su rigore segnato dopo soli otto minuti di gioco, viziato da un errore in disimpegno di Buongiorno che liberava al tiro Zalewsky, conclusione impattava sul braccio del difensore granata Schuurs proteso nell’estremo tentativo di sbarrare la porta al romanista.

Nessun dubbio per l’arbitro Colombo di Como che assegna senza esitazioni il penalty, trasformato da Dybala con potente tiro centrale contro il quale nulla poteva il portiere Milinkovic Savic.

La reazione dei granata portava a un paio di volate sulla fascia sinistra di Radonjic, la lasciato solo in entrambe le circostanze, senza il tempestivo supporto dei compagni che tardavano nel seguire le avanzate del giocatore serbo, ed a una conclusione al volo da fuori area di Rodriguez, autore nel complesso di una buona prova, che si spegneva di poco a lato di Patricio.

Il portiere giallorosso diventava però protagonista nella ripresa grazie a un fulmineo balzo con cui negava il meritato pareggio dei granata togliendo dall’angolo alto della sua porta il pallone colpito di testa da Miranchuk.

Il Torino sfiorava ancora il pareggio poco dopo l’ora di gioco con Pellegri, subentrato a Sanabria, in evidente difficoltà nel liberarsi dalla marcatura di due piloni della difesa romanista come Smalling e Llorente, abile nel girarsi al limite dell’area e calciare di poco a lato.

Partita nel complesso avara di emozioni e di bel gioco, vissuta in larga parte su confronti a centrocampo, dove le due squadre si annullavano a vicenda, e soprattutto su lunghi lanci del portiere e dei difensori granata nel tentativo di imbeccare qualche compagno per un’iniziativa individuale che potesse portare al sospirato pareggio.

Alla squadra di Juric, forse un po’ troppo azzardato nello schierare dal primo minuto il diciannovenne centrocampista Gineitis al posto di Vlasic o Adopo, inseriti soltanto a un quarto d’ora dal termine, è mancata proprio la manovra collettiva, con volate sulle fasce ora del sempre generoso Singo ora di Radonjc, una mancata intesa tra i vari reparti che spesso si manifesta a favore di un gioco basato troppo sulle iniziative dei singoli.

Sul fronte opposto la Roma decideva di lasciare in panchina l’ex di lusso Belotti, che raccoglieva parecchi applausi quando lo speaker ha annunciato le formazioni delle due squadre ma aspramente contestato dai tifosi della Curva Maratona che non hanno ancora digerito la sua partenza e dimostrato il loro malumore con l’inequivocabile striscione “Non ti possiamo insultare perché non ti fanno giocare”, e inserire solo negli ultimi minuti il rientrante Abraham, abile allo scadere dei 90’ nel liberarsi in area di due difensori granata prima di sparare il pallone sopra la traversa.

Evidente l’obiettivo di Mourinho di portare a casa i tre punti sfruttando ogni minimo varco lasciato dal Torino, rinunciando a far la partita ed imporre il suo gioco, strategia che si dimostrava vincente grazie all’episodio iniziale che spianava la strada verso questa importante vittoria della sua squadra.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Luciano Pavesio il 09/04/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



Promozione: c'è Benfenati per l'attacco del PSG

Il PSG annuncia l'arrivo dell'attaccante Edoardo Benfenati. Punta centrale classe 2004, il neo giocatore verdeblù vanta trascorsi nei settori giovanili del Torino e della Pro Vercelli. Benfenati ha iniziato la scorsa stagione nel Pancalieri Castagnole per poi concluderla nel KL Pertusa.  ...leggi
19/07/2024

Chieri, altra partenza eccellente: Balan è della Lavagnese

In casa Chieri si registra dopo un'altra partenza eccellente dopo quelle di Bacchin al Perugia e di Vono all'Audace Cerignola in serie C e di Moretti al Tuttocuoio. Gabriele Balan è ufficialmente un nuovo giocatore della Lavagnese. Nato a Chieri nel 2000 ma di nazionalità moldava, il centrocampista è cresciuto nel settore giovanile...leggi
18/07/2024

Seconda Categoria: il Chianocco ufficializza otto nuovi arrivi

  Il Chianocco annuncia otto rinforzi in vista del campionato di Seconda Categoria 2024-2025. Mister Antonio Magnati avrà a disposizione i portieri Francesco Scapaticci (ex Susa) e Umberto Pedicone Esaù (ex Rosta), il difensore Nicolò Leanza (ex Pianezza), i centrocampisti Marco Smeriglio (ex C...leggi
18/07/2024

Promozione: il San Giacomo Chieri cala il poker sul mercato

  Poker di arrivi in casa San Giacomo Chieri. Il direttore sportivo Enrico Mogliotti consegna al neo mister biancoblù Marco Masera il centrocampista Ishaak Sherif (nella foto), nella passata stagione al Felizzano, e l'attaccante Simone Gaetano autore nella passata stagione di 5 gol all'Atletico Torino. ...leggi
16/07/2024

Eccellenza, CSF Carmagnola Queencar ambizioso: ben 15 nuovi arrivi

E' un CSF Carmagnola Queencar ambizioso quello che sta nascendo in vista della stagione 2024-2025. La società del presidente Alessio Russo intende lasciarsi alle spalle l'ultima sofferta salvezza ottenuta ai play-out e consolidarsi nella massima categoria regionale. Per raggiungere questo obiettivo, il club carmagnolese ha rin...leggi
15/07/2024

CBS: presentate le partnership per il biennio 2024-2026

  Nella splendida cornice della terrazza Martini del Master Club Fioccardo, si è svolta martedì sera la conferenza stampa di presentazione delle due partnership che CBS ha avviato con l'inizio della stagione 2024/25. Alla presenza di istruttori e dirigenza CBS, di una delegazione di bambini (e delle loro famiglie) della Scuola Calcio rossonera, di Luciano Loparco (Coo...leggi
11/07/2024

Chieri, dal Cenisia arriva l'attaccante classe 2008 Kevin Anticona

  Grande rinforzo in prospettiva per il Chieri. Il club azzurro ufficializza l'arrivo dell'attaccante Kevin Anticona. Il classe 2008, nato come centrocampista, proviene dal Cenisia con cui negli ultimi anni si è avvicinato di più alla porta facendo emergere tutte le sue qualità. Impiegabile come centravanti ma ...leggi
09/07/2024

Serie D: il Chieri batte il primo colpo: dall'Albenga arriva Mukaj

Il Chieri annuncia il primo rinforzo in vista del campionato di serie D 2024-2025. Gli azzurri ufficializzano l'arrivo di Luis Mukaj, difensore italo-albanese classe 2002 che Marco Ferrante, direttore sportivo e responsabile dell'area tecnica del club, ha conosciuto nello scorso campionato all'Albenga con cui ha collezionato 33 presenze. Impiegabile si...leggi
05/07/2024

San Giacomo Chieri, assegnate le panchine dei 2009 e dei 2011

  Primi annunci al San Giacomo Chieri degli allenatori che si siederanno sulle panchine delle squadre settore giovanile nella stagione 2024-2025. Enrico Mogliotti, direttore sportivo del San Giacomo Chieri, ha pescato in un serbatoio di allenatori conosciuti e collaudati per dare una ventata di aria nuova agli organi tecnici della società di Fontaneto. Roberto D'Amico allene...leggi
05/07/2024

PSG: dalla Juniores Nazionale del Chisola arriva Trimarchi

Nuovo colpo di mercato del PSG. Il club verdeblù annuncia l'arrivo di Tommaso Trimarchi. Centrocampista classe 2005, il neo calciatore verdeblù muove i primi passi calcistici al Don Bosco Nichelino prima di trasferirsi alla Juventus. Veste la maglia bianconera fino ai Giovanissimi, quindi approda al Chisola con cui gioca fino alla Juniores Naziona...leggi
03/07/2024

Promozione: il PSG ufficializza l'arrivo di Alex De Robertis

E' ufficiale l'arrivo al PSG di Alex De Robertis. Esterno classe 2006 con trascorsi nei settori giovanili di Chieri e Chisola, il neo giocatore verdeblù nell'ultima stagione ha vestito la maglia dell'Asti con cui ha disputato il campionato Juniores Nazionale Under 19.  ...leggi
29/06/2024

Prima Categoria: quattro colpi in entrata del Villastellone Carignano

Massimiliano Albicenti, neo direttore generale del Villastellone Carignano, conclude i primi quattro colpi di mercato. Il tecnico dei villastellonesi Claudio Rizzo avrà a disposizione il portiere Fabrizio De Rossi (nella fotografia sulla destra insieme a mister Rizzo) ed centrocampisti Domenico Petracca e Yuri Battaglia, tutti provenienti dal River 1951, ed il difensore...leggi
28/06/2024

Eccellenza: colpo in attacco per la Pro Eureka, ecco Papagno

Colpo di mercato della Pro Eureka che si assicura Loris Papagno. L'attaccante classe 2002 è reduce dall'esperienza con il Borgaro Nobis in Eccellenza, categoria in cui ha vestito anche la casacca del Venaria. Il neo attaccante dei settimesi nella stagione 2022-2023 ha fatto parte della rosa del Chieri in serie D togliendosi anche la soddisfazione di realizzare la prima rete in c...leggi
27/06/2024

Serie D: Borgaro Nobis, definite le date del raduno e delle amichevoli

Il Borgaro Nobis, neopromosso in serie D, ha ufficializzato il programma del precampionato. La squadra guidata da mister Alberto Falco si radunerà in sede il prossimo 29 luglio. Da martedì 30 prenderà invece il via la preparazione con doppie sedute giornaliere. I gialloblù giocheranno la prima amichevole l'11 agosto contro il Bra mentre alla vigilia ...leggi
27/06/2024

Promozione: il PSG rinforza l'attacco con l'ex Volpiano Mellace

Nuovo colpo di mercato per il PSG. Il club verdeblù annuncia l'arrivo di Alessandro Mellace, attaccante classe 2005. Ex di Chieri e Volpiano Pianese con cui ha vinto lo scudetto Juniores Regionale al termine della stagione 2022-2023, il neo giocatore del PSG andrà a rinforzare il reparto avanzato della squadra allenata da Massimo Frattoli...leggi
25/06/2024


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05870 secondi