Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Torino


Borgaro, il pensiero di mister Lanzafame sulla stagione della Juventus

“Vlahovic il futuro della Juventus. Allegri è un vincente, ma in Italia si dimentica in fretta…”

 

 

 

 

  

 

 

 

 

 

In esclusiva ai microfoni di News.Superscommesse è intervenuto Davide Lanzafame. L’ex attaccante, cresciuto nella Juventus, ha indossato, tra le altre, anche le maglie di Palermo, Bari, Catania, Parma e Vicenza. Oggi tecnico del Borgaro Nobis, squadra piemontese in Eccellenza, Lanzafame si esprime sulla complicata stagione della Juventus e sulla gestione del tecnico Massimiliano Allegri.

Sei cresciuto calcisticamente nella Juventus, squadra con cui hai giocato sia in Serie B sia in Serie A. Che idea ti sei fatto sulla penalizzazione inflitta al club bianconero? Le vicende giudiziarie, a tuo parere, hanno influito anche sulle prestazioni della squadra?
“Sono tematiche extra calcistiche e diventa complicato esprimere un parere a proposito. Se fossi un calciatore o un allenatore di una squadra che gioca in queste condizioni non sarei felice del fatto che ancora non si sia presa una posizione netta e definitiva sulla vicenda. I continui cambi di classifica sono sicuramente problematici sia per la Juventus, sia per le altre squadre del campionato. La squadra ha raggiunto i risultati sul campo, sarebbe stato più giusto se avesse pagato soltanto la società per gli errori commessi. Sulla sconfitta di Empoli è innegabile che il club abbia patito quanto accaduto nei minuti precedenti”.

Cosa ne pensi dell’operato, spesso discusso, di Massimiliano Allegri? Punteresti ancora sull’allenatore toscano per la prossima stagione o ritieni il suo ciclo ormai concluso?
“Allegri è uno degli allenatori più vincenti degli ultimi anni. In Italia si fa in fretta a cancellare quanto di buono fatto da professionisti del genere. Non gli do tantissime responsabilità quest’anno. Lavorare con assenze pesanti come Pogba, Chiesa e Di Maria e altri a mezzo servizio non è semplice. Poi va aggiunta la situazione giudiziaria. Nessuno avrebbe fatto meglio con simili difficoltà. Può piacere o non piacere per tanti aspetti, ma è un allenatore vincente: parla il suo curriculum”.

Si parla tanto anche di calciomercato in questi giorni, soprattutto delle possibili partenze di Di Maria e Vlahovic, se potessi scegliere chi preferiresti trattenere a Torino?
“Vlahovic è il futuro. Di Maria è nella fase calante della sua carriera. (...) Se dovesse arrivare un’offerta importante per Vlahovic penso che la Juve la tenga in considerazione, però nell’idea della società c’è sicuramente l’obiettivo di mettere il ragazzo al centro del progetto. La Juventus ci ha investito tanto, può essere l’attaccante giusto da cui ripartire per i prossimi anni”.

INTERVISTA COMPLETA E FONTE:
https://news.superscommesse.it/interviste-personaggi-famosi/2023/05/davide-lanzafame-a-supernews-allegri-e-un-vincente-la-squadra-patisce-le-vicende-giudiziarie-il-bari-puo-centrare-la-promozione-e-su-conte-e-buffon-524853/

Nella fotografia tratta dalla pagina Facebook ASD Borgaro Nobis 1965: da sinistra Pier Giorgio Perona, presidente e fondatore del Borgaro Nobis, e Davide Lanzafame, neo allenatore dei gialloblù.

 

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da redazione_piemonte il 25/05/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



Chieri, stagione finita per i giovani Mammarella e Jaures

  Brutte notizie dall'infermeria per il Chieri reduce da 5 risultati utili consecutivi (1 vittoria con il Derthona seguita da 4 pareggi). Più grave del previsto si è rivelato l'infortunio che si è procurato il giovane centrocampista Vincenzo Mammarella (fotografia tratta dalla sua pagina Facebook) nelle battute finali dell'ultimo match...leggi
16/02/2024

Calciomercato: Gianmario Comi passa dalla Pro Vercelli al Crotone

Nel penultimo giorno della finestra invernale del calciomercato dei professionisti, l'attaccante Gianmario Comi si trasferisce in prestito dalla Pro Vercelli al Crotone. Nato a Torino il 5 marzo 1992 ma da sempre residente a Chieri (TO) con la famiglia, la punta lascia le bianche casacche dopo 6 stagioni consecutive in serie C. Comi nei calabresi sostituirà l'ex centravanti del ...leggi
31/01/2024

Serie D: mano pesante del giudice sportivo sul Chieri

  Domani nell'impegno infrasettimanale di Albenga, il Chieri dovrà fare a meno di 4 giocatori squalificati. Il giudice sportivo ha comminato ben 4 giornate di stop al portiere Ramon Virano “Per avere rivolto un'espressione offensiva all'indirizzo dell'arbitro al termine della gara”. Sono stati invece fermati per un turno il centrocampista ...leggi
30/01/2024

Calciomercato: l'ex Alessandria Patrizio Zerbo in prova all'Ascoli

Il promettente calciatore torinese Patrizio Zerbo si è aggregato in prova all'Ascoli, club che attualmente occupa il 16° posto in classifica nel campionato di serie B e reduce dall'importante vittoria ottenuta sul campo del Como. L'attaccante esterno classe 2005 nella prima parte dell'attuale stagione ha giocato nell'Alessan...leggi
30/01/2024

Serie D: termina pari la sentita sfida tra Chieri e Chisola

GASSINO TORINESE – Due punti persi oppure un punto guadagnato? Un ottimo Chieri ferma la corsa del quotato Chisola, seconda forza del campionato, nell’anticipo del “Valentino Bertolini”. Partita combattuta, avvincente e pareggio tutto sommato giusto. Un punto d...leggi
28/01/2024

Promozione girone D: poker del PSG al Lesna Gold

CHIERI - Il PSG supera il Lesna Gold per 4-1 e consolida il terzo posto in classifica nel girone D. I verdeblù, alla prima partita ufficiale nella prestigiosa cornice dello stadio “Piero De Paoli” di Chieri, si impongono nella ripresa contro un avversario che soprattutto nei primi 45' di gioco mette in difficoltà i padroni di casa con continui...leggi
21/01/2024

Serie D: importante vittoria del Chieri contro il Derthona

GASSINO TORINESE – Terza vittoria consecutiva in casa del Chieri che al “Bertolini” supera per 2-0 il Derthona. La squadra di Nisticò, scesa in campo in maglia rossa a bordi bianchi, conquista tre punti pesantissimi in chiave salvezza contro una diretta concorrente in una partita in cui gioca per 40' in dieci e realizza le due reti...leggi
17/01/2024

Salto in B per Gabriel Boloca: vestirà la maglia della Ternana

  Salto dalla serie D ai professionisti per Gabriel Boloca, difensore centrale classe 2001 nativo di Chieri (TO). Il giocatore ha iniziato l'attuale stagione nell'Albenga (13 presenze). Al termine di una settimana di prova nella squadra rossoverde, Boloca ha convinto il tecnico della Ternana Roberto Breda e si è legato agli umbri fino al 30 giugno 2025. Dopo aver mos...leggi
13/01/2024


Coppa Italia Eccellenza: domani la finale tra Pro Novara e Saluzzo

Pro Novara e Saluzzo si ritroveranno di fronte domani, domenica 7 gennaio, con fischio d'inizio fissato alle ore 14,30 nella gara secca valevole come finale regionale della Coppa Italia di Eccellenza. Ad ospitare la sfida sarà il campo in sintetico di via Marconi 15 ad Orbassano. La vincente della finalissima accederà alla fase nazionale organizzata dall...leggi
06/01/2024

Serie D: i dati di metà stagione del Chieri

Il campionato di serie D si appresta a fare il giro di boa. Ecco tutti i dati della prima metà di stagione 2023-2024 del Chieri dopo 20 partite (19 partite di campionato e 1 di Coppa Italia):   ...leggi
06/01/2024



PSG: lo Stadio De Paoli e gli obiettivi sportivi presenti e futuri

CHIERI – Lo stadio “Piero De Paoli” di strada San Silvestro ha ospitato la conferenza stampa di mezza stagione del PSG Calcio. L’evento si è svolto alla presenza dei più importanti addetti stampa del territorio chierese e con la partecipazione straordinaria di Alessandro Sicchiero, Primo Cittad...leggi
02/01/2024

Serie D: il Chieri ritrova il successo con il Borgosesia

  GASSINO TORINESE – Boccata d'ossigeno del Chieri che regola per 3-1 il fanalino di coda Borgosesia nel turno infrasettimanale prenatalizio del campionato di serie D. Gli azzurri tornano così alla vittoria dopo 7 turni di astinenza e scavalcano in classifica il Pont Donnaz allontanandosi dalle ultime posizioni e ritornano a contatto con le squadre in ...leggi
20/12/2023


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05021 secondi