Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Torino


Primavera: il Torino travolge il Bologna e si rilancia

TORINO – Casa dolce casa e…finalmente a casa! Il ritorno al Filadelfia del Torino Primavera porta bene ed è più dolce che mai. L’aria di casa (o l’erba di casa come cantava Massimo Ranieri) fa bene ai ragazzi di Sesia che calano la cinquina al Bologna. Vittoria meritata e convincente, una boccata d’ossigeno che permette ai granata di abbandonare l’ultimo posto in classifica e di guardare con un po’ più di ottimismo il prosieguo di stagione. Mattatore di giornata il centravanti Nicola Rauti, in grande spolvero, tripletta per lui e il pallone della partita in premio.

Lewis per Trombini tra i pali è la novità principale di formazione per il Toro. Moreo è ancora il tre-quartista scelto per ispirare la coppia Lucca-Rauti davanti. Nel Bologna di Troise c’è l’ex Juwara con Cangiano a pungere, mentre l’altro ex di giornata Portanova parte dalla panchina. Pronti via e Toro subito in vantaggio dopo nemmeno cinque minuti. Ghazoini è bravo nell’anticipo difensivo e lesto a lanciare Lucca che c’entra subito nel mezzo per l’accorrente Rauti che arriva prima di tutti e appoggia in rete. La reazione degli ospiti è un colpo di testa di Koutsopias ma Lewis è strepitoso (15’). Toro che fa gioco ed è padrone del campo però, prima Ghazoini, servito da Moreo si incunea pericolosamente in area ospite, fermato da Boloca sul più bello (20’). Rauti controlla una bella palla al limite e vien messo giù da Khailoti che, ammonito, inizia così il suo pomeriggio difficile. La punizione di Moreo è smanacciata da Marconi in corner (30’). Un super Lewis sbroglia la matassa su Cangiano in area (33’). Michelotti dalla sinistra crossa per Lucca che in elevazione schiaccia di testa, palla centrale (36’). Prima del riposo squillo bolognese con una punizione di Cangiano alta (38’) e un gol annullato al granata Celesia per off-side.

La ripresa inizia con lo stesso copione del primo tempo. Gol granata immediato e Bologna colpito di nuovo a freddo. Singo scende sulla destra e crossa lungo per Lucca che arpiona in rete (48’). Due a zero, Bologna tramortito e gara in discesa anche perché il Bologna resta in dieci uomini. Khailoti stende uno scatenato Rauti lanciato a rete da una spizzata di Lucca. Rosso diretto. Il tre a zero arriva subito dopo e di fatto archivia la gara. Sulla punizione centrale dai venti metri Rauti calcia forte, palla sotto la barriera ed è tris. Partita in ghiaccio. Il Bologna non c’è più mentre Rauti c’è ancora. Il “9” granata è caldissimo oggi e mette il punto esclamativo al suo match con la tripletta. Girata di prepotenza sotto la traversa su assist ancora di Lucca, quattro a zero (74’). Per la bandiera e per l’onore il Bologna, accorcia le distanze con un rigore guadagnato da Juwara e contestato dalla panchina granata. Capitan Mazza è bravo a spiazzare Lewis per l’1-4 (77’). Prima dei titoli di coda, standing ovation per Rauti rilevato da Kone e gloria anche per Ibrahimi subentrato a Lucca che prima sbaglia a tu per tu con Marconi in disperata uscita (89’) ma poi fa il gol più difficile, con un tiro cross a palombella che si insacca alle spalle di Marconi fuori dai pali. Cinque a uno e festa finita. Torino che sale a 7 punti e lascia le secche di classifica, Bologna fermo a 9 punti. Il campionato dei torelli di Sesia può quindi ricominciare da oggi.

TORINO – BOLOGNA 5-1

TORINO (3-4-1-2): Lewis; Ghazoini (41' st Bongiovanni), Buongiorno, Celesia; Singo, Onisa (cap.), Greco (26' st Sandri), Michelotti; Moreo (26' st Garetto); Rauti (41' st Kone), Lucca (40' st Ibrahimi). A disposizione: Trombini, Siniega, Enrici, Rotella, Ricossa, Snidarcig, Can. Allenatore: Sesia

BOLOGNA (4-3-3): Marconi; Lunghi, Boloca (1' st Portanova), Khailoti, Visconti; Koutsoupias (38' st Greco), Mazza (cap.), Stanzani (13' st Mancuso); Juwara, Uhunamure (13' st Baldursson), Cangiano (38' st Rocchi). A disposizione: Ruggiu, Acampora, Agyemang, Farinelli, Pagliuca, Boriani, Di Dio. Allenatore: Troise

Arbitro : Sig. Paride Tremolada della sezione AIA di Monza

Reti : 3' pt Rauti (T), 2' st Lucca (T), 11' st Rauti (T), 29' st Rauti (T), 32' st rig. Mazza (T), 47' st Ibrahimi (T).

Note : Serata fresca. Spettatori 450 circa. Ammoniti Boloca (B), Khailoti (B), Ghazoini (T), Buongiorno (T). Espulso Khailoti (B) rosso diretto, fallo da ultimo uomo. Angoli 6 a 2. Gara di 46’+48’.

 

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Armando Masciari il 03/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Promozione/D: vittoria della capolista Lucento contro il Trofarello

TORINO – La capolista Lucento sfrutta il fattore campo e regola 1-0 il Trofarello. I torinesi confermano così la vetta solitaria della classifica con due lunghezze di margine nei confronti della diretta inseguitrice Pro Villafranca. Una partita avara di emozioni è stata decisa da un episodio ad un quarto d'ora dalla conclusione...leggi
09/02/2020

Serie D: il Chieri torna alla vittoria, regolato il Verbania

CHIERI – Aspettando Sanremo non si è cantato a squarciagol, ma insomma… accontentiamoci. Al “De Paoli”, robe da Pizzi (Nilla) con vittoria (2-0) preziosa ma rigorosamente sofferta del Chieri sul Verbania, nel segno di “Papaveri e papere”. Papaveri: i giovanotti indigeni di rosso vestiti e finalmente capaci, sebbene non poco r...leggi
02/02/2020

Promozione/D: pareggio ad occhiali tra San Giacomo Chieri e Mirafiori

  CHIERI – Termina a reti bianche il confronto tra San Giacomo Chieri e Mirafiori. Solo un episodio avrebbe potuto sbloccare una gara nervosa e molto spezzettata. Il predominio territoriale è rimasto prevalentemente in mano ai chieresi, nell'occasione in maglia rossa, a cui è mancata però la lucidità nell'ultimo passag...leggi
02/02/2020

Primavera 1: il Toro sciupa ed è il Napoli a passare al "De Paoli"

CHIERI – Battuta d'arresto del Torino per 1-2 contro il Napoli nella prima giornata di ritorno del campionato Primavera 1. I granata, privi di una pedina importante a centrocampo come Onisa, incappano in una battuta d'arresto dopo 7 risultati utili consecutivi mentre è fortunato l'esordio sulla panchina del Napoli di mister Giuseppe Angelini, ...leggi
26/01/2020

Serie D: colpo esterno del Borgosesia sul campo del Chieri

  CHIERI – Un gol di Ramon Muzzi in piena Cesarini regala al Borgosesia un prezioso successo in casa del Chieri. Continuano a deludere gli azzurri di Morgia, alla seconda sconfitta casalinga consecutiva. La compagine chierese latita in fase di costruzione della manovra e non riesce a mettere alle corde gli ospiti, organizzati e ben messi in campo...leggi
19/01/2020

Serie D: ko casalingo del Chieri contro la Lucchese

  CHIERI – Il Chieri scivola in casa, 0-1, contro la Lucchese, alla sesta vittoria di fila, e si allontana forse definitivamente dalle posizioni nobili della classifica. La gara contro i toscani ha evidenziato ancora una volta i grossi limiti di costruzione della manovra degli azzurri, a digiuno dal gol da quattro partite. Alla squadra allenata d...leggi
05/01/2020

Serie D: pareggio ad occhiali tra Chieri e Bra

  CHIERI – Chieri e Bra concludono il 2019 con un pareggio a reti bianche. Il punto soddisfa maggiormente gli ospiti che, privi del centravanti Armato perso fino a fine stagione dopo la rottura del ginocchio, hanno conquistato un punto prezioso in chiave salvezza. Il Chieri di Morgia, invece, rallenta e si allontana ulteriormente dalle posizioni ...leggi
22/12/2019

Il Chieri di Morgia si rinforza con Silenzi, Giappone e Coulibaly

  Tre rinforzi per il Chieri. La società chierese ha rinforzato il reparto offensivo con Christian Silenzi. Figlio d'arte di Andrea, ex attaccante del Torino negli Anni Novanta, è un attaccante classe 1997 alto 189 centimetri che abbina fisicità a tecnica ed è impiegabile sia come punt...leggi
21/12/2019

Promozione/D: tris del San Giacomo Chieri all'Ovadese Silvanese

  CHIERI – Il San Giacomo Chieri si aggiudica con un secco 3-0 lo scontro salvezza. I chieresi si sono presentati in campo con l'ultimo arrivo Stefano Barbera, centravanti classe 1989 proveniente dall'Albese. Si tratta di un ritorno per la punta che aveva già vestito la maglia biancoblù nella stagione 2011-2012. ...leggi
08/12/2019

Finisce in parità il derby Primavera tra Juventus e Torino

VINOVO (TO) – Finisce in parità il derby della Mole valido per l’11° giornata del Campionato Primavera 1. Botta e risposta, tutto nel primo tempo e botti rimandati al… motto di “prima non prenderle”. Gara equilibrata e risultato giusto. Un pun...leggi
07/12/2019

Recuperi serie D: pari tra Casale e Fossano, il Chieri espugna Vado

    Si sono recuperate questo pomeriggio le partite della 13ª giornata rinviate dieci giorni fa a causa del maltempo. E' terminato in parità, 1-1, il confronto diretto di alta classifica tra il Casale ed il Fossano. La doppietta di Varano ha invece al Chieri di sbancare per 0-2 il campo del Vado e di conquistare la seconda vittoria nell'arco di quattro gior...leggi
04/12/2019

Serie D: il Chieri regola il Ligorna e rialza la testa

  CHIERI – Lo dicevo io che le sorti del Chieri hanno in un modo o nell’altro a che fare con il tiraggio! Caldaia a parte: una vecchia pubblicità televisiva sosteneva che il brodo è sempre meglio doppio. Ma contro il pericolante Ligorna, battuto di misura (2-1), il brodo che è arrivato è stato...leggi
01/12/2019

Prima Categoria/E: il Canale 2000 passa a sorpresa a Villastellone

  VILLASTELLONE – Colpo esterno del fanalino di coda Canale 2000 che si è imposto per 0-2 in casa del quotato Villastellone. Il terreno di gioco pesante, ma comunque non ai limiti della praticabilità, ha indubbiamente favorito gli ospiti penalizzando i giocatori più tecnici dei villastelloni. L'undici allenato da mister Fogli...leggi
01/12/2019


Serie D: le strade del Chieri e di Yeboah si separano

  Il Chieri ha annunciato di aver raggiunto l'accordo di risoluzione consensuale con l'attaccante Johnson David Yeboah. Il calciatore classe 1995 ex Mantova ha concluso la sua avventura in maglia azzurra con 10 presenze e 2 reti in campionato. Yeboah era stato voluto fortemente in estate dal tecnico Massimo Morgia che nella scorsa stagione lo ...leggi
20/11/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08244 secondi