Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Radio Roma: Felice Belloli, nuove carte

A cura di Massimiliano Giacomini

Tempo di commissari in Lega Nazionale Dilettanti. Cade uno dei feudi della "resistenza" anti enstablishment, commissariato il Comitato Regionale campano dell'ormai ex presidente Enzo Pastore che, durante l'Assemblea elettiva di novembre che avrebbe portato Belloli sullo scranno più alto del mondo dilettantistico, ebbe l'ardire di criticare il presidente Carlo Tavecchio e di contestare il modus operandi che aveva portato Belloli alla presidenza. Non si pensi ad una vendetta però, anche se tutto nascerebbe da una serie di lettere anonime si dice scritte e redatte da una persona molto ma molto vicina ad un ex presidente di Comitato. Il Commissariamento è stato un atto dovuto visto che si parla di un ammanco di circa 1,3 milioni di euro con particolari che sembrano portare le colpe tutte a capo dell'ex ragioniere del Comitato ma questo dovrà valutarlo la giustizia ordinaria e il Commissario che sarà nominato dalla Federcalcio. Si parla anche di un presunto accordo stretto qualche giorno prima del consiglio di presidenza che ha sancito il commissariamento del Comitato tra Pastore Tavecchio e Galavotti che però poi è stato disatteso. Ma ora le chiacchiere che si rincorrono sono numerose e incessanti. Pastore ha rilasciato un comunicato dove si dice convinto che questo non sarà un addio ma un arrivederci ma se le sue responsabilità dovessero essere riconosciute deve essere radiato. Intanto, dalla Procura federale arrivano notizie che parlano di un nuovo deferimento nei confronti dell'ex numero uno della Lega Felice Belloli per il caso del Torneo delle Regioni. Nelle carte che stanno per uscire da Roma mancherebbe il deferimento nei confronti di altri soggetti che quanto meno avrebbero dovuto denunciare l'accaduto. A pagare sarà solo Felice Belloli, ma difficilmente in un matrimonio le colpe sono sono di uno, che ha appena presentato ricorso al Coni contro i quattro mesi di squalifica per il caso delle "4 lesbiche". Ma la giustizia federale sul Torneo delle Regioni ne saprà certamente più di noi anche se senza di noi di questa storia non si sarebbe mai saputo nulla. Arrivano conferme sulla probabile presidenza Cosentino per la LND nelle elezioni di novembre dove dovrebbe presentarsi come unico candidato. Ma di questo parleremo più avanti con dovizia di particolari. Intanto, via Allegri interno giorno. Un notaio di Marsala entra nella sede della Federcalcio. Non è l'inizio di una sceneggiatura di un film giallo ma di alcuni incontri che si dice siano accaduti già più di una volta tra l'ex vice presidente della Lega Pro e attuale sub commissario della Terza Serie Nazionale Salvatore Lombardo e il presidente della Federcalcio Carlo Tavecchio. Incontri non casuali, vi terremo aggiornati.

Print Friendly and PDF
  Scritto da redazione_piemonte il 13/09/2015
Tempo esecuzione pagina: 0,04195 secondi