Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Torino


La Scuola calcio va riformata?

A cura di Dario Jovane

Il concetto stesso di scuola calcio è molto variato negli anni passando dall’essere visto come un “semplice” sport a una vera e propria attività educativa e formativa. In anni in cui i bambini giocano sempre meno "per strada" è diventato quanto mai fondamentale l’utilizzo delle scuole calcio per lo sviluppo motorio. La cultura sportiva ha iniziato a cambiare e non si vedono più "giri di campo" o addominali ma si lavora su giochi ed elementi che servono alla crescita psicofisica dei bambini. La scelta, quindi, di far continuare i 2008 come Primi Calci non è da criticare ma permette una crescita più uniforme. Per gli Esordienti secondo anno il discorso fatto cambia leggermente. Per loro è previsto un ritorno a 9 prima di trovarsi catapultati nell’agonistica a 11. Se è vero che meno persone in campo significa più possibilità che un giocatore tocchi palla, è altrettanto vero che il compito della scuola calcio è anche quella di formare un giocatore idoneo a essere iniziato al mondo del “calcio dei grandi”. Fermarsi al calcio a 9 vuol dire fermarsi prima di aver insegnato per intero il mondo calcistico. Certo, non si diventa calciatori completi a 13 anni e arrivati qui di strada ancora ce n’è da fare, ma non sarebbe il caso di affacciarsi all’agonistica avendo già affrontato, almeno nella fase primaverile, il calcio nelle sue dimensioni reali? È anche vero che per poter arrivare così in fretta ad avere giocatori completi le annate addietro dovrebbero aver percorso correttamente tutti gli step necessari alla formazione del calciatore pensante. Per farlo però bisognerebbe avere istruttori preparati. La domanda allora sorge spontanea: perché la federazione non obbliga le scuole calcio ad avere solo istruttori qualificati? Perché non prende un impegno serio nella formazione, aumentando il numero dei corsi e degli aggiornamenti e rendendoli obbligatori per ogni istruttore?

Print Friendly and PDF
  Scritto da redazione_piemonte il 16/07/2016
 

Altri articoli dalla provincia...



Chieri, stagione finita per i giovani Mammarella e Jaures

  Brutte notizie dall'infermeria per il Chieri reduce da 5 risultati utili consecutivi (1 vittoria con il Derthona seguita da 4 pareggi). Più grave del previsto si è rivelato l'infortunio che si è procurato il giovane centrocampista Vincenzo Mammarella (fotografia tratta dalla sua pagina Facebook) nelle battute finali dell'ultimo match...leggi
16/02/2024

Calciomercato: Gianmario Comi passa dalla Pro Vercelli al Crotone

Nel penultimo giorno della finestra invernale del calciomercato dei professionisti, l'attaccante Gianmario Comi si trasferisce in prestito dalla Pro Vercelli al Crotone. Nato a Torino il 5 marzo 1992 ma da sempre residente a Chieri (TO) con la famiglia, la punta lascia le bianche casacche dopo 6 stagioni consecutive in serie C. Comi nei calabresi sostituirà l'ex centravanti del ...leggi
31/01/2024

Serie D: mano pesante del giudice sportivo sul Chieri

  Domani nell'impegno infrasettimanale di Albenga, il Chieri dovrà fare a meno di 4 giocatori squalificati. Il giudice sportivo ha comminato ben 4 giornate di stop al portiere Ramon Virano “Per avere rivolto un'espressione offensiva all'indirizzo dell'arbitro al termine della gara”. Sono stati invece fermati per un turno il centrocampista ...leggi
30/01/2024

Calciomercato: l'ex Alessandria Patrizio Zerbo in prova all'Ascoli

Il promettente calciatore torinese Patrizio Zerbo si è aggregato in prova all'Ascoli, club che attualmente occupa il 16° posto in classifica nel campionato di serie B e reduce dall'importante vittoria ottenuta sul campo del Como. L'attaccante esterno classe 2005 nella prima parte dell'attuale stagione ha giocato nell'Alessan...leggi
30/01/2024

Serie D: termina pari la sentita sfida tra Chieri e Chisola

GASSINO TORINESE – Due punti persi oppure un punto guadagnato? Un ottimo Chieri ferma la corsa del quotato Chisola, seconda forza del campionato, nell’anticipo del “Valentino Bertolini”. Partita combattuta, avvincente e pareggio tutto sommato giusto. Un punto d...leggi
28/01/2024

Promozione girone D: poker del PSG al Lesna Gold

CHIERI - Il PSG supera il Lesna Gold per 4-1 e consolida il terzo posto in classifica nel girone D. I verdeblù, alla prima partita ufficiale nella prestigiosa cornice dello stadio “Piero De Paoli” di Chieri, si impongono nella ripresa contro un avversario che soprattutto nei primi 45' di gioco mette in difficoltà i padroni di casa con continui...leggi
21/01/2024

Serie D: importante vittoria del Chieri contro il Derthona

GASSINO TORINESE – Terza vittoria consecutiva in casa del Chieri che al “Bertolini” supera per 2-0 il Derthona. La squadra di Nisticò, scesa in campo in maglia rossa a bordi bianchi, conquista tre punti pesantissimi in chiave salvezza contro una diretta concorrente in una partita in cui gioca per 40' in dieci e realizza le due reti...leggi
17/01/2024

Salto in B per Gabriel Boloca: vestirà la maglia della Ternana

  Salto dalla serie D ai professionisti per Gabriel Boloca, difensore centrale classe 2001 nativo di Chieri (TO). Il giocatore ha iniziato l'attuale stagione nell'Albenga (13 presenze). Al termine di una settimana di prova nella squadra rossoverde, Boloca ha convinto il tecnico della Ternana Roberto Breda e si è legato agli umbri fino al 30 giugno 2025. Dopo aver mos...leggi
13/01/2024


Coppa Italia Eccellenza: domani la finale tra Pro Novara e Saluzzo

Pro Novara e Saluzzo si ritroveranno di fronte domani, domenica 7 gennaio, con fischio d'inizio fissato alle ore 14,30 nella gara secca valevole come finale regionale della Coppa Italia di Eccellenza. Ad ospitare la sfida sarà il campo in sintetico di via Marconi 15 ad Orbassano. La vincente della finalissima accederà alla fase nazionale organizzata dall...leggi
06/01/2024

Serie D: i dati di metà stagione del Chieri

Il campionato di serie D si appresta a fare il giro di boa. Ecco tutti i dati della prima metà di stagione 2023-2024 del Chieri dopo 20 partite (19 partite di campionato e 1 di Coppa Italia):   ...leggi
06/01/2024



PSG: lo Stadio De Paoli e gli obiettivi sportivi presenti e futuri

CHIERI – Lo stadio “Piero De Paoli” di strada San Silvestro ha ospitato la conferenza stampa di mezza stagione del PSG Calcio. L’evento si è svolto alla presenza dei più importanti addetti stampa del territorio chierese e con la partecipazione straordinaria di Alessandro Sicchiero, Primo Cittad...leggi
02/01/2024

Serie D: il Chieri ritrova il successo con il Borgosesia

  GASSINO TORINESE – Boccata d'ossigeno del Chieri che regola per 3-1 il fanalino di coda Borgosesia nel turno infrasettimanale prenatalizio del campionato di serie D. Gli azzurri tornano così alla vittoria dopo 7 turni di astinenza e scavalcano in classifica il Pont Donnaz allontanandosi dalle ultime posizioni e ritornano a contatto con le squadre in ...leggi
20/12/2023


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04812 secondi