Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Torino


Carmagnola, l'analisi di mister Contieri in vista della nuova stagione

 

Comincia ad evolversi il programma stabilito della prima squadra del Csf Carmagnola del riconfermato Sandro Contieri. Con un obiettivo che sa di imperativo: ripartire da quanto di buono si era prodotto prima del lockdown nella stagione scorsa, con un nuovo campionato da affrontare con il massimo dell’entusiasmo e delle motivazioni. A questi fattori si aggiunge una componente molto importante per la Promozione 2020-21: un’ossatura al 90 per cento carmagnolese e con una rosa riconfermata in più della metà dei suoi elementi.

 

«Non abbiamo al momento obiettivi dichiarati. – commenta mister Sandro Contieri, 40 anni, mister della Prima squadra di Promozione - Una delle priorità al momento è dimostrare il fatto che la squadra, riconfermata per molti elementi e classificatasi nelle posizioni di medio-bassa classifica prima della quarantena, non corrisponde in realtà a quel posizionamento. Vorremmo, data la rosa con dei valori, poter rimanere aggrappati al gruppo dei primi in zona playoff, facendo il meglio possibile. Abbiamo secondo me una “signora squadra”, non lo dico con presunzione, ma ne sono profondamente convinto. Dietro i vari fili di parole, dobbiamo passare ai fatti, sudando, stando fianco a fianco e l’uno per l’altro. Dobbiamo ripartire da dove ci ha fermato il lockdown con entusiasmo. Poco prima dell’emergenza Covid in campionato avevamo conquistato la bellezza di 7 punti in tre partite contro l’Albese (poi vincitrice del torneo) con un pari, poi due vittorie con altre grandi forze come Busca e Villafranca. Dobbiamo ricreare il clima creato nella stagione scorsa e cavalcarlo».

 

Mentre in queste settimane le potenziali concorrenti hanno già svelato alcuni colpi di mercato, il Csf è andato invece molto in controtendenza. La società infatti non ha smantellato e nemmeno rivoluzionato la rosa, ma confermato quasi interamente l’organico. Unico acquisto al momento è l’attaccante classe ’99 Edoardo Tesio, tesserato al Bra, ma reduce dalla stagione al Sommariva Perno. «La forza della rosa è ripartire dalle fondamenta della squadra dell’anno scorso, un mix di qualità formato da senatori e giovani. Analizzando i vari reparti, in porta il giovane Nicholas Lentini, poi in difesa l’esterno Lorenzo Carluccio, Davide Camisassa sarà l’altro perno difensivo, insieme a Diego Benedetti e Giacomo “Jack” Ranieri. Centrocampo con “Momo” Morris Vailatti, Alessio “Ciccio” Citeroni, Mattia Chirulli. In attacco Alberto Osella e Michele Cabiddu. In più aggregati in Prima squadra dalla Juniores già dalla scorsa stagione vi sono ancora Fabio Fondrieschi (elemento duttile, abile in tutti reparti, classe ’91), Alberto Cauduro (difensore classe ’92), gli attaccanti classe 2000 Luca Contieri e Massimiliano Cammarata, nonché il portiere Stefano Cavazzini (2001). Sono stracontento di ognuno di loro, che ha dato la loro disponibilità a rimanere per seguire con convinzione il progetto. Poi a questi si uniranno all’evenienza gli elementi della Juniores di mister Rega: Nicolò Garaguso (difensore classe ’92), Bernardo D’Amato (difensore classe ’93), Marku Xhiuliano (centrocampista classe ’92 di origini albanesi), Gabriele Ansaldi (difensore classe ’92), i centrocampisti classe 2003 Adel Bonanno e Antonio Fidale e, il 2001 Demis Diglaudi e gli attaccanti 2002 Pietro Soldano e il 2003 Elis Garcea. Portiere Francesco Marra (2001). Altro portiere della Juniores Alessandro Abba, classe 2003. Sul mercato? Stiamo valutando un esterno, ma non è detto che, se non arriveranno proposte consone, attingeremo da un nostro prodotto interno. Sono contento in generale dell’approccio della mia squadra alla nuova stagione. In attesa del calendario definitivo, ci stiamo incontrando una volta a settimana per ritrovare il feeling con tutta la rosa».

 

Niente fuochi d’artificio sul mercato quindi. Ma valutazioni oculate, anche di eventuali elementi fuori da Carmagnola, solo se di qualità. Altrimenti, come detto, la forza del Csf sarà di elementi di Carmagnola.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da redazione_piemonte il 30/07/2020
 

Altri articoli dalla provincia...






Juve: dopo lo Scudetto il sogno Champions

Neanche il tempo di festeggiare la vittoria del nono campionato consecutivo ed è già tempo di nuove sfide per la Juventus di Maurizio Sarri. Il 7 agosto i bianconeri affronteranno il Lione all'Allianz Stadium nell'incontro valido per il...leggi
03/08/2020

Serie D: il Chieri si assicura il bomber Ravasi dal Borgosesia

  Gran colpo del Chieri che ufficializza l'arrivo del centravanti classe 1994 Riccardo Ravasi dal Borgosesia. Segue così lo stesso percorso fatto dal tecnico Marco Didu e dai calciatori Castelletto e Ferrandino. Nella scorsa annata in maglia granata, fino all'interruzione della stagione a causa del Coronavirus, Ravasi ha messo a segno 16 reti in 23 presenze, vale a dire un g...leggi
30/07/2020

Eccellenza: porte girevoli al Borgaro Nobis

  Il Borgaro Nobis si assicura due nuovi portieri. Dal Bra arriva il classe 2001 Gabriel Novallet (nella foto insieme al diesse Cicciù tratta dalla pagina Facebook ASD Borgaro Nobis 1965) mentre dal Lucento approda in gialloblù il classe 2000 Giampiero Cecconello. Lascia invece il Borgaro Nobis l'estremo difensore classe 2000 Simone De Marino che &egr...leggi
28/07/2020

Csf Carmagnola: il settore giovanile in lizza per la Coppa Grande Slam

  In vista delle competizioni giovanili ufficiali, la “Coppa Grande Slam – 17° Memorial Angelo Fanton” sarà comunque senza dubbio il primo importante banco di prova per rodare l’intero settore giovanile del Csf Carmagnola.   Il prestigioso torneo sarà disputato dal 12 settembre al 4 ottobre 2020 e confermerà quel...leggi
27/07/2020

Serie D: arriva Abelli a rinforzare il centrocampo del Chieri

  Colpo importante a centrocampo per il Chieri che si assicura il regista Federico Abelli. Classe 1997, il calciatore è cresciuto nel Parma con cui ha svolto tutta la trafila del settore giovanile. Approda quindi al Sassuolo vincendo nel 2017 la prestigiosa “Viareggio Cup”. Nelle ultime tre stagioni il calciatore ha vestito la maglia della Vigor Carpaneto in seri...leggi
25/07/2020


SERIE A, la Juventus ospita la Sampdoria

Sfida interessante tra la Juventus di Maurizio Sarri e la Sampdoria di Claudio Ranieri, le due squadre giocano per obiettivi diametralmente opposti, i bianconeri sono alla ricerca di punti per distanziare definitivamente le inseguitrici e vincere il nono campionato consecutivo, i blucerchiati cercano i punti per la matematica salvezza. All’andata a vincere fu la Juventus con il punteggio ...leggi
22/07/2020

Promozione: Alessio Russo nuovo presidente del Csf Carmagnola

  Si comincia a fare sul serio, in vista della stagione calcistica 2020-2021. Il Csf Carmagnola ha infatti ufficializzato nella giornata di lunedì 13 luglio il nuovo assetto societario che prevede un organigramma molto articolato e fatto di numerosi ruoli assunti, al fine di garantire serietà, professionalità e risultati in termini sportivi. Con un impegno &ldq...leggi
14/07/2020

Chieri, da Borgosesia arrivano Castelletto e Ferrandino

Doppio rinforzo da Borgosesia per il nuovo Chieri. Seguiranno mister Didu nella nuova avventura il centrocampista Eros Castelletto (nella foto) e l'attaccante esterno Daniele Ferrandino.   Ex capitano dei vercellesi, Castelletto può contare su 13 presenze tra i professionisti con le maglie di Gubbio e Pordenone e 12 gettoni con le Nazional...leggi
10/07/2020

Serie D: l'ex Bra Bonofiglio è il nuovo portiere del Chieri

E' il '99 Luca Bonofiglio il nuovo portiere del nuovo Chieri 2020-2021 allenato da mister Marco Didu. Cresciuto nel settore giovanile del Bra, l'estremo difensore ha collezionato 94 presenze in serie D, categoria in cui ha debuttato già nel campionato 2016-2017. Nell'ultima sfida tra il Bra ed il Chieri che si è giocata nello scorso dicembre, Bonofiglio era stato il protagonista a...leggi
07/07/2020


Csf Carmagnola, il 9 luglio l'Open Day dedicato ai portieri

CARMAGNOLA – Il Csf Carmagnola organizzerà per il prossimo 9 luglio sul campo del centro sportivo di via Roma un Open Day per i portieri. Quelli che per definizione dovrebbero essere le “saracinesche” della porta inviolata, cui quindi sono attribuiti di regola carattere, responsabilità e affidamento. L'appuntame...leggi
03/07/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06503 secondi