Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI CALCIO FEMMINILE    

Edizione provinciale di Torino


Serie D: pareggio a reti bianche nel recupero tra Chieri e Vado

Vai alla galleria

CHIERI – Il Chieri “fa il punto”: a salvezza acquisita una bella rifiatata in chiave psicologica e poco più di un allenamento in vista di una volata finale che, a seconda dei punti di vista, potrebbe anche dire tutto o niente in prospettiva. Il Vado “fa un punto”: a salvezza tutta da giocare con Fossano e Borgosesia negli ultimi quattro turni, una prestazione coraggiosa da parte dei liguri, che non sono più gli ultimi della fila. Finisce 0-0 un recupero impalpabile dal punto di vista tecnico e condito da una buona dose di tatticismo non sempre giustificabile, il che contribuisce in larga misura a renderlo almeno equilibrato ed incerto fino all’ultimo respiro.

I pregi ed i difetti del Chieri, al quarto risultato utile consecutivo con tanto di porta immacolata, non si scoprono certo in un’occasione come questa. Se però la si volesse intendere come il primo dei test che a mente sgombra daranno indicazioni per selezionare l’organico del futuro, ci sarebbe da domandarsi cosa potrebbe passare per la testa di chi dovrà decidere, visto che si sono avvertite sensazioni ondivaghe. I limiti del Vado sono di altra specie: meno qualità ma anche punta accademia, manovriero ma poco preciso e per nulla pungente benché si stia sentendo ancora il sibilo acuto scaturito dalla palla sbattuta con forza contro il montante da Sbarbati nel corso del primo tempo.

Netto, poi, il calo fisico nella ripresa. Azzurri che lasciano l’iniziativa ai rossoblù e non pervengono fino al riposo. Sbarbati senza freni, Alberto spina nel fianco. Testa di D’Antoni su spiovente di Gulli disinnescata a terra da Finamore, al 12’. Al 20’ slalom e conversione da sinistra proprio dello Sbarbati che, da posizione molto defilata, scaglia un destro a giro che va a stamparsi a mezz’aria sul palo opposto. Repliche velleitarie: un rasoterra a lato di Ravasi al 21’ ed una punizione di Pedrabissi contro la barriera al 39’.

Nel secondo tempo Chieri più bramoso. Centrocampo non più timido e confuso (tipo orologeria: tic-toc, tic-toc, ogni tanto se la “lancetta” va troppo avanti riportiamola all’indietro!) ma più pratico ed intraprendente, quasi Archimede (grazie, Pitagora, anche nel calcio la somma dei quadrati costruita sui cateti è proprio uguale a quella dell’ipotenusa!). Al 2’ Pautassi trapana e centra lungo da sinistra, Valenti in spaccata ardita dall’altra parte non riesce a metterla dentro da un passo e di destro la manda in orbita con l’ex Luppi fuori causa. Botta (Spera fuori) e risposta (D’Antoni parato), girandola di cambi e un paio di mischioni nell’area rivierasca, vigne che non fanno uva. Il Vado in divisa ignifuga anti fuoco da specchio altrui, che mai ha ceduto alternando il 5-3-2 col 3-5-2, torna a casa imbattuto, può perfino recriminare, il pari gli brucia ma continuerà a darci dentro. Il Chieri, con la coppia storica Benedetto-Conrotto ancora in grado di tenere in piedi “la baracca”, può intanto organizzare un altro “Te Deum” di ringraziamento perché la pandemia, così come già accadde nel campionato scorso, non ha portato solo grandi dolori ma anche somme gioie non preventivate.

Chieri-Vado 0-0

CHIERI: Finamore; Benedetto, Pautassi (30’ st Pezziardi); Sangiorgi (30’ st Castelletto), Conrotto, Benassi (33’ st Bianco); Spera, Gerbino, Valenti, Ravasi, Pedrabissi (21’ st Ferrandino). In pancone: Marenco, Dalmasso, Della Valle, Rossi e Barcellona. All. Marco Didu.

VADO: Luppi; Lipani, Alberto (30’ st Lorenzo Casazza); Bernardini, Strumbo, Tissone; Sbarbati, Taddei, D’Antoni (39’ st Barbetta), Boiga, Gulli. In pancone: Scatolini, Pedalino, Risso, Alessandro Casazza, Dagnino, Favara e Pregliasco. All. Luca Tarabotto.

TERNA ARBITRALE: Rizzello di Casarano (Piomboni di Città di Castello e Polidori di Perugia).

NOTE: 46’+50’. Porte chiuse, forse per l’ultima volta.

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Angelo Tosco il 26/05/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Serie D: il Chieri si inchina nel finale al Città di Varese

CHIERI – Il Chieri semina ma perde ancora al “De Paoli”, stavolta addirittura per 0-2. Non gli basta infatti una prestazione agonisticamente perfetta per congedarsi dal proprio pubblico almeno con un abbozzo di sorriso: con la “complicità” di una terna arbitrale “distratta&r...leggi
16/06/2021

Csf Carmagnola, iniziati i lavori di ampliamento del centro sportivo

CARMAGNOLA - Sono iniziati i lavori in via Roma 24, presso il centro sportivo comunale "Carmasport", che porteranno il CSF Carmagnola ad avere 2 nuovi campi a 11. Uno in sintetico (con lo smantellamento e il rifacimento totale del cosidetto campo 3 in terra, localizzato a fianco dei campi di calcetto) e uno in erba naturale (il 4, che sarà perpe...leggi
15/06/2021

Promozione: importante rinforzo in difesa per il Trofarello

Primo colpo di mercato del Trofarello in vista della stagione sportiva 2021-2022. Il direttore sportivo Nunzio Sinopoli ha definito l'ingaggio di Matteo Ricci (nella foto). Difensore centrale classe 2001, nella scorsa stagione ha giocato nell'Atletico Torino nel girone B di Eccellenza. Ricci ha alle spalle dei trascors...leggi
14/06/2021

Serie D: il Bra ribalta il Chieri

  BRA – Un’antica sfida di campanile oggi targata ENI o se si preferisce IREN FUNESTEN... Molto rabberciato ma al solito umile e col dente avvelenato per la sconfitta rocambolesca a Gozzano, il Bra ci mette il gas e vince per 3-1 dopo essere andato al riposo sullo 0-1. Il Chieri tiene la luce accesa solo in un primo temp...leggi
07/06/2021

Torinese 1894: è fatta per l'attaccante Luca Colaianni

 La F.C. Torinese 1894 annuncia un importante rinforzo in attacco in vista della prossima stagione. Vestirà la maglia oronera l'attaccante classe 1995 Luca Colaianni. Cresciuto nel Chieri, con cui ha debuttato in serie D, la punta ha giocato anche ...leggi
02/06/2021


Serie D: scatto salvezza del Chieri, sbancata Borgosesia

  BORGOSESIA – Pokerissimo del Chieri, 0-5, in casa del Borgosesia. Gli azzurri, reduci dalla sconfitta nel recupero disputato contro il Fossano, hanno un ottimo approccio al match e compiono uno scatto importante e probabilmente decisivo nella rincorsa alla salvezza. Quella giocata in Valsesia è stata una gara particolare per molti azzurr...leggi
17/05/2021


Serie D: tre punti d'oro per il Fossano nel recupero di Chieri

CHIERI – Sosta malefica con vecchie ferite che tornano a sanguinare. Il Chieri nel primo recupero paga due volte le conseguenze per la sosta forzata da Covid-19: dopo aver rimediato alla meno peggio alla prima, tornando abile ed arruolato per il prosieguo di un campionato gi&agr...leggi
12/05/2021

F.C. Torinese: Massimo Ferraris nuovo preparatore dei portieri

  Si arricchisce lo staff tecnico del Football Club Torinese. Massimo Ferraris è il nuovo preparatore dei portieri dei gialloneri. Ex giocatore professionista con importanti trascorsi nel Torino scudettato della stagione 1975-1976, Ferraris ha alle spalle importanti esperienze come preparatore in serie A, serie B e Lega Pro oltre ad aver acc...leggi
10/05/2021

Serie D: Chieri ancora alle prese col focolaio Covid

CHIERI – Altri due rinvii per il Chieri, ancora alle prese col focolaio Covid-19. Dopo la sfida con il Fossano sono infatti slittate anche le gare di Saluzzo del turno infrasettimanale che si è giocato mercoledì e quella casalinga col Vad...leggi
08/05/2021



Promozione: Dessena nuovo tecnico della Torinese 1894

L'ambiziosa Torinese 1894 si affida ad un allenatore di esperienza per la stagione 2021-2022. Si tratta di Francesco Dessena, tecnico con importanti esperienze alle spalle. Il neo allenatore dei gialloneri ha iniziato la carriera nel settore giovanile del Chisola mentre in Eccellenza ha guidato Airaschese, Corneliano Roero, Moretta e Cheraschese. Con la Pro Dronero, in...leggi
30/04/2021

Focolaio Covid al Chieri: a rischio il recupero col Fossano

  E' ancora in dubbio il recupero di domenica 2 maggio tra il Chieri ed il Fossano. I torinesi, infatti, sono ancora alle prese col focolaio Covid che li aveva costretti a chiedere il rinvio del match che si sarebbe dovuto disputare al “De Paoli” lo scorso 22 aprile in postic...leggi
27/04/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06801 secondi