Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Torino


Serie D: il Chieri si inchina nel finale al Città di Varese

Ospiti in gol con Aiolfi e Balla: è 0-2

Vai alla galleria

CHIERI – Il Chieri semina ma perde ancora al “De Paoli”, stavolta addirittura per 0-2. Non gli basta infatti una prestazione agonisticamente perfetta per congedarsi dal proprio pubblico almeno con un abbozzo di sorriso: con la “complicità” di una terna arbitrale “distratta”, vengono puntualmente al pettine, perfino con una severità eccessiva, i noti nodi tecnici e di organico che lo hanno costretto a ringraziare la pandemia per essersi salvato senza dover vivere strascichi pericolosi.

Squadra inesperta ed indefinita, quella azzurra, dove nel corso dell’annata sono mancati, del tutto a centrocampo, in grande parte all’attacco e talvolta anche in difesa, quei requisiti di mix ideale qualità-quantità-mestiere, indispensabili a fungere da fondamenta per un progetto credibile. Allievi senza veri maestri. Il Varese (Città di) raccoglie: una vittoria “larga” e maturata nel segno delle contestazioni.

Gli si deve comunque riconoscere di essere stato molto più concreto: rigore fallito, gol annullato, Marenco salvatore della patria sua in più di un’occasione, prima della rete del vantaggio, arrivata dopo un paio di episodi da contestare. Mister Ezio Rossi ha saputo sfruttare al meglio le potenzialità offensive di cui disponeva, sostituendo via via i titolari, uno macchinoso (Sow) e l’altro “spompato” (Mamah), con quelli freschi di movimento, ben più appropriati per il gioco di rimessa. Così si è perfino permesso di tenere a riposo il veterano Ebagua e il cecchino Otelè. Proprio il contropiede, fischietto e bandierine a parte, ha fatto la differenza.

Schieramenti sperimentali, caldo opprimente, varesini pungenti, avversari che ribattono per le rime. Pedrabissi impegna Lassi di testa al 23’, Conrotto provvidenza su Aprile; alla mezz’ora Conrotto su Sow in scivolata tocca la sfera col braccio ed è rigore: Balla centra il palo esterno. Nella ripresa il Varese ci crede, gol annullato ad Aprile per fuorigioco, Marenco genio guastatori guasta la festa biancorossa. Intanto, al 23’, fallo su Castelletto al limite, Molinaro fischia la punizione senza concedere l’eventuale vantaggio, Ferrandino continua e, indispettito, scarica nell’angolino basso un sinistro micidiale ma che ovviamente non ha valore. Al 35’ da punizione Pautassi si catapulta in centro ed insacca di testa ma si alza la bandierina di Di Dio tra lo stupore generale: niente gol per posizione irregolare di partenza. Fulmineo ribaltamento di fronte con Minaj che serve lateralmente Aprile a centrocampo sul filo dell’offside, non rilevato: fuga solitaria, servizio al bacio per Aiolfi che infila facile. Siamo  0-1. Gli ospiti si rendono quindi nuovamente pericolosi con un destro dal vertice sinistro dell'area di rigore che si stampa sulla parte superiore della traversa. Il Chieri resta in dieci per l’espulsione di Pautassi e cede sulle ripartenze: Balla si innamora della palla e spreca ancora ma al successivo tentativo raddoppia nel recupero. Sabato giù il sipario a Sanremo, per una trasferta che saprà solo di fritto di paranza.

Chieri-Città di Varese 0-2 (0-0)

CHIERI: Marenco; Spera, Pezziardi; Gerbino (24’ st Ozara), Conrotto (12’ Pautassi), Dalmasso; Benassi (33’ st Cavarero), Castelletto, Valenti, Ferrandino (42’ st Barcellona), Pedrabissi (9’ st Rossi Alan). In pancone: Finamore, De Letteriis, Pompilio e Sangiorgi. All. Marco Didu.

CITTÀ DI VARESE: 22 Lassi, 2 Polo, 4 Quitamo, 5 Parpinel, 9 Sow (27’ st Aiolfi 14), 10 Nicastri (27’ st Baeak 17), 20 Mamah (17’ st Capelli 11), 21 Snidarcig (17’ st Minaj 80), 30 Aprile, 31 Gazo (43’ st Mapelli 23), 99 Balla. In pancone: Fall, Dellavedova, Ebagua ed Otelè. All. Ezio Rossi.   TERNA ARBITRALE: Martina Molinaro di Lamezia Terme (Barbanera di Palermo e Di Dio di Caltanissetta).

RETI: 36’ st Aiolfi, 49’ st Balla.

NOTE: 50’+50’. Espulsi Pautassi (48’ st) ed il medico sociale Bava, entrambi per proteste. Aldo Bava è solo alla quarta espulsione su ben 1215 “panchine”. Debutta Cavarero, centrocampista classe 1999. Ravasi infortunato, assenti tra gli altri anche Benedetto e Della Valle.

 

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Angelo Tosco il 16/06/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Eccellenza: il Settimo rinforza l'organico con i gemelli Maggi

Dopo colpo di mercato del Settimo che, in vista del campionato di Eccellenza 2021-2022, si assicura i gemelli Gianluca e Simone Maggi, rispettivamente portiere e centrocampista. Commenta così i due nuovi innesti il direttore sportivo del Settimo Vito Bellantuono: «...leggi
24/07/2021

Trofarello: Castelli arriva in prestito, nel mirino un attaccante

TROFARELLO - Ennesimo colpo di mercato del Trofarello in vista del campionato di Promozione 2021-2022. I biancorossi rilevano in prestito dal Vanchiglia il giovane Giovanni Castelli (nella foto), esterno alto classe 2003. Per l'attacco è invece sfumato l'esperto attaccante Balzano, ex Cbs e Valenzana Mado nello scorso c...leggi
21/07/2021

Il Santena 2014 ufficializza l'adesione al progetto Torino Academy

SANTENA – Il Santena 2014 si tinge anche di granata. Il sodalizio santenese entra infatti ufficialmente a far parte della Torino Academy, il progetto promosso dal Torino F.C. finalizzato alla crescita delle società affiliate sotto il profilo tecnico, educativo e didattico. La conferenza stampa c...leggi
21/07/2021


Promozione: il Valdruento presenta la prima squadra 2021-2022

  DRUENTO – Si svela il nuovo Valdruento in vista del campionato di Promozione 2021-2022. La splendida cornice della piscina Blue Park di Druento ha ospitato lo scorso venerdì la presentazione ufficiale della prima squadra rossoblù. Il Valdruento ha sfilato con tutti i suoi uomini, dai vertici socie...leggi
19/07/2021

Eccellenza: Pietro Barale rinforza il centrocampo del Settimo

    SETTIMO TORINESE – Un centrocampista di alto livello rinforza il centrocampo del Settimo in vista del campionato 2021-2022. Vestirà la maglia viola Pietro Barale, calciatore classe 1995 nativo di Savigliano. Cresciuto nel settore giovanile del Torino...leggi
19/07/2021

Promozione: il Trofarello si assicura il trequartista Borgoni

TROFARELLO – Importante colpo in entrata per il Trofarello. Il direttore sportivo biancorosso Nunzio Sinopoli definisce dal Mirafiori l'arrivo di Luca Borgoni (nella foto), trequartista classe 1995 adattabile anche come seconda punta. Sostituisce il partente Alessandro Zaghi che si accaserà in altri lidi. ...leggi
15/07/2021

Eccellenza: il Settimo ufficializza l'arrivo della punta Ollio

  SETTIMO TORINESE – Ennesimo colpo di mercato del Settimo che si assicura Alessandro Ollio, attaccante classe 2000. Cresciuto nel Chisola, il calciatore ha vestito anche la maglia granata del Torino nell'Under 17 allenata da mister Marco Sesia, ex allenatore del Chieri in serie D. Nella stag...leggi
15/07/2021

Eccellenza, nuovo rinforzo del Settimo: in viola arriva Niccolò Muto

SETTIMO TORINESE – Ennesimo colpo di mercato del Settimo che si assicura il promettente Niccolò Muto. Esterno basso classe 2001, il ragazzo è cresciuto nell'Alessandria e nell'ultima stagione ha militato in Eccellenza nel Corneliano Roero. Vito Bellantuono, direttore sportivo dei vi...leggi
09/07/2021

Nasce l'A.S.D. Beppe Viola Calcio Torino

TORINO – Nasce nel capoluogo piemontese l'A.S.D. Beppe Viola Calcio Torino. Una nuova realtà venuta alla luce nella struttura del centro sportivo Palatucci, situato a Mirafiori Nord, e che si appresta a diventare un'importante realtà polisportiva. La neonata società darà la possibilità agli appassionati infatti,...leggi
07/07/2021


Ancora un un colpo di mercato del Settimo: in viola arriva anche Modou

SETTIMO TORINESE – Ennesimo colpo di mercato del Settimo che si assicura anche il centrocampista Dansu Modou (nella foto). Centrocampista del Gambia classe 1997, il neo giocatore viola ha alle spalle un'importante esperienza di due stagioni in serie D con il Casale. In Eccellenza, invece, il calciatore ha vestito le casacche di Fossano, ...leggi
29/06/2021

Settimo, altri due arrivi alla corte di mister Gatta

  SETTIMO TORINESE – Il Settimo ufficializza altri due rinforzi in vista del campionato di Eccellenza 2020-2021. Si tratta dell'attaccante Manuel De Mitri e del terzino sinistro Tommaso De Simone. Il primo, classe 1998, è cresciuto nella Pro Vercelli e ha all'attivo anche 6 presenze in serie D col Chieri e nell'ultimo ...leggi
27/06/2021

Calciomercato Eccellenza: Picone Chiodo rafforza la difesa del Settimo

  Il Settimo del direttore sportivo Vito Bellantuono continua ad essere scatenato sul mercato. Il club viola si è infatti assicurato Mattia Picone Chiodo, difensore classe 1998 con importanti esperienze tra serie D ed Eccellenza. Nativo di Torino, nel massimo campionato dilettantistico il calciatore ha vestito le maglie di ...leggi
24/06/2021



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06951 secondi