Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Torino


La Juventus cerca la riscossa

Il ritorno di Massimiliano Allegri decretato alla fine della scorsa stagione ha proiettato la Juventus al passato ma con l'obiettivo di migliorare il futuro immediato. Il tecnico toscano, che nell'estate del 2019 era stato esonerato dalla società bianconera per far posto a Maurizio Sarri, si è seduto nuovamente sulla panchina dell'Allianz Stadium per tornare a dominare il calcio italiano, qualcosa che aveva fatto per cinque anni di seguito, creando una leggenda assoluta. 

Nonostante il pareggio per 2-2 nella prima giornata del campionato attuale di Serie A, la Vecchia Signora continua a essere una delle squadre con più opzioni di trionfare in questo torneo se diamo uno sguardo alle principali quote calcio di Betfair disponibili in questo momento. Questo perché la rosa bianconera è probabilmente la meglio assortita di tutto il campionato e perché nessuno in Serie A dispone dell'esperienza di Allegri per quanto riguarda i campionati nel lungo periodo. Nonostante non abbia mai trionfato in Europa - la sua Juve si è fermata a due finali di Champions League entrambe perse - il tecnico livornese è uno specialista nella vittoria del campionato nostrano, motivo per il quale la dirigenza bianconera, con a capo il presidente Andrea Agnelli, ha voluto richiamarlo al posto che lo aveva reso così importante. Dopo un mercato estivo nel quale i bianconeri hanno ingaggiato prima Manuel Locatelli e poi il promettente attaccante brasiliano Kaio Jorge, l'obbligo della squadra piemontese è quello di ritrovare la vittoria in un torneo che ha vinto per ben 36 volte, record assoluto del calcio italiano. Con la rosa a disposizione Allegri può assolutamente compiere questa missione, anzi per molti dovrebbe puntare anche al bersaglio grosso, ossia quello della Champions.

Sebbene in Europa la situazione sia più complicata, risulta chiaro che il ritorno dell'allenatore toscano sulla panchina bianconera sia una strategia mirata per ridare alla Juve quella concretezza che ne aveva contraddistinto il lavoro in passato. La riscossa della Juve passa dunque prima per nuove idee dal punto di vista tattico da parte del suo allenatore e poi dai comportamenti di alcuni suoi giocatori, primo su tutti Paulo Dybala. Il numero 10 argentino, da sempre molto stimato da Allegri, viene da una stagione passata nella quale ha giocato poco tra infortuni e problemi vari, e in questo momento sembra in rampa di lancio per prendersi la squadra sulle spalle e trascinarla verso grandi obiettivi. Nonostante la questione del suo rinnovo contrattuale sia ancora da risolvere - il contratto del sudamericano scade nel giugno 2022 - la sua classe e la sua tecnica saranno fondamentali per ottenere risultati importanti e la sua ottima performance di Udine ha dimostrato quanto Dybala possa essere decisivo. 

In difesa, dove la coppia formata da Bonucci e Chiellini sta sentendo il passo del tempo, Allegri dovrà far leva sulla crescita di un De Ligt che potenzialmente può essere uno dei migliori centrali del mondo. Saranno infatti lui e Dybala i cardini di una Juventus che cerca il riscatto già da subito. 

Print Friendly and PDF
  Scritto da redazione_piemonte il 03/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Promozione: doppio Borgoni, il Trofarello manda al tappeto la Novese

  TROFARELLO – La doppietta di Borgoni permette al Trofarello di vincere per 2-1 la sfida contro la nobile decaduta Novese, una delle principali candidati alla vittoria del campionato. I biancorossi centrano così la seconda vittoria in campionato e rimangono al comando della classifica a...leggi
19/09/2021

Prima Categoria: buona la prima per il Pralormo, San Secondo ko

  PRALORMO – Un rigore di capitan Rumiato permette al Pralormo di superare di misura, 1-0, il San Secondo e di iniziare il campionato con tre punti preziosi. I pinerolesi sembrano essere più in palla nella prima parte del match e provano a prendere in mano il pallino del gioco affacciandosi in avanti...leggi
12/09/2021

Coppa Italia serie D: il Fossano supera il Chieri

  FOSSANO - Fossano spensierato e vendicativo (quattro gli ex) mentre il Chieri è tanto ma tanto corrucciato e sta cercandosi ancora: il 4-3-3, nonostante l’organico rifatto, pare per ora piuttosto indigesto, vedi ad esempio il talentuoso Bove emarginato. Inno alla gioia e Marcia funebre, cambiano i suonatori ma la musica è sempre la stessa: da ...leggi
12/09/2021

Pareggio ricco di gol tra San Bernardo Carmagnola e Villastellone

FRAZIONE SAN BERNARDO DI CARMAGNOLA – Sei gol e tanto spettacolo in una partita giocata a viso aperto tra il San Bernardo Carmagnola ed il Villastellone Carignano terminata sul punteggio di 3-3. Il match è stato valido per la prima giornata del triangolare 18 della Coppa Piemonte di Prima Categoria che comprende ...leggi
05/09/2021

Prima Categoria: Barbagallo nuovo innesto del Pralormo

    Il Pralormo rinforza la rosa in vista del campionato di Prima Categoria 2021-2022 con Lorenzo Barbagallo, classe 2001. Nella foto il calciatore è insieme al presidente del club Marco Viti che si appresta ad iniziare la 13ª stagione alla guida del Pralormo. La squadra allenata da mister Abbienti ...leggi
05/09/2021

BASKET: a Moncalieri l'Opening Day di serie A1 femminile

  Sette partite, per 14 punti in palio. Ormai l’Opening Day della Techfind serie A1 al PalaEinaudi di Moncalieri è sempre più vicino. Aprono le danze le campionesse in carica dell'Umana Reyer Venezia e Pallacanestro Broni 93 venerdì 1° ottobre alle 17:00.  ...leggi
04/09/2021

Serie D: il Chieri ufficializza l'arrivo di Andrea Corsini

Trequartista ed all'occorrenza anche attaccante esterno. Il Chieri ufficializza l'arrivo del classe 1996 Andrea Corsini. Nato a Genova e cresciuto nel settore giovanile della Sampdoria, Corsini ha alle spalle una lunga carriera in serie D (81 presenze, 4 reti e 7 assist), categoria in cui ha vestito le maglie di Vado, Paternò, Ligorna, Lavagnese e Cuneo....leggi
26/08/2021

Bra, Francesco Veneziano è un nuovo attaccante giallorosso

Francesco Veneziano, classe 2002 nato a Torino, è un nuovo attaccante del Bra. Arriva dal Venaria Reale. Dopo il percorso giovanile nel Pozzomaina, Veneziano passa ai venariesi nella formazione Allievi). Da qui, il salto in prima squadra e la conseguente vittoria del campionato di Promozione. Successivamente, l'esperienza in Eccellenza con il club arancio-verde ...leggi
24/08/2021

Promozione: Alessandro Gallino è il nuovo portiere del Trofarello

  TROFARELLO – Il Trofarello ha il suo nuovo numero uno. E' Alessandro Gallino, (nella foto) portiere classe 1994, che già in passato ha difeso i pali della porta biancorossa ed ha alle spalle importanti esperienza in Eccellenza e serie D. Nato a Moncalieri, l'estremo difensore ha collezionato...leggi
16/08/2021

Primavera: Torino-Roma del 29 agosto si giocherà a Chieri

  CHIERI - La partita Torino-Roma, valida per la prima giornata del campionato Primavera 1, si giocherà il prossimo 29 agosto allo stadio “Piero De Paoli” di Chieri con inizio fissato alle 11. Il match tra i granata di mister Coppitelli ed i giallorossi allenati da De Rossi sar&a...leggi
11/08/2021

Serie D: la difesa del Bra potrà contare sull'esperienza di Balzo

BRA – Il Bra rinforza il reparto arretrato con un giocatore di esperienza. E' ufficiale l'approdo in giallorosso di Emanuele Balzo, difensore nato a Chieri nel 1990. Il calciatore, che si è subito messo a disposizione di mister Roberto Floris, ha alle spalle una carriera di tutto rispetto tra serie D ed Eccellenza: Casale,...leggi
07/08/2021

Chieri, un ex Torino e Atalanta sulla panchina dell'Under 17

CHIERI – Un ex difensore di serie A sulla panchina dell'Under 17 del Chieri. Dopo l'inaspettato addio di Andrea Mercuri che guiderà l'Under 15 dell'Alessandria, la società azzurra del presidente Luca Gandini sceglie Simone Loria come prossimo allenatore. Torinese classe 1976, Simone Loria &e...leggi
07/08/2021

Lascia il Chieri un pezzo di storia: è divorzio col dottor Aldo Bava

  Lascia il Chieri un pezzo di storia del club fondato nel 1955. E' ufficiale l'addio agli azzurri del dottor Aldo Bava che per tanti anni è stato medico sociale della società. Conosciuto e apprezzato medico sportivo, Bava è una figura storica del club sin dall'inizio degli Anni Ottanta. Il dottor Bava approda ufficialm...leggi
04/08/2021

Serie D: sette colpi in entrata per il Chieri

Chieri protagonista sul mercato nell'ultima settimana di luglio. Il duo Manzo-Vautretto ha messo infatti a segno ben sette colpi di mercato in vista della prossima stagione. L'arrivo più importante è certamente quello del centrocampista Cristian Alvitrez. Peruviano classe 1992 ma con poco meno di 300 presenze in serie D. Proprio alle dipendenze di mi...leggi
29/07/2021

Il Bra riabbraccia il 2003 Federico Todisco

Il Bra annuncia il ritorno di Federico Todisco. Terzino destro o difensore centrale classe 2003, il giocatore è cresciuto tra il settore giovanile del Bra e quello del Torino, il 25 maggio 2019 (con la maglia braidese) conquista lo storico titolo Piemonte-Valle d'Aosta degli Allievi 2003, grazie all'1-0 inflitto al Chieri ad Alpignano. Ragazzi 2003 del Bra allen...leggi
28/07/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06426 secondi