Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Cuneo


Serie D: un ottimo Bra ferma la corsa del Chisola

Vai alla galleria

 

BRA - Bra-vo davvero il Bra al “Bravi”oggi, anche se non è bastato un super-gol del suo bomber Musso alla mezz’ora del primo tempo e mezz’ora buona di superiorità numerica nella ripresa, per avere la meglio sul Chisola. Il pareggio per 1-1 sta infatti decisamente stretto ai ragazzi di Mister Floris, puniti dal gol ospite praticamente nell’unica sbavatura difensiva di un match coraggioso, propositivo e condotto tutto all’attacco. Bra che parte come tarantolato, Chisola che civettuola un gioco attendista, arroccato nelle retrovie, palla lunga e pedalare. Pochi fronzoli e via alle schermaglie di rito. Al 2’ Nisci col sinistro, Piras, a freddo, ma c’è. Poi è solo un monologo del Bra, volli fortissimamente volli, Bra. Benedetto salva in area su un cross insidioso dalla destra di Mawete, sulla ribattuta il fendente di Gerbino è intercettato da Musso in area che devia come può, Montiglio blocca (16’). Marchisone da calcio di punizione fronte destro, spunta Ropolo tutto solo di testa che mette incredibilmente alto (20’). Alla mezz’ora è allora Antonino Musso ad esaltarsi ed esaltare i suoi insieme a spettatori paganti o accreditati. Il “9” giallorosso si mette in proprio e segna un gol da cineteca : “Fuga per il vantaggio” e destro giro che va a spegnersi all’incrocio. Bra in versione “Furore” che continua a spingere, recupero di Tuzza a centrocampo, palla a Marchisone, Montiglio si oppone e sempre Musso, sottomisura, non trova il tap-in vincente di un non nulla (33’). Ci provano anche i difensori : Giorcelli tira forte da fuori area ma la mira è storta (36’). E’ soprattutto dal versante destro che il Bra affonda a folate, Giallombardo e Mawete scambiano stretto, palla sempre per Musso che per un niente non timbra di nuovo il cartellino (38’). Uscita alla disperata, ma salvifica, di Montiglio sull’indemoniato Musso, servito ancora da Marchisone (40’). E’ Mawete che mette l’ennesimo cross stavolta lungo, Pautassi ci crede ma la sua deviazione di testa finisce larga (43’). Il Chisola, non pervenuto nel primo tempo, è tutto in un tiro di Viano che non spaventa Piras (44’). Si va al riposo con il vantaggio dei locali che sta decisamente stretto.

Ripresa : Chisola modificato con due cambi, primo tempo che non deve essere piaciuto granchè a Mister Mezzano. Si riprende da dove si era finito con il Bra proteso in avanti ma all’improvviso, quando meno te l’aspetti, arriva il pareggio del Chisola. Ponsat lavora un pallone sulla tre-quarti e lo offre al centravanti Rizq decentrato sulla sinistra, cambio di gioco che trova Conrotto materializzatosi sul palo opposto, tocco di testa facile facile per l’1-1 ospite. Doccia fredda. Poco dopo, altro episodio che potrebbe nuovamente cambiare l’inerzia del match. Rizq a furia di sportellare, sportella un po’ troppo su Giallombardo e si fa cacciare per doppia ammonizione. Nella mezzoretta che manca al fischio finale il Bra ci prova in tutti i modi ma il fortino del Chisola traballa più volte ma alla fine regge. L’assalto a “Fort Apache” registra occasioni giallorosse in serie, queste le più importanti : Giallombardo al tiro dai 25 metri, destro alto (68’). Daqoune , da difensore disoccupato ad attaccante aggiunto, per l’inserimento di Tuzza ma la sua girata non è vincente (80’). Vaiarelli sfonda da destra per Derrick a colpo sicuro ma il salvataggio di Benedetto in area piccola vale come un gol (85’) . Nel recupero di quattro minuti, la sventola di Daqoune viene murata dalla difesa ospite protesa a muraglia umana. Bra che esce comunque tra gli applausi per un pareggio che per morale ed autostima può valere come una vittoria, Chisola che per come si era messa e come se l’è giocata, mette in saccoccia un punto che vale oro.

 

BRA – CHISOLA 1-1 ( 1-0 )

BRA: 12.Piras, 3.Ropolo, 8.Tuzza, 9.Musso (83’ 7.Derrick), 10.Pautassi, 16.Giorcelli, 17.Giallombardo (75’ 20.Vaiarelli), 21.Marchisone, 23.Daqoune, 24.Gerbino, 25.Mawete.

A disposizione : 1.Steve, 2.Magnaldi, 6.Matija, 11.Fogliarino, 15.Omorogbe, 18.Bosio, 19. Baggio. Allenatore: Roberto Floris.

CHISOLA: 1.Montiglio, 2.Nisci, 3.Degrassi (46’ 14.Satta), 4.Rosano, 5.Benedetto, 6.Conrotto, 7.De Fazio (46’ 19.La Marca), 8.Di Lernia, 9.Rizq, 10.Viano, 11.Ponsat (80’ 20.Mazzotta). A disposizione : 12.Cecchetto, 13.Dagasso, 15.Areco, 16.Luxardo, 17.Montenegro, 18.Lancellotti. Allenatore: Luca Mezzano (Nicola Ascoli squalificato).

TERNA ARBITRALE: Calzolari di Albenga (assistenti: Mino di La Spezia e Salinelli di Genova).

RETI : 30’ Musso (B), 60’ Conrotto (C)

NOTE: Spettatori 350 circa. Pomeriggio soleggiato ma tendente al nuvoloso nella ripresa, terreno in buone condizioni. Partita di 45’ + 49’ . Angoli : 3-1. Ammoniti Giallombardo, Tuzza, Mister Floris e Musso per il Bra, Rizq, La Marca e Conrotto per il Chisola. Espulso al 62’ Rizq del Chisola per somma di ammonizioni.

Galleria fotografica a cura di Angelo Tosco.

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Armando Masciari il 23/10/2023
 

Altri articoli dalla provincia...




Valzer delle panchine: Cacciatore a Saluzzo, Telesca verso Alba

  Si sta completando il puzzle degli allenatori delle squadre di serie D ed Eccellenza della stagione 2024-2025. Giuseppe Cacciatore (nella foto) è il nuovo allenatore del Saluzzo. Il classe 1983, ex difensore tra le altre di Pro Settimo, Chieri e Verbania, ha alle spalle le esperienze sulle panchine di Borgaro Nobis e Stresa Vergante. ...leggi
21/06/2024

Eccellenza: colpo da novanta per il Cuneo 1905 Olmo, ecco Ponsat

  Gran colpo di mercato del Cuneo 1905 Olmo che, in vista del prossimo campionato di Eccellenza, si assicura l'attaccante Giuseppe Ponsat. Il classe 1995 nello scorso campionato di serie D con il Chisola ha totalizzato 16 reti, lo stesso bottino dell'annata precedente al Chieri. Il neo giocatore biancorosso vanta anche esperienze in C con il Forlì ed il Monz...leggi
20/06/2024

Serie D: il Bra conferma capitan Cristian Tos

Il primo annuncio ufficiale della stagione 2024/2025, per il Bra, è la conferma del "suo" capitano Cristian Tos. Fortemente legato alla maglia giallorossa dall'agosto 2019, per lui sarà il sesto campionato consecutivo al centro della difesa. Il classe 1988 è, ormai, un punto di riferimento in campo e fuori. Il primo tassello con il quale, mister Fabio Nisticò...leggi
19/06/2024

Serie D: il Bra sceglie Fabio Nisticò come nuovo allenatore

  Fabio Nisticò (nella foto) è il nuovo allenatore del Bra. Classe 1975, tecnico esperto, professionale e profondo conoscitore del calcio piemontese e nazionale. Annovera esperienze sulle panchine di: Verbania, Santhià, Pinerolo, Rivoli, Chisola, Pavia, poi nuovamente Rivoli e Chisola. Reduce dall'esperienza al Chieri, Nisticò a...leggi
29/05/2024

Impresa Fossano, vittoria in 10 in rimonta contro il San Donà

FOSSANO – Una di quelle partite che non si dimenticano. Fossano Balocco e Profumo batte 3-1 in 10 contro 11 Sandonà Bello Addormentato nella bolgia del “Pochissimo” e quasi quasi ipoteca il passaggio alla Seconda fase degli spareggi nazionali di Eccellenza utili al passaggio in serie D. Balocco: il Fossano si trastulla e regala buona parte del prim...leggi
27/05/2024

Impresa Fossano, vittoria in 10 in rimonta contro il San Donà

  FOSSANO – Una di quelle partite che non si dimenticano. Fossano Balocco e Profumo batte 3-1 in 10 contro 11 Sandonà Bello Addormentato nella bolgia del “Pochissimo” e quasi quasi ipoteca il passaggio alla Seconda fase degli spareggi nazionali di Eccellenza utili al passaggio in serie D. Balocco: il Fossano si trastulla e regala buona part...leggi
27/05/2021

Serie D: pari spettacolare nella sfida salvezza tra Alba e Chieri

ALBA - Finisce con un pari pirotecnico la sfida del “si salvi chi può” all’ “Augusto Manzo”di Alba. Tre cioccolatini a testa, sei gol, tanta lotta, un rigore contestato, tutta roba prelibata per chi è di bocca buona, in tempi di magre partite tattiche e noiose. Un punto ciascuno che sicuramente è più “brut...leggi
15/04/2024

Serie D: il Bra torna alla vittoria, regolato di misura il Gozzano

  BRA – Gozzano “grullo”: ci prova ma cicaleggia. Bra “grillo”: soffre ma canta vittoria. Noblesse obblige. I giallorossi di Floris tornano a far quadrare i conti nell’ottica dei playoff, dopo averli sbagliati contro il Derthona: 1-0 parabolico dal vangelo secondo Luca Marchisone, detto appunto il Marchisone del “grillo&rdq...leggi
18/03/2024

Serie D: il Bra cala il poker con il Pont Donnaz

  BRA – Pont Donnaz tibetano, giù di corda, quasi fune-reo. Benchè rattoppato il Bra mantiene l’equilibrio e lo attraversa di corsa rifilandogli un 4-0 che la dice tutta. Alla Madonna dei Fiori (Attilio Bravi) durano davvero poco le apprensioni iniziali dei casalinghi per tre assenze importanti: Musso cannoniere squalificato, Ropolo e Gial...leggi
19/02/2024

Coppa Italia Dilettanti: Saluzzo nel girone con Imperia e Solbiatese

E’ tutto pronto per la Fase Nazionale della 57ª edizione della Coppa Italia riservata alle formazioni di Eccellenza. Le 19 vincenti delle rispettive fasi regionali si affrontano nella competizione nazionale organizzata, nella prima parte, in triangolari e abbinamenti, proseguendo con le sfide di andata e ritorno dei Quarti e delle Semifinali che porteranno alla finale in gar...leggi
08/02/2024

Serie D: al Bra il derby della Granda contro l'Alba

BRA – Impara gli arti ed usali dalle tue parti. La testa benedetta del suo centravanti e lo stinco di un difensore avversario senza l'aureola (non santo e nemmeno beato) suggellano la vittoria del Bra sull’Alba Calcio nell’atteso derby della Granda. Nulla di nuovo sotto il sole nell’impianto civettuolo dell’Attilio Bravi: gialloros...leggi
01/02/2024


Serie D: il Bra tessera il 2006 Mattia Saretti

  L'A.C. Bra ufficializza l'arrivo di Mattia Saretti (nella foto con mister Roberto Floris). Nato a Cuneo nel 2006, trequartista/esterno alto di ruolo. Dopo un lungo percorso nelle giovanili della Juventus, è stata la volta della Giovanile Centallo; successivamente l'Under 17 dell'Asti. Nella prima parte del 2023/2024, ha indossato la maglia biancorossa del Monteros...leggi
10/01/2024

Coppa Italia Eccellenza: domani la finale tra Pro Novara e Saluzzo

Pro Novara e Saluzzo si ritroveranno di fronte domani, domenica 7 gennaio, con fischio d'inizio fissato alle ore 14,30 nella gara secca valevole come finale regionale della Coppa Italia di Eccellenza. Ad ospitare la sfida sarà il campo in sintetico di via Marconi 15 ad Orbassano. La vincente della finalissima accederà alla fase nazionale organizzata dall...leggi
06/01/2024


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11220 secondi