Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Torino


Primavera: il Torino ribalta la Roma nella ripresa

 

VINOVO (TO) – Prima gioia in campionato per il Torino Primavera che, con una gara dai due volti, ribalta la Roma nella ripresa. Torelli “vitellini” nella prima frazione, Torelli scatenati e… “vitelloni” nella seconda, dove riacciuffano e sorpassano una Roma avanti di due gol all’intervallo. Si gioca sul campo del Chisola, in quel di Vinovo. Il “Filadelfia” è occupato dal Torino dei grandi, in preparazione alla prossima gara casalinga col Milan di giovedì al comunale “Grande Torino” .

Sesia chiama i suoi al riscatto dopo il passo falso di Napoli e sceglie un 3-4-1-2 con Moreo a supporto della coppia Rauti e Lucca (16 centri in 18 gare nell’ultima stagione a Brescia in Primavera 2 e un pre-campionato agli ordini di Walter Mazzarri). Buongiorno guida la difesa con Ghazoini e Celesia a manforte, Singo e Michelotti agiscono sugli esterni, interni di centrocampo l’ex Roma Freddi Greco e capitan Onisa.

De Rossi è reduce dal tennistico 6 a 3 col Chievo Verona e risponde con il 4-3-3 e il tridente composto da Estrella, Providence e la stellina Riccardi, classe 2001. I granata cercano di fare subito la partita e i minuti iniziali sembrano avvalorare questa ipotesi. Rauti di poco fuori (3’) poi Singo (24’) e soprattutto Buongiorno al 25’ sfiorano il vantaggio, tutti e tre di testa. Il difensore granata, solo in area piccola, mette clamorosamente fuori. Ma oggi il buongiorno non si vedrà dal mattino. La gara vive degli strappi granata anche se la Roma dimostra di saper leggere le situazioni e di poter controllare senza grossi patemi le trame offensive dei ragazzi di Sesia, fino a quando non si accende la stellina giallorossa Riccardi, e sono dolori. Uno-due mortifero del “10” romanista tra il 35’ e il 39’ che ammazzerebbe… un Toro.

L’uno a zero è frutto di una disattenzione difensiva con Ghazoini che si impappina in disimpegno regalando di fatto la palla a Bove, tocco per Besuijen, assist per l’accorrente Riccardi, mancino “masticato” al primo tentativo, la palla resta lì, replay e Trombini è trafitto alla sua sinistra. Una manciata di minuti, Riccardi concede il bis e fa vedere a tutti il perché di lui si dice un gran bene, gioiello col destro dai 25 metri e palla sotto la traversa e complimenti. Si va al riposo con un Toro stordito, sotto di due e Roma in totale controllo.

Ripresa : pronti via e sembra si ricominci da come si è finito. Trombini miracoloso dice di no a Darboe (48’). La Roma non la chiude e succede quello che non ti aspetti. Rauti fa l’elettricista, dà la scossa e al primo pallone giocabile accorcia le distanze alimentando la speranza, sinistro maligno e Cardinali è battuto (57’). Il Toro adesso ci crede. Sesia vede lungo e registra il centrocampo con Sandri e Garetto per Greco e Moreo. D’Orazio per un opaco Providence è la risposta di De Rossi per riprovare un nuovo allungo. Ma invece il pari arriva presto, discesa di Singo sulla destra, centro per Rauti “on fire”, stop a seguire e la doppietta esplode, due a due e siamo solo al 64’. Gara riequilibrata e adesso inerzia fiducia sono in tinta granata.

Capitan Onisa da buon trombettiere suona la carica, botta da fuori ma mira scentrata (67’). Sale in cattedra anche Lucca indomito, che di fisico tiene palla, fa a sportellate e fa pure la sponda giusta su Michelotti che in percussione entra in area e piazza un sinistro preciso alle spalle di Cardinali (72’). E’ sorpasso, rimonta compiuta. La Roma prova a reagire stordita, ma la mediana granata tiene ermetica e i pericoli arrivano solo più per le sporadiche sortite di un frizzante Bamba, subentrato allo stanco Riccardi e poco supportato da D’Orazio, ma è troppo poco per impensierire Trombini. Negli ultimi sei di recupero Toro che di lotta e di governo controlla gli assalti in verità poco lucidi dei giallorossi con Trombini che non corre più grandi rischi.

 

TORINO PRIMAVERA U19 – ROMA PRIMAVERA U19 3-2 (p.t. 0-2)

TORINO (3-4-1-2): Trombini 6.5; Ghazoini 6, Buongiorno 6.5, Celesia 6.5; Singo 6.5, Greco 6 (12' st Sandri 6.5), Onisa 6.5 (44' st Rotella s.v.), Michelotti 7; Rauti 7.5, Moreo 6 (12' st Garetto 6.5), Lucca 7. A disposizione: Lewis, Enrici, Siniega, Snidarcig, Kone, Bongiovanni, Ricossa, Bucri, Ibrahimi. Allenatore: Marco Sesia 7

ROMA (4-3-3): Cardinali 6; Parodi 6, Calafiori 6.5, Plesnierowicz 5.5 (33' st Coccia s.v.), Trsciani 6; Darboe 6, Besuijen 6 (25' st Tripi s.v.), Bove 6.5 (25' st Zalewski s.v.); Estrella Galeazzi 5.5, Riccardi 7.5 (33' st Bamba 6.5), Providence 5.5 (15' st D’Orazio 5.5). A disposizione: Zamarion, Santese, Semeraro, Chierico, Nigro. Allenatore: Alberto De Rossi 6

RETI :35’ e 39’ Riccardi (R), 57’ e 64’ Rauti (T), 72’ Michelotti (T)

NOTE: Gara di 46’ + 51’ . Spettatori un centinaio circa. Presente in tribuna Giancarlo Camolese Ammoniti : Besuijen (R), Trsciani (R), Michelotti (T), Sandri (T), Parodi (R), Trombini (T). Angoli 3 a 5.

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Armando Masciari il 23/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Serie D: il Chieri supera il Ghivizzano Borgoamozzano

CHIERI – Torna alla vittoria il Chieri che al “De Paoli” si impone per 3-1 nello scontro diretto di alta classifica contro il Ghivizzano Borgoamozzano e sale al terzo posto in classifica ad una lunghezza dalle capolista Prato e Fezzanese. Gli azzurri di mister Morgia scendono in campo con il 4-3-3 con Barcellona punta centrale assistito ai la...leggi
20/10/2019

Promozione/D: sconfitta a tavolino per il San Giacomo Chieri

  Sconfitta a tavolino, 0-3, per il San Giacomo Chieri nella gara contro l'Arquatese Valli Borbera valevole per la sesta giornata del girone D di Promozione. Il provvedimento è stato assunto dal giudice sportivo a causa di irregolarità nel tesseramento del calciatore Alberto Petraglia. “A seguito della disamina degli at...leggi
19/10/2019

Bottino pieno del San Giacomo Chieri contro l'Arquatese Valli Borbera

CHIERI – Rompe il ghiaccio il San Giacomo Chieri che col classico risultato all'inglese, 2-0, regola l'Arquatese Valli Borbera. Una vera e propria boccata d'ossigeno per i biancoblù allenati da mister Migliore che nelle prime 5 giornate avevano conquistato il magro bottino di 2 punti. I chieresi sono scesi in campo in formazione rimaneggiata g...leggi
13/10/2019

Dal Chieri si alza un solo grido: "Forza Emma!"

Il Calcio Chieri 1955 è rimasto profondamente colpito dalla vicenda che ha coinvolto la piccola Emma. La bambina di 2 anni e mezzo sta ancora lottando tra la vita e la morte dopo essere stata investita, insieme ad altri bambini, lo scorso martedì da un suv parcheggiato davanti ad un asilo chierese. Proprietà, dirigenti, allenatori e giocatori della società p...leggi
12/10/2019

Il Chieri eliminato dalla Sanremese nella Coppa Italia di serie D

CHIERI – L’Uomo Demontis ha detto “Sì”. Una lussuosa esibizione da parte del centrocampista numero 8, classe 1995, svezzato nel settore giovanile del Cagliari, sommata ad un monumentale Max Taddei, il migliore di tutti, consente all’ambiziosa Sanremese di alzare la voce in Coppa Italia quanto basta per me...leggi
09/10/2019

Eccellenza: il Chisola riparte da mister Nisticò

Il Chisola ha ufficializzato come nuovo allenatore Fabio Nisticò (nella foto di lagazzetta.info) dopo le dimissioni di Alessi. Ad essere decisive per l'arrivo di Nisticò sono state le dimissioni di Alessi che nonostante tutto rimarrà alla guida dell’Under 19, ovvero...leggi
08/10/2019

Crisi Collegno Paradiso: mister Melega pronto a sostituire Fusseini

Nella giornata di oggi, lunedì 7 ottobre, c’è stato l’allontanamento di Fusseini del Collegno Paradiso che probabilmente sarà sostituito da Alan Melega (nella foto di repertorio), ex San Giacomo Chieri e Susa Bruzolo. Inoltre in casa Collegno Paradiso si è presentato il giovane giocatore Alessio Talarico che rinforzerà il reparto arretrato...leggi
07/10/2019


Juniores Nazionale: tracollo casalingo del Chieri col Milano City

CHIERI – Pesante stop del Chieri di mister Pecorari che al “Pavia” è stato travolto col punteggio di 3-6 dal Milano City. Sin dai primi minuti di gioco gli ospiti hanno giocato un calcio semplice e più efficace di una compagine azzurra che ha faticato a tenere il ritmo degli avversari e ha commesso molti e...leggi
05/10/2019

Serie D: il Chieri anticipa la gara contro il Real Forte Querceta

  CHIERI – La gara Chieri-Real Forte Querceta della 6ª giornata del girone A della serie D si giocherà sabato, 5 ottobre, alle 15,30 allo stadio “De Paoli” di strada San Silvestro 29. Un anticipo dovuto all'impegno infrasettimanale degli azzurri di mister Morgia che mercoledì ...leggi
03/10/2019

Il Torino supera il Milan e torna a respirare aria di alta classifica

Una partita dai due volti ha premiato la caparbia e l’estro di mister Mazzarri e di tutta la sua squadra regalando un importante successo casalingo per 2-1 contro il Milan, una delle formazioni che contenderanno fino alla fine ai granata un posto di vertice nel campionato di serie A. Con questa vittoria il Torino risale la graduatoria fino alla qu...leggi
27/09/2019

Il Chieri vince facile con il Ligorna ed avanza in Coppa Italia

CHIERI – C’era, una volta, il Ligorna degli ex del Chieri, quello che pochi mesi fa era riuscito a raggiungere alla grande i playoff al termine di un campionato strepitoso. C’è, adesso, un Chieri in versione di motoscafo d’alto bordo, non solo capace di prendere sul serio la Coppa Itali...leggi
25/09/2019

Serie D: prima gioia del Chieri che regola il Seravezza Pozzi

  CHIERI – Prima vittoria in campionato del Chieri che supera per 2-0 i toscani del Seravezza Pozzi. Nel 4-3-3 di mister Morgia ritrova spazio al centro dell'attacco l'ex Mantova Yeboah, dopo uno stop di una ventina di giorni per un infortunio muscolare. Gli ospiti, invece, rispondono con un pr...leggi
21/09/2019

La sconfitta con il Lecce vanifica i sogni di vertice del Torino

  Tutto lasciava presagire una serata di festa per gli oltre 22.000 tifosi accorsi allo stadio Olimpico Grande Torino per il confronto tra la compagine granata e il Lecce: da una parte una squadra rodata dai tre turni di Europa League e dall’ottimo inizio di campionato di serie A, con due vi...leggi
17/09/2019

Promozione/D: colpo esterno del Lucento in casa del San Giacomo Chieri

  CHIERI – Il Lucento espugna per 1-2 il campo del San Giacomo Chieri e si mantiene al vertice della classifica a punteggio pieno dopo due giornate. I torinesi, squadra costruita per compiere il salto di categoria, fanno valere la loro maggior esperienza nelle fasi decisive della partita. I bia...leggi
15/09/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06436 secondi