Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Torino


Roboante prima vittoria in casa per il Chieri contro la Lavagnese

Vai alla galleria

 

CHIERI – “O Valentino vestito di nuovo…”, “O Velocino svestito di vecchio…”. Il Chieri in serie D non ha mai fatto 6 gol in una sola partita. Ci vuole allora una Lavagnese da sempre squadra tosta ma stavolta in netta sudditanza perché la formazione del pres Gandini e del mister Didu possa far registrare un record bello e non pronosticabile: la prima vittoria in casa è il giusto riconoscimento per un collettivo capace di indossare il gessato delle grandi occasioni senza per questo dismettere il saio di un’umiltà finalmente esaltata da una giusta mentalità. La gara, che finisce 6-1, di per sé parrebbe mettersi male già in apertura, ma si tratta di un falso allarme ed immediatamente va anzi a tramutarsi in una prestazione eccezionale: dalla polvere scampata all’altare luminoso, dopo una passerella calcata al di sopra di ogni pur rosea previsione.

Con tanto di applausi a scena aperta. Le forzate assenze di Ravasi ed Abelli costringono il trainer a rivedere il canonico 3-5-2: missione compiuta con fiocchi e controfiocchi. Il 3-5-2 è in realtà un 5-3-2 mascherato, con Gerbino mediano, Ozara alle prese con dei delicati compiti di copertura in fascia destra, Pautassi autorizzato ad affondare senza misericordia i colpi dall’altra parte e Ferrandino libero di dare sfogo a tutto il suo estro giostrando alle spalle delle punte: sarà proprio il numero 11 ad essere incoronato il migliore dei migliori.

Questo assetto rivisto porterà sì ad una maggiore compattezza, ma i bianconeri liguri non hanno per intanto fatto una gita di piacere e colpiscono basso all’11’, quando D’Orsi con un preciso mancino dal vertice destro firma lo 0-1 su punizione. Finisce una partita, ne inizia un’altra. Il Chieri non ci sta proprio e il risultato cambia dopo nemmeno un minuto, perché una svirgolata di Queriolo consente a Bianco di pareggiare frontalmente da pochi passi.

Dal rollio al decollo. Il Chieri ci prende gusto ed al 14’ Pautassi si procura un rigore ringraziando di nuovo Queriolo: Pedrabissi spiazza basso Boschini siglando il 2-1. Timida è la reazione dei rivieraschi che appaiono quantomeno basiti e al 25’ D’Orsi viene stavolta disinnescato da Bonofiglio. Poi Ferrandino impugna la bacchetta: non è magica al 31’ quando centra da lontano la parte alta della traversa. Ma si rifarà. Al 44’ da corner Conrotto corregge in porta dal mucchio, Boschini respinge e Bianco insacca con una facile ribattuta: 3-1. Vola Pedrabissi al 47’ e capitan Avellino lo stende: espulso. Il numero 10 chierese inventa da fermo un piazzato perfetto e fa 4-1.

Nella ripresa il Chieri non infierisce. Gerbino al 2’ si ritaglia a sua volta un po’ di gloria uccellando il portiere con un destro a mezz’aria confezionato dal limite sugli sviluppi di una mischia che pare esaurita. Girandola di cambi mentre Ferrandino cerca con ostinazione la rete personale, vedi il 31’, parato in angolo. Bacchetta che diventa magica al 36’, quando gli permette di insaccare la palla nel “sette” lontano con un micidiale mancino scagliato a seguire dall’out di destra. Solo allora si viene a sapere che Daniele è amico di Harry Potter e che in giro non lo aveva mai detto!...

Chieri-Lavagnese 6-1 (4-1)

CHIERI: Bonofiglio; Benedetto, Pautassi (10’ st Spera); Gerbino, Conrotto (31’ st Bellocchio), De Letteriis; Ozara (27’ st Sessa), Castelletto (10’ st Della Valle), Bianco, Pedrabissi (27’ st Rossi), Ferrandino. 12 Finamore 14 Mosagna 17 Cavarero 20 Barcellona. All. Marco Didu.

LAVAGNESE: Boschini; Oneto, Di Vittorio; Avellino, Basso, Queriolo; Cantatore ((8’ st Rovido), Alluci (27’ st Bagnato), Tripoli (30’ st Perasso), D’Orsi (1’ st Bacigalupo), Bei (16’ st Orlando) . 12 Bova 16 Profumo 17 De Lisi 19 OzunaMejia . All. Giovanni Nucera.

TERNA ARBITRALE: Pezzopane de L’Aquila (Concari di Parma ed Ingenito di Piombino).

RETI: 11’ pt D’Orsi, 12’ pt Bianco, 14’ pt Pedrabissi su rigore, 44’ pt Bianco, 48’pt Pedrabissi; 2’ st Gerbino, 36’ st Ferrandino.

NOTE: 48’+48’. Circa 300 spettatori. Al 47’ pt rosso diretto ad Avellino per fallo da ultimo uomo su Pedrabissi; ammonito Basso. Nel Chieri, senza gli indisponibili Ravasi ed Abelli, debutto ufficiale dalla panca di Nunzio Sessa, classe 2001.

 

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Angelo Tosco il 25/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Serie D: il torinese Ezio Rossi è il neo mister del Città di Varese

  Cambia la prima panchina nel girone A della serie D. E' quella del Città di Varese che ha sostituito l'esonerato David Sassarini con Ezio Rossi. Fatale al tecnico spezzino è stata la sconfitta casalinga subita nel recupero casalingo giocato ieri contro il Vado. Torinese classe 1962, Rossi ha allenato Triestina, Torino, Trevi...leggi
30/11/2020

Covid-19, il Piemonte diventa zona arancione: cosa cambia per lo sport

  Da domani, domenica 29 novembre, il Piemonte passa da zona rossa a zona arancione. Ecco cosa cambia per chi fa sport:   - E' consentito svolgere attività sportiva all'aperto e a livello individuale senza bisogno di autocertificazione e frequentare i centri e i circoli sportivi all'aperto, come le piste di atletica, sia...leggi
28/11/2020

Serie D: il programma dei recuperi di mercoledì e domenica

La serie D torna in campo domani, mercoledì 18 novembre, con i recuperi. Si disputa domani pomeriggio nel girone A il recupero della quarta giornata Città di Varese-Caronnese con fischio d'inizio fissato alle 14,30. Allo stesso orario si giocheranno domenica, 22 novembre, ben quattro recuperi. Si tratta di Fossano-Città di Varese, Sestri Levante-Caronnese, ...leggi
17/11/2020

Addio a Mauro Grieco, storico presidente del Pertusa Biglieri

TORINO – Ancora un lutto nel calcio piemontese. All'età di 75 anni è mancato Mauro Grieco, storico presidente del Pertusa Biglieri. La società torinese di via Genova diventata poi Kl Pertusa dopo la fusione avvenuta nel 2017 con il Kl. Grieco nel 1997 era stato artefice di un'altra fusione: q...leggi
14/11/2020

Saltano 3 recuperi di D: tra le piemontesi in campo solo il Saluzzo

Sono rinviati al prossimo 22 novembre i recuperi di serie D Castellanzese-Casale, Arconatese-Borgosesia e Chieri-Gozzano. Rimangono in programma, invece, le sfide Vado-Hsl Derthona (anticipata a sabato 14 novembre alle 15) Imperia-Città di Varese, Saluzzo-Sanremese e Lavagnese-Legnano che si giocheranno domenica, 15 novembre, con fischio d'inizio fissato alle 14,30. ...leggi
10/11/2020

Il punto della serie C: spicca l'impresa dell'Alessandria col Livorno

Squadre piemontesi sempre più protagoniste nel girone A della serie C. E' stata autrice di una vera e propria impresa l'Alessandria che, sotto di due reti all'inizio del confronto con il Livorno, è riuscita a ribaltare il risultato nei minuti di recupero. E' stato il calcio di rigore trasformato da Eusepi che ha permesso ai grigi di super...leggi
09/11/2020

Spezia, il chierese di origini ghanesi Gyasi verso il rinnovo biennale

  Nonostante sia alla ricerca della sua prima marcatura nella massima serie, le prestazioni di Emmanuel Gyasi hanno convinto lo Spezia. Tanto che il club ligure del patron Volpi è intenzionato a rinnovargli il contratto per altre due stagioni. A breve dovrebbe esserci un incontro tra la dirigenza spezzina e l'avvocato Alessandro Benini, ex c...leggi
07/11/2020

La serie D va avanti con i recuperi: ecco il programma delle gare

La serie D si ferma per dare spazio ai recuperi di. E' la decisione che la L.N.D. ha ufficializzato oggi attraverso il comunicato ufficiale numero 48. Sono infatti salite a 25 solamente nel girone A, le partite che andranno recuperate. Di queste ben 6 le deve recuperare il Città di Varese che ha giocato (e perso) solo i primi due turni.   Ecco il pro...leggi
05/11/2020

Serie D: turno infrasettimanale falcidiato dal Covid-19

  Sono solo due le gare che si giocheranno regolarmente domani pomeriggio, mercoledì, nel turno infrasettimanale del girone A della serie D. Alle 14,30 si giocherà Castellanzese-Lavagnese che sarà arbitrata da Carlo Palumbo di Bari. Domenico Castellone della sezione di Napoli sarà invece il fischietto Bra-Sanremese in programma alle 15. Sei parti...leggi
03/11/2020

Serie D: sconfitta di rigore per il Chieri ad Imperia

  IMPERIA – Prosegue nel segno della discontinuità il campionato del Chieri. Dopo le vittorie con Caronnese e Lavagnese, la squadra di Didu scivola di misura, 1-0, in casa dell'Imperia. Campo in cui non perdeva dal lontano 1965. Era l'ultima giornata del campionato di serie D 1964-1965 quando la formazione allora allenata Valentino Bertolini perse per ...leggi
01/11/2020

Primo gol in serie A per Junior Messias, ex Casale e Chieri

Ha realizzato oggi il suo primo gol in serie A il brasiliano Junior Messias, attaccante classe 1991 ex Casale e Chieri, alla seconda stagione con la maglia del Crotone. Il fantasista, arrivato in serie A all'età di 29 anni, ha siglato al 21' del primo tempo la rete del provvisorio vantaggio dei pitago...leggi
25/10/2020



Il Carmagnola sbanca Carignano con il portiere Lentini sugli scudi

  CARIGNANO – È già il terzo incontro stagionale fra Carignano e CSF Carmagnola, se già si considerano i due precedenti match di Coppa Italia valevoli disputati per il primo turno della competizione. Domenica scorsa 18 ottobre, di fatto, si è disputata la quarta giornata della Promozione 2020-21 e precisamente la ...leggi
19/10/2020



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05465 secondi