Serie D girone A: il Chieri regola 3-2 il Seregno

chieri-seregno

CHIERI – Ancora una volta il Chieri fa valere il fattore campo ed al “De Paoli” supera 3-2 il Seregno blindando il 4° posto. Il successo conquistato dagli azzurri di Manzo complica la situazione di classifica dei brianzoli che si giocheranno le residue possibilità di salvezza negli ultimi 180′ di campionato contro Casale e Borgaro. Il tecnico chierese presenta il consueto 4-3-3 con Merkaj nell’inedita posizione di centravanti mentre gli ospiti rispondono con il 5-3-2.

Torino, il pari col Milan allontana i sogni europei

Torino vs Milan

Il pareggio 1-1 tra il Torino e il Milan nel turno infrasettimanale del campionato di serie A di fatto scontenta entrambe le contendenti: per i granata si assottigliano ulteriormente le speranze di agganciare in extremis l’ultimo posto utile per l’Europa League, per i rossoneri il sogno di rientrare in corsa per la qualificazione alla Champions League.

Il Torino conquista la Coppa Italia Primavera

FINALE PRIMAVERA TIM CUP MILAN - TORINO FC

MILANO – Diciannove anni dopo la Coppa Italia Primavera è granata. Il Torino di Coppitelli vince 0-1 anche a San Siro contro il Milan nella finale di ritorno dopo la vittoria per 2-0 ottenuta al Filadelfia. A mettere il sigillo sull’ottava Coppa Italia Primavera conquistata dal club granata nella sua storia è stato l’esterno calabrese Giuseppe Borello, ex Crotone, che all’80’ ha messo a segno il gol decisivo al termine di una grande azione personale.

Eccellenza girone B: la Pro Dronero supera la Denso e rimane in corsa per la D

pro-dronero

CHIERI – La Pro Dronero tiene il passo della capolista Cheraschese andando a vincere per 0-2 sul difficile campo della Denso. I poirinesi scivolano di nuovo ai margini della zona play-out dopo essere stati agganciati dall’Alpignano e avvicinati anche dal Pinerolo.

Finale Coppa Italia Primavera: il Torino domina il match di andata contro il Milan

torino_milan_primavera

Il Torino si aggiudica con un netto 2-0 il match di andata della finale di Coppa Italia Primavera contro un Milan incapace di ribattere allo strapotere granata. La formazione diretta da Coppitelli, scesa in campo rimaneggiata a causa degli infortunati Buongiorno (lussazione del gomito sinistro rimediata all’esordio in prima squadra contro il Crotone), Millico e De Angelis, oltre allo squalificato Kone, ha infatti tenuto saldamente in mano la partita per oltre due terzi, cedendo parzialmente le redini del confronto ai rossoneri soltanto nel finale provati dalla stanchezza e dalla tensione.

Serie D girone A: la capolista Gozzano dilaga a Bra

bra-gozzano-0-5-048

BRA – Pioggia battente, terreno pesante. Gozzano malato? Sì, ma immaginario. Dopo aver dato in casa un paio di improvvisi colpi di tosse, costati due punti in campionato e l’eliminazione dalla Coppa Italia ad opera del Crema la capolista, orfana di Lunardon, va a ritemprarsi addirittura a Bra.

Calcio a 5 serie B: a Carmagnola il derby piemontese contro Fossano

elledi-carmagnola-rhibo-fossano

Ruolino di marcia impressionante per la MyGlass Elledì Carmagnola. Ieri pomeriggio, al palasport di Carmagnola, i padroni di casa gialloneri hanno fatto la voce grossa con la Rhibo Fossano, imponendosi per 5-3 nell’ultimo derby piemontese stagionale. Quarta vittoria consecutiva per capitan Adrian Oanea e “banda”, grazie al solito cuore e al solito futsal, fatto di pazienza e di qualità. Ganci (esordio dal primo minuto, tra i pali); Bussetti, Tyshchenko, Oanea e Solavagione, il quintetto di partenza.

Serie D girone A: Bra sgambettato in casa dall’Inveruno

bra-inveruno-1-2

BRA – È volubile e discontinuo, talvolta perfino indisponente, ma se trova l’ispirazione sono guai per tutti. L’Inveruno nel recupero detta legge al “Bravi” e fa lo sgambetto ad un Bra volitivo e tuttavia sbiadito e confusionario, raggiungendolo in classifica ed impedendogli di dimezzare i punti di svantaggio da un Chieri che sta occupando l’ultima poltrona utile per i playoff.

Calcio in lutto per la morte improvvisa di Davide Astori, capitano della Fiorentina

astori-davide

Anche la redazione di Tuttocalciopiemonte.com si unisce al dolore per l’improvvisa morte di Davide Astori, capitano della Fiorentina, quando la sua squadra era in ritiro a Udine prima della partita di campionato. Una notizia che ha lasciato tutti sgomenti per la perdita del trentunenne che vestito anche le maglie di Cagliari, Roma e della Nazionale. In segno di lutto, il Coni e la F.I.G.C. hanno rinviato tutte le partite di serie A e di serie B che si sarebbero dovute disputare nella giornata odierna.

Calcio a 5 serie B: colpo esterno dell’Elledì Carmagnola ad Aosta

aosta-elledi

Con il sapore dell’impresa! Vince e convince la MyGlass Elledì Carmagnola che, ieri pomeriggio, al “Montfleuri” ha messo a segno un pulito 0-2 ai danni dell’Aosta. Seconda affermazione consecutiva in sette giorni per la banda giallonera che balza a quota 19 punti in classifica.

Il maltempo costringe al rinvio numerose partite. In D slitta Bra-Inveruno

campo-bra-innevato

Numerose le richieste di rinvio pervenute al comitato regionale della L.N.D. Dall’Eccellenza alla Seconda Categoria dopo la nevicata che si è abbattuta sulla regione. Tra i match rinviati anche quello di serie D tra il Bra e l’Inveruno (il campo “Attilio Bravi” innevato nella foto di www.acbra.it) .

Sabato e domenica a Boves le finali del “12° Torneo Giovani Campioni”

tavolo-premi

Ci siamo! Sabato 24 e domenica 25 febbraio gran finale per il “12° Torneo Giovani Campioni – Trofeo Cassa Rurale ed Artigiana di Boves”. La manifestazione organizzata dal Boves MdG è giunta al suo atto conclusivo, con un fitto programma di partite per ogni categoria: ecco il programma delle finali che si svolgeranno al palazzetto “Carlo Giraudo” di Boves frazione Madonna dei Boschi.

Serie D girone A: all’ultimo assalto il Chieri agguanta il pari contro la Folgore Caratese

di-lernia-chieri-folgore-caratese

CHIERI – In piena zona Cesarini il Chieri riacciuffa per i capelli, 1-1, una partita contro la Folgore Caratese che sembrava ormai persa. Grazie alla rete di Di Lernia al 5′ di recupero gli azzurri, all’undicesimo risultato utile consecutivo, tengono così a distanza i brianzoli e conservano il quinto posto in classifica in un turno in cui hanno vinto altre concorrenti dirette nella rincorsa alla zona play-off come Pro Sesto e Bra. Privi degli squalificati D’Iglio e Foglia, i chieresi si sono schierati con il 4-2-3-1 mentre gli ospiti hanno risposto con un più abbottonato 3-5-2 con l’esperto attaccante Gambino inizialmente partito dalla panchina.

Il Torino batte l’Udinese e si mantiene in corsa per l’Europa

striscione-tifosi-toro

Prosegue la scia positiva del Torino targato Mazzarri, reduce dalla preziosa vittoria in casa per 2-0 contro l’Udinese in un match-spareggio per rimanere in corsa per un posto in Europa League. I granata, alla loro terza vittoria consecutiva casalinga, dimostrano di aver già assimilato gli insegnamenti del mister toscano subentrato a inizio gennaio al serbo Mihajlovic, spavaldo e irruente nell’affrontare i vari confronti in casa e fuori ma rivelatosi carente nel tatticismo, aspetto vitale in un campionato così equilibrato a ridosso delle due leader Napoli e Juventus. La squadra anche in questa occasione è apparsa più compatta e solida sia in difesa che al centrocampo, con tutti i giocatori disposti a correre, dialogare e soffrire per oltre 90’, qualità che Belotti e soci sembravano aver smarrito.

Eccellenza girone A: caos al Pavarolo, via il tecnico Binandeh e i giocatori

binandeh-allenatore

Un vero e proprio terremoto si è abbattuto sul Pavarolo. Nella settimana che ha preceduto la partita odierna contro la Romentinese E Cerano, persa 0-2, il tecnico Ramin Binandeh (nella foto) ha rassegnato le dimissioni e gran parte dei giocatori hanno deciso di non presentarsi per la partita di campionato. Il Pavarolo è così sceso in campo con gran parte dei giocatori della Juniores ed il portiere Salvalaggio, tornato a difendere i pali dei collinari dopo essere stato fermo dalla passata stagione.